Seguici su

Infortuni

Juventus, buone notizie dall’infermeria: recuperati Chiellini e Demiral

Giorgio Chiellini Juventus
© imagephotoagency.it

Sorridono Juventus e fantallenatori che recuperano sia Chiellini che Demiral dopo i lunghi stop. Infermiera bianconera svuotata per il ritorno in campo

Ottime notizie per Pirlo, che recupera due pilastri della propria retroguardia difensiva, ovvero Chiellini e Demiral. Il difensore azzurro era rientrato già tra i convocati nell’ultima sfida del 2020 contro la Fiorentina, ma non era riuscito ad entrare in campo. Il capitano bianconero si era infortunato alla vigilia del match di Champions League contro la Dynamo Kiev lo scorso 1°dicembre. Stessa sorte per Demiral, ko in Champions League sempre contro gli ucraini, in cui gli era stata riscontrata una lesione muscolare alla coscia destra.

Il calvario di  Chiellini

Calvario in via definizione per Chiellini, il cui 2020 si è concluso in maniera abbastanza burrascosa, a causa dei troppi infortuni che lo hanno tenuto fuori dal rettangolo verde. Dopo, infatti, la rottura del legamento crociato subita alla prima giornata dello scorso campionato (contro il Parma), il capitano bianconero era rimasto fuori per tutta la stagione con Sarri in panchina, contribuendo se non moralmente alla vittoria del nono tricolore.

Dopo il recupero, la ricaduta il 20 ottobre durante il match contro la Dynamo Kiev. La diagnosi parla di risentimento muscolare, out altri 10 giorni e nuovamente ritorno in campo contro il Ferencvaros. Al peggio non c’è mai fine, al termine della sfida di campionato tra Lazio-Juventus, è costretto nuovamente a dare forfait per una lesione di basso grado al bicipite femorale della coscia sinistra.

L’ennesimo ritorno in campo di Chiellini è programmato per il 1°ottobre (match di ritorno contro la Dynamo Kiev), ma alla vigilia della gara, riecco un’altra ricaduta che lo costringe a stare fermo per un altro paio di giorni. Contro la Fiorentina ha ritrovato la convocazione, che alla prima del 2021 potrebbe trasformarsi in titolarità nel match casalingo contro l’Udinese.

In chiave fantacalcio, il centrale toscano ha fin adesso giocato solo due partite, che gli hanno consentito di accumulare una fantamedia pari al 6,25. Il suo recupero potrebbe essere determinante sia per Pirlo, che per i tantissimi fantallenatori che hanno puntato sulla forza ed esperienza.

Rientra anche Demiral

Altro recupero importante per Pirlo è quello del turco Demiral. Il difensore ex Sassuolo, fino allo stop, aveva disputato un campionato all’altezza, coadiuvando molto bene sia con de Ligt che con Bonucci. Pirlo, infatti, era riuscito ad utilizzarlo nella difesa a quattro, ma anche in quella a tre e lui aveva risposto alla grande in entrambi i casi. Demiral si era infortunato dopo il match di Champions League contro la Dynamo Kiev, in cui gli era stata evidenziata una lesione muscolare alla coscia destra. Infortunio più serio del previsto, dal momento che il turco ha dovuto saltare praticamente tutto il tour de force dell’ultimo mese del 2020.

Recupero fondamentale anche in ottica fantacalcio, con il difensore che in sei partite di campionato ha raccolto un’ottima fantamedia pari al 6,6, condita dall’assist fornito a Ronaldo nel match contro il Cagliari.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Infortuni

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati