Seguici su

Approfondimenti

Mkhitaryan re dei record: nessun centrocampista in Europa ha fatto meglio

esultanza gol Henrikh Mkhitaryan Roma
© imagephotoagency.it

Il trequartista della Roma, grazie al gol contro il Torino si aggiudica un record importante, miglior centrocampista in Europa

Henrikh Mkhitaryan è in un momento di forma strepitoso, trascinatore della squadra giallorossa, anche nella vittoria con il Torino. Proprio la marcatura contro la squadra granata al 27′ del primo tempo, ha incoronato il giocatore armeno come il miglior centrocampista dei top cinque campionati europei. Infatti tra Liga, Bundesliga, Ligue 1, Premier League e Serie A, ad oggi, nessuno è riuscito a fare meglio di lui. Tutto quello che c'è da sapere sul miglior centrocampista d'Europa e sui suoi avversari.

Mkhitaryan segna e fa segnare

La Roma di questo inizio campionato in 12 partite è andata in gol 27 volte, Mkhitaryan ha partecipato a 12 dei gol complessivi della squadra giallorossa in Serie A. Il trequartista armeno ha siglato sette gol, piazzandosi quinto nella classifica marcatori di Serie A, alla pari di Immobile, senza però battere i rigori. L'inizio di campionato di Mkhitaryan è incredibile non solo per la quantità di gol, ma anche per la pericolosità in area, infatti, l'armeno ha tirato in porta già 39 volte, solo Cristiano Ronaldo con 40 è stato superiore al giallorosso.

Inoltre, ha sfornato cinque assist, nel campionato italiano meglio di lui, ha fatto solo Mertens con il Napoli sfornando sei passaggi vincenti. Giocatore inamovibile per Fonseca, partito sempre titolare in campionato, e sostituito solamente una volta, nella partita contro l'Udinese, totalizzando 1061 minuti in campo con la maglia della Roma. Sicuramente se la Roma si trova al quarto posto, in questo inizio di campionato, lo deve soprattutto a lui, infatti è anche il miglior marcatore della Roma, dietro a lui, solamente il rigorista Veretout con sei gol.

Mkhitaryan, meglio anche di Coman e De Bruyne

Se si vanno analizzare i top cinque campionati europei si scopre che Mkhitaryan è riuscito a fare meglio di giocatori del calibro di Coman e De Bruyne. Il giocatore francese, fresco vincitore della Champions League, in queste prime giornate di Bundesliga è riuscito a segnare due gol e a fornire sette assist, partecipando solamente a nove gol dei 37 fatti, fin qui, dal Bayern Monaco. De Bruyne è addirittura più lontano dal record del trequartista giallorosso, avendo partecipato a otto dei 18 gol fatti dal Manchester City, con due gol e sei assist. Essere davanti a giocatori così blasonati, dimostra il grande inizio di stagione del giocatore di origine armene e l'ottima scelta della società romana di puntare su di lui.

Mkhitaryan, chi segue il suo passo da record

In questa speciale classifica dei migliori centrocampisti europei detto che Mkhitaryan è il re, e dietro di lui vi sono giocatori come Coman e De Bruyne che non riescono a stare al passo dell'armano, vi sono, invece, altri giocatori che sono proprio a un passo dai record del giallorosso. Uno su tutti Bruno Ferandes che, in Premier League, con la maglia del suo Manchester United è riuscito a collezionare in 11 partite sette gol e quattro assist, uno solo in meno di Mkhitaryan. Sempre in Premier League a sorpresa con sei gol e cinque assist al pari di Bruno Fernandes si piazza il trequartista e capitano, fresco di rinnovo fino al 2025, dell'Aston Villa Jack Grealish.

Anche in Ligue 1 la concorrenza come migliore centrocampista capace di prendere parte a più gol della squadra è agguerrita. Il primo è Florian Thauvin, in scadenza di contratto e oggetto di desiderio del mercato del Milan, il francese ha preso parte a 11 dei 20 gol totali messi a segno dal Marsiglia, con cinque gol e sei assist. L'altro, invece, è Menphis Depay, accostato in estate al Barcellona. L'ala sinistra del Lione è riuscita a fare sette gol e quattro assist, portandosi a quota 11 azioni da rete sulle 27 complessive del Lione, a una sola lunghezza da Mkhitaryan.

Nella Liga spagnola a tenere quasi il passo del giallorosso è Mikel Oyarzabal della Real Sociedad. Il giovane centrocampista spagnolo, in 11 partite di Liga è riuscito a collezionare sette gol e due assist, portando a nove gol il suo apporto alla squadra sui complessivi 24 della Real Sociedad, seconda in Liga a pari merito con le due squadre di Madrid, ma con delle partite in più

Mkhitaryan, primo in Serie A per distacco

Se nei campionati esteri ci sono giocatori capaci di tenere il passo eccezionale di Mkhitaryan, in Serie A il giallorosso è il migliore nel ruolo di centrocampo per distacco. Infatti il giocatore della Roma ha fatto meglio di giocatori blasonati come Chiesa, passato alla Juventus per 40 milioni di euro, e Barella passato all'Inter la scorsa estate per una cifra simile. Se lo juventino ha messo a segno due gol e cinque assist, l'interista ha fatto peggio con un gol e quattro assist, staccandosi, di molto, dall'apporto dei gol di Mkhitaryan.

In Serie A chi riesce a tenere un passo simile al giallorosso, invece, sono a sorpresa il capitano e rigorista del Sassuolo Domenico Berardi, con cinque gol  (due gol su rigore) e quattro assist e Roberto Soriano del Bologna con cinque gol e quattro assist. Entrambi i giocatori a quota nove apportati alle proprie squadre sono ancora lontani dai record che sta sfornando Mkhitaryan e che lo rendono il centrocampista migliore dei top cinque campionati europei.

Classica Top 5 centrocampisti europei per numero di gol e assist

  1. Henrikh Mkhitaryan (Serie A, Roma 7 gol, 5 assist)
  2. Bruno Fernandes (Premier League, Manchester United 7 gol 4 assist)
  3. Menphis Depay (Ligue 1 Lione 7 gol 4 assist)
  4. Jack Grealish (Premier League, Aston Villa 6 gol 5 assist)
  5. Florian Thauvin (Ligue 1, Marsiglia 5 gol 6 assist)

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Approfondimenti