Seguici su

La Liga

Liga 2020/21, il programma della 16^ giornata: il Real Madrid punta la vetta

Real Madrid Liga esultanza gol
© imagephotoagency.it

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le partite della 16^ giornata della Liga: il Real Madrid prova il sorpasso all’Atletico

Dopo una brevissima pausa natalizia, la Liga Spagnola riprende con la 16^ giornata in programma nei giorni immediatamente precedenti a capodanno. Questo nuovo turno di campionato, l’ennesimo infrasettimanale di questo periodo, si struttura in tre giorni, partendo da Siviglia-Villareal alle 17 di martedì 29 dicembre e chiudendosi alle 16:15 di giovedì 31 dicembre con Osasuna-Alavés. Il Real Madrid sarà atteso dall’Elche e dovrà cercare di portare a casa i tre punti per rimanere incollato all’Atletico Madrid e provare il sorpasso. La squadra di Simeone, infatti, ospiterà il Getafe in una partita che potrebbe rivelarsi insidiosa e, in caso di passo falso, il Barcellona potrebbe approfittarne. Va in scena l’ultimo turno del 2020 e la Liga continua a dare spettacolo.

Siviglia-Villareal (martedì 29 dicembre ore 17:00)

La partita che apre questo turno di campionato vedrà fronteggiarsi il Siviglia di Lopetegui e il Villareal. Con una vittoria gli andalusi potrebbero agganciare a quota 26 punti il gruppo delle inseguitrici delle pretendenti al titolo, di cui fanno parte la Real Sociedad e lo stesso Villlareal. I biancorossi ad ogni modo devono recuperare ancora due partite e, ottenere i tre punti contro il Villareal significherebbe dare un senso completamente diverso alla classifica. Nel turno precedente, entrambe le compagini hanno dato seguito al percorso positivo delle ultime settimane, rispettivamente vincendo contro il Valencia e pareggiando contro l’Athletic Bilbao. In maniera particolare, il Villareal non perde una partita dal lontano 27 settembre in cui subì un pesante passivo di 4-0 per mano del Barcellona. Dunque, c’è voglia di proseguire su questa strada.

Dove vedere Siviglia-Villareal: DAZN

Barcellona-Eibar (martedì 29 dicembre ore 19:15)

Nella fascia pre-serale di martedì 29 dicembre, va in scena Barcellona-Eibar, gara che può assumere un valore particolarmente significativo in riferimento al percorso di ripresa dei blaugrana che fino ad ora hanno avuto un rendimento particolarmente altalenante in campionato. Messi e compagni hanno messo insieme sette vittorie, tre pareggi e quattro sconfitte per un totale di 24 punti in 14 partite. Per quanto riguarda l’Eibar, los armeros sono in una situazione di classifica abbastanza preoccupante con 15 punti in 15 partite e anche un Barcellona in estrema difficoltà può sembrare un ostacolo insormontabile. Ad ogni modo, per provare a fare qualche passo in avanti in classifica, sarebbe utile ritrovare la vittoria che manca dal 0-2 contro il Betis a fine novembre.

Dove vedere Barcellona-Eibar: DAZN

Levante-Betis (martedì 29 dicembre ore 21:30)

Ciò che separa Levante e Betis in classifica solo quattro punti e cinque posizioni. Attualmente il Levante occupa infatti la quindicesima posizione a quota 15 punti, a braccetto con Valencia, Elche ed Eibar. Il Betis, invece, che è la peggior difesa del campionato con ben 26 gol subiti, si piazza al nono posto con 19 punti. La squadra di Siviglia è reduce dalla vittoria casalinga contro il Cadice ma il percorso affrontato finora è poco convincente: un dato che ben spiega questa situazione è quello riguardante il numero di sconfitte. Queste ultime sono ben otto e danno agli andalusi il triste primato di squadra più perdente di questo campionato, insieme all’Osasuna.

Dove vedere Levante-Betis: DAZN

Cadice-Real Valladolid (martedì 29 dicembre ore 21:30)

Questa è la sfida che chiude la prima giornata di partite di questo turno di campionato. L’incontro fra Cadice e Real Valladolid mette di fronte due squadre che devono entrambe ripartire dopo la sconfitta rimediata nella quindicesima giornata. Il Cadice è stato sconfitto, come accennato precedentemente, dal Betis, mentre il Real Valladolid ha subito una pesante sconfitta casalinga (0-3) per mano del Barcellona. Per quanto riguarda la situazione di classifica, le due squadre sono separate da quattro punti, con il Real Valladolid, in terzultima posizione, che ha estremo bisogno di allontanarsi da una zona caldissima. Il Cadice, a quota 18, si trova in undicesima posizione solo in virtù di una classifica cortissima che vede moltissime squadre in pochi punti, soprattutto nella parte medio-bassa. Per entrambe le compagini dunque sarà fondamentale racimolare qualche punto per allontanare brutti pensieri.

Dove vedere Cadice-Real Valladolid: DAZN

Granada-Valencia (mercoledì 30 dicembre ore 17:00)

Granada-Valencia sarà la prima delle gare del mercoledì e vedrà fronteggiarsi due squadre che devono rilanciarsi dopo brutte sconfitte rispettivamente con Real Madrid e Siviglia. In classifica le due squadre sono separate da sei punti e altrettante posizioni. Questo distacco le proietta in due scenari molto diversi ma, come detto prima, la classifica molto corta potrebbe ribaltare presto le sorti delle squadre. Nonostante i tanti gol incassati in quattordici giornate, il Granada ha realizzato già 17, che potrebbero aumentare nella sfida contro il Valencia. Per i pipistrelli, oltre alla situazione di classifica decisamente infelice, si aggiunge un ulteriore dato ad aggravare l’umore nello spogliatoio: l’ultima vittoria risale all’8 novembre, nel 4-1 rifilato al Real Madrid e c’è quindi assoluta urgenza di invertire la tendenza.

Dove vedere Granada-Valencia: DAZN

Atletico Madrid-Getafe (mercoledì 30 dicembre ore 19:15)

Fra le due gare in fascia pre-serale di mercoledì, spicca l’incontro fra Atletico Madrid e Getafe. La squadra del Cholo Simeone è in testa e per scongiurare un possibile sorpasso da parte del Real Madrid deve obbligatoriamente vincere contro Los Azulones. I ragazzi del tecnico José Bordalas sono reduci dal pareggio interno contro il Celta Vigo, hanno totalizzato 17 punti e vogliono proseguire la striscia di risultati positivi iniziata due turni di campionato fa. L’impresa sarà difficile contro quella che attualmente è la miglior difesa del campionato con soli cinque gol subiti e il terzo miglior attacco con 26 reti realizzate.

Dove vedere Atletico Madrid-Getafe: DAZN

Celta Vigo-Huesca (mercoledì 30 dicembre ore 19:15)

L’altra gara delle 19:15 vede affrontarsi il fanalino di coda del campionato Huesca contro una squadra che ultimamente è in ottima salute come il Celta Vigo. La squadra di Coudet ha collezionato quattro vittorie consecutive e un pareggio nelle ultime cinque giornate. Inoltre, una vittoria le consentirebbe di agganciare il Siviglia a quota 23 al sesto posto in classifica. Una nota meno lieta però riguarda i gol subiti che dopo il pareggio contro il Getafe sono saliti a quota 21. Gli strumenti a disposizione dello Huesca per provare a spaventare la squadra di Coudet sembrano essere troppo pochi: la squadra di Munoz è infatti la terza peggior difesa e il sesto peggior attacco. I 12 punti racimolati fino ad ora sembrano dare un indicazione su quello che sarà il campionato degli aragonesi: impantanati nei bassifondi della classifica per provare ad allontanare il fantasma della retrocessione.

Dove vedere Celta Vigo-Huesca: DAZN

Elche-Real Madrid (mercoledì 30 dicembre ore 21:30)

Questa sarà una gara fondamentale per il Real Madrid che, pur avendo mostrato qualche lacuna nel corso della stagione, si trova al secondo posto e, con una vittoria, avrebbe l’opportunità di scavalcare eventualmente l’Atletico in vetta alla classifica. La squadra di Zidane è al momento il secondo miglior attacco e la terza miglior difesa insieme a quella del Villareal e del Barcellona (tutte e tre a 14 gol subiti). Per quanto riguarda l’Elche, la squadra di Jorge Almiron è ferma al sedicesimo posto in classifica, a quota 15, ed è alla ricerca dei tre punti per allontanarsi dalla zona retrocessione. Il bilancio della stagione in corso è estremamente negativo: sono infatti più i gol subiti (16) che quelli realizzati (12).

Dove vedere Elche-Real Madrid: DAZN

Athletic Bilbao-Real Sociedad (giovedì 31 dicembre ore 14:00)

La penultima gara della giornata di campionato vede di fronte Athletic Bilbao e Real Sociedad. Le due squadre sono separate da ben otto punti in classifica e arrivano alla partita con due umori quasi diametralmente opposti: La squadra di Alguacil però sta vivendo un periodo abbastanza negativo, aggravato ulteriormente dall’assenza di David Silva. La squadra, infatti, è reduce da due sconfitte consecutive contro Atletico e Levante. Ad ogni modo, però, i virtù del fatto che al momento ha giocato più partite rispetto alle altre, è riuscita a mantenere il terzo posto. L’Athletic Bilbao dal canto suo è alla ricerca di punti, per allontanarsi sempre di più dai piani bassi della classifica. Nelle ultime giornate, in cui ha vinto contro lo Huesca e pareggiato contro il Villareal, ha mostrato netti segnali di ripresa.

Dove vedere Athletic Bilbao-Real Sociedad: DAZN

Osasuna-Alavés (giovedì 31 dicembre ore 16:15)

L’ultima gara di questo turno di campionato mette di fronte due squadre che devono ritrovare la loro identità. Nonostante entrambe abbiano ottenuto risultati positivi nell’ultimo turno di campionato (vittoria contro l’Eibar per l’Alavés e pareggio per 2-2 contro l’Elche per l’Osasuna), la situazione di classifica non è delle migliori. La squadra di Elustondo naviga in bruttissime acque, a quota 12 al penultimo posto, e ha bisogno di punti per scacciare il fantasma della retrocessione. Un po’ meglio l’Alavés che, con la vittoria nell’ultimo turno, si è portato a quota 17 in tredicesima posizione. Ad ogni modo, però, un dato in particolare deve allarmare l’allenatore Pablo Machin: la squadra è infatti fra i peggiori attacchi della competizione con soli 13 gol segnati, decisamente pochi per una squadra che vuole ottenere una salvezza tranquilla.

Dove vedere Osasuna-Alavés: DAZN


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in La Liga

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati