Seguici su

Calciomercato

Lazio, Inzaghi non convince Caicedo: l’attaccante verso la cessione

Esultanza Caicedo Lazio

Il nuovo confronto fra Inzaghi e Caicedo non ha portato al chiarimento. L’attaccante vuole lasciare la Lazio: su di lui insiste la Fiorentina

La ripresa degli allenamenti dopo la piccola pausa natalizia avrebbe dovuto portare al chiarimento tra Caicedo e Inzaghi. I biancocelesti si sono ritrovati a Formello, e l’allenatore della Lazio ha provato a spiegare i motivi dell’esclusione dell’attaccante nella partita contro il Milan. Il tentativo di Inzaghi però è andato a vuoto, con Caicedo che si è allontanato dichiarando che la sua esclusione di San Siro è stata senza senso. La frattura fra l’attaccante e la società biancoceleste sembra ormai insanabile e di conseguenza anche la cessione appare inevitabile.

La ricostruzione della rottura fra Caicedo e la Lazio

Le prime crepe nel rapporto fra Caicedo e la società nascono dopo la dichiarazione dell’attaccante di voler lasciare i biancocelesti, a causa dell’interessamento della Fiorentina.  L’attaccante ha manifestato la sua intenzione alla dirigenza, ma il direttore sportivo Tare non ha accolto la richiesta del giocatore. Caicedo quindi va in panchina contro il Milan, e Inzaghi gli preferisce inizialmente un Correa non al meglio. Ma l’argentino si fa male, e al suo posto entra Muriqi. Forse la società vuole valorizzare l’investimento di 20 milioni sul kosovaro. Tuttavia, anche quando Inzaghi decide di sostituire Immobile, Caicedo resta in panchina e va in campo Pereira. La scelta dell’allenatore è sembrata punitiva e dettata direttamente dalla società.

Alla luce di questi fatti Caicedo si fa ancor più convinto e vuole lasciare la Lazio a gennaio. L’attaccante nonostante le tante panchine, si è rivelato sempre importantissimo per Simone Inzaghi, soprattutto nei minuti finali delle partite.  L’allenatore ha provato più volte a ricostruire il rapporto, ma senza riuscirci. L’ecuadoriano vuole giocare con maggiore continuità e la Fiorentina potrebbe rappresentare la miglior opzione. L’interesse di Prandelli e Pradè è stato ben accolto dall’attaccante, che ha individuato Firenze come destinazione ideale, scelta gradita anche dalla moglie.

La valutazione di Caicedo e il possibile scambio con Biraghi

Il direttore sportivo dei viola Pradè è convinto che Caicedo sia l’uomo giusto per la nuova Fiorentina targata Prandelli. La richiesta economica di Lotito potrebbe però rappresentare un problema. I viole sono disposti a spendere cinque milioni, considerando i 32 anni del giocatore e il contratto in scadenza nel 2022. Dall’altra parte Lotito già a settembre per il trasferimento di Caicedo in Qatar aveva chiesto minimo sette milioni di euro, e la richiesta non sembra ad oggi cambiata. La trattativa appare complicata, ma potrebbe essere sbloccato dall’inserimento di un giocatore molto gradito ad Inzaghi: l’allenatore ha bisogno di un esterno mancino e Biraghi sembra il giocatore ideale per il gioco laziale. Un possibile scambio Caicedo-Biraghi chiuderebbe una questione tutt’altro che facile in casa Lazio.

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati