Seguici su

Serie A

Roma-Torino: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza gol Mkhitaryan Pellegrini Roma
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Roma-Torino, partita della 12^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Il posticipo della dodicesima giornata di Serie A vedrà la sfida tra Roma e Torino che si disputerà giovedì 17 dicembre alle ore 20:45. I giallorossi si presentano a questa sfida dopo il perfetto 5 a 1 rifilato al Bologna al Dall’Ara con un primo tempo semplicemente perfetto. I granata, invece, hanno subito l’ennesima sconfitta stagionale in casa contro l’Udinese per 3 a 2 in una partita davvero rocambolesca. La Roma in questo momento si trova in sesta posizione con 21 punti mentre il Torino ha conquistato solamente 6 punti in 11 partite e si trova in terzultima posizione in classifica. Tutto quello che c’è da sapere su Roma-Torino.

Come arriva la Roma

La squadra di Fonseca continua il suo ottimo campionato che la vede in sesta posizione con 21 punti a soli 2 punti dalla quarta piazza che è l’obiettivo stagionale. In queste undici partite la Roma ha vinto sei volte, pareggiate tre, perso una partita 4 a 0 a Napoli e una a tavolino contro il Verona per l’errore nell’inserimento nella lista di Amadou Diawara.  Fino a questo momento i giallorossi hanno messo a segno 24 reti e subite 13. Dei buoni numeri per una squadra che sembra aver trovato il giusto modo di stare in campo fin dalla fine della scorsa stagione.

Nelle sfide giocate all’Olimpico la Roma ha ottenuto fino a questo momento 11 punti. Tre le vittorie, contro Benevento, Fiorentina e Parma, due i pareggi contro Juventus e Sassuolo. Nelle partite casalinghe si esaltano le bocche di fuoco di Fonseca. In cinque partite, infatti, la Roma ha segnato già 11 reti, con una media di 2,2 gol a partita. L’uomo in più della Roma in questo momento è sicuramente Henrikh Mkhitaryan. L’armeno ha già messo a segno sei gol e fornito ben cinque assist ai compagni. Ma la squadra della famiglia Friedkin si può già definire una cooperativa del gol. Sono già nove i giallorossi che hanno trovato almeno una rete in questo campionato fino a questo momento.

Come arriva il Torino

La squadra di Giampaolo fino a questo momento è una delle più grandi delusioni della Serie A. I granata hanno conquistato solamente 6 punti in 11 partite vincendo soltanto contro il Genoa nell’ormai lontano 4 novembre per 2 a 1. Questa potrebbe essere l’ultima partita per il tecnico nato a Bellinzona. Il presidente Cairo potrebbe decidere per l’esonero se il Torino dovesse fare l’ennesima brutta figura. Rispetto alla scorsa stagione, che già non fu una delle migliori per i granata, la squadra ha conquistato cinque punti in meno. Il rischio retrocessione potrebbe diventare realtà se non si cambia in breve tempo rotta.

Nelle sfide giocate lontano dal terreno amico le cose vanno leggermente meglio. In cinque partite la squadra capitanata da Belotti ha conquistato quattro punti, il 66% del totale. Nelle sfide esterne hanno trovato una vittoria, un pareggio e tre sconfitte. In tutte le partite giocate fin qui lontano dallo proprio stadio, il Torino ha sempre subito almeno un gol, in totale per 11 volte gli avversari hanno gonfiato la rete. Il bomber della squadra rimane sempre Andrea Belotti. Il “Gallo” ha già cantato per otto volte in questa Serie A e fino a questo momento è forse l’unica nota lieta della stagione. Mancano tremendamente gli apporti delle altre pedine offensive. Zaza e Bonazzoli che si alternano alle spalle del capitano non riescono ancora a rendere come dovrebbero fare. Hanno segnato fino a questo momento una rete a testa, davvero troppo poco per due giocatori come loro.

Orario di Roma-Torino e dove vederla in tv o in streaming

La partita Roma-Torino si giocherà giovedì 17 dicembre alle 20:45 allo stadio Olimpico di Roma. La gara si giocherà a porte chiuse a causa delle restrizioni dovute al Covid-19. Il match sarà trasmesso in diretta e in esclusiva sul canale Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite, 473 del digitale terrestre). Sarà visibile anche in streaming per gli abbonati sulle piattaforme Sky Go e Now Tv.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 12^ giornata

Probabili formazioni Roma-Torino

Paulo Fonseca dovrà fare a meno di diversi giocatori per questa sfida contro il Torino. Sono sicuramente out per infortunio Santon, Pastore e Zaniolo. Da valutare le condizioni di Mancini che dovrebbe essere convocato e potrebbe partire titolare e soprattutto di Kumbulla. Il centrale difensivo ex Verona è uscito prematuramente nella sfida contro il Bologna, le sue condizioni saranno valutate giorno dopo giorno per provare ad averlo a disposizione in questa 12^ giornata. Mancherà per squalifica anche Cristante. Il centrocampista della nazionale azzurra è stato squalificato per aver pronunciato frasi blasfeme durante Bologna-Roma. In porta dovrebbe rimanere Pau Lopez perché Mirante non è ancora al meglio e il mister giallorosso non vuole rischiarlo. Juan Jesus potrebbe prendere il posto di Kumbulla e giocare insieme a Ibanez e Smalling che tornerà titolare al centro della difesa giallorossa. Ritroverà il suo posto anche Pedro che ha scontato la squalifica e riporterà Lorenzo Pellegrini sulla mediana. Possibile turno di stop per Karsdorp con la fascia destra coperta da Bruno Peres. In avanti confermatissimoDzeko e Mkhitaryan.

Alcune assenze pesanti per Marco Giampaolo. Non saranno della partita: Baselli, Ujkani, Millico, Murru e Verdi. Non sarà della partita neanche Simone Zaza che ha subito un affaticamento muscolare e non partirà per Roma. Tanti sono i ballottaggi per il tecnico nato in Svizzera che vuole provare a dare una svolta a questo tragico inizio di stagione. In questi giorni è filtrata la notizia di un possibile cambio in porta con Sirigu che avrebbe dovuto lasciare il posto a Milinkovic-Savic. Per questa partita però l’estremo difensore anche nel giro della nazionale di Mancini dovrebbe rimanere al proprio posto per difendere i pali del Torino. In difesa dovrebbe rimanere in panchina N’Koulou e anche Armando Izzo. Insieme a Lyanco dovrebbero infatti esserci Bremer e Rodriguez. Date le molte assenze a centrocampo i cinque della mediana dovrebbero essere sempre gli stessi con Singo ormai stabilmente a destra, sulla sinistra dovrebbe tornare Ansaldi che ha svolto gli ultimi allenamenti con il gruppo. Insieme all’insostituibile Belotti dovrebbe esserci Federico Bonazzoli che ha scavalcato Simone Zaza nelle gerarchie di Giampaolo.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Ibanez, Smalling, Mancini; Bruno Peres, Villar, Veretuout, Spinazzola; Mkhitaryan, Pellegrini; Dzeko. All. Fonseca

Torino (3-5-2): Sirigu; Bremer, Lyanco, Rodriguez; Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Ansaldi; Bonazzoli, Belotti. All. Giampaolo

Consulta tutte le probabili formazioni della 12^ giornata di Serie A

Precedenti Roma-Torino

Questa sarà la 151esima partita in Serie A tra queste due partite. Per 64 volte ha vinto la Roma, 46 le vittorie del Torino e 40 pareggi. Quando si è giocata a Roma i padroni di casa hanno vinto per 48 volte, 13 pareggi e 14 vittorie degli ospiti. Il miglior marcatore del match è Paolo Pulici che per 10 volte ha segnato alla Roma negli anni 70-80.

L’ultima volta è stato il Torino ha vincere in casa della Roma. I granata, allora allenati da Mazzarri hanno espugnato l’Olimpico con un secco 2 a 0 grazie alla doppietta di Belotti nel secondo tempo. Era la prima partita del 2020 e sembrava il trampolino di lancio per la rinascita granata. Le sfide tra queste due squadre hanno sempre regalato gol e spettacolo, come nel 20 aprile del 2016 dove Totti segnò dopo soli 13 secondi dal suo ingresso ribaltando poi la partita su calcio di rigore facendo piangere di gioia l’Olimpico.

Roma-Torino: i consigli del fantacalcio

Come non consigliare nella Roma Henrik Mkhitaryan. L’armeno è il vero top player giallorosso fino a questo momento. Fino ad ora ha una fantamedia di 8,59 che lo rende uno dei migliori giocatori fin qui della Serie A. La pochezza difensiva del Torino mostrata fin ora potrebbe essere un’ulteriore rampa di lancio per l’armeno. Altro nome è sicuramente quello di Edin Dzeko. L’attaccante bosniaco sembra essersi ripreso dopo lo stop forzato per il Covid-19. A Bologna ha ritrovato il gol e fornito un’ottima prestazione. Una sfida casalinga potrebbe essere perfetta per ritrovare completamente lo smalto. Giocatore un po’ a rischio potrebbe essere Bruno Peres. Il brasiliano ancora non riesce a convincere completamente Fonseca. Giocherà per dare riposo a Karsdorp ma è un nome che non è consigliato schierare nella propria fantasquadra.

Anche in questo tunnel che sembra senza fine, nel Torino un giocatore sicuro per il fantacalcio è il solito Andrea Belotti. Il capitano granata è già a quota otto gol in questa stagione e certo non vuole fermarsi qui. Una fantamedia di 9,45 che rendono giustizia alla fantastica stagione che sta attraversando e dovrebbe portarlo agli Europei 2021 con la nazionale azzurra. Altro giocatore buono per questa partita potrebbe essere Vojvoda. Fin ora non ha una grande media che è di 5,87, ma in questa sfida avrà sulla sua fascia Bruno Peres. Il brasiliano potrebbe essere il punto debole della Roma e il laterale kosovaro potrebbe approfittarne e fare una grande partita. Da non rischiare sicuramente Salvatore Sirigu. Il portiere granata non sta passando un grande momento. Ha subito già 27 reti, ha una media voto di 5,91 e una fantamedia di 3,45 tra le più basse della Serie A. Giampaolo ha addirittura pensato di sostituirlo con Milinkovic-Savic a dimostrazione del basso rendimento dell’esperto estremo difensore granata.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati