Seguici su

Serie A

Sassuolo-Milan: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

esultanza giocatori Milan
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Sassuolo-Milan, partita della 13^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

La Serie A non si ferma mai. Continuano gli impegni sempre più ravvicinati per le squadre del campionato italiano con la 13^ giornata di campionato. La gara tra Sassuolo e Milan è sicuramente uno dei match di cartello di questo turno, che vedrà altre sfide importanti come Atalanta-Roma e Lazio-Napoli. Impegni sulla carta più semplici per la Juventus, che andrà in trasferta a Parma e per l’Inter, che ospiterà lo Spezia.

Il Milan resta imbattuto in campionato e viene dal secondo pareggio consecutivo per 2-2 contro il Genoa, dopo quello col Parma. Anche il Sassuolo viene da un pareggio, ottenuto nella gara contro la Fiorentina per 1-1, partita nella quale poteva raccogliere qualcosa in più. La gara si preannuncia combattuta ed entusiasmante, i tre punti in palio sarebbero fondamentali per entrambe le squadre che vogliono continuare a stupire. Tutto quello che c’è da sapere su Sassuolo-Milan.

Come arriva il Sassuolo

Il Sassuolo sta disputando una stagione sopra ogni aspettativa e il processo di crescita della squadra di De Zerbi sembra quasi completato. Gli emiliani occupano il quinto posto in classifica, alla pari col Napoli, con 23 punti. Dopo un avvio di stagione impressionante i neroverdi hanno leggermente rallentato il ritmo nelle ultime uscite conquistando una sola vittorie negli ultimi quattro incontri, complici anche assenze importanti. Nell’ultimo turno il Sassuolo non è andato oltre il pareggio contro la Fiorentina, in una gara che ha dominato a lunghi tratti ma che ha rischiato anche di perdere.

Il Milan è sicuramente un avversario difficile, ma non sembra nel miglior momento di forma. La gara del Mapei può essere un’ottima occasione per l’attacco del Sassuolo per tornare a brillare considerate le difficoltà difensive dei rossoneri, dopo un periodo dove i giocatori offensivi di De Zerbi non hanno segnato tanti gol. I neroverdi hanno comunque messo a segno 22 reti nelle prime 12 giornate, subendo solo 13 gol. De Zerbi spera di ritrovare il miglior Caputo, non ancora al meglio dopo aver saltato molte partite per problemi muscolari.

Come arriva il Milan

Il Milan è ancora primo in classifica a 28 punti, ma negli ultimi incontri si è visto qualche segno di cedimento. I due pareggi conquistati in rimonta contro Parma e Genoa sono importanti per come sono arrivati, ma una squadra che punta a vincere lo scudetto non può permettersi passi falsi. L’Inter ha infilato cinque vittorie consecutive in campionato e ha ridotto il distacco ad un solo punto. Se nel pareggio con gli emiliani i rossoneri sono stati molto sfortunati, lo stesso non si può dire della gara con i liguri. I ragazzi di Pioli sono apparsi stanchi e hanno sofferto molto in fase difensiva.

Il Milan in trasferta ha un rendimento molto positivo e prima della gara con il Genoa aveva sempre vinto. Inoltre i rossoneri sono ancora imbattuti in campionato e vantano il secondo miglior attacco dopo l’Inter con 27 reti segnate. Notizie negative dall’infermeria per Stefano Pioli: Ibrahimovic non tornerà in campo nella gara contro il Sassuolo, per lo svedese nuovo infortunio al polpaccio che farà slittare ulteriormente il suo rientro probabilmente fino al 2021. Ci sarà invece Hernandez che aveva riposato nella gara contro il Genoa a causa di un lieve fastidio muscolare.

Orario di Sassuolo-Milan e dove vederla in tv o in streaming

La partita Sassuolo-Milan si giocherà domenica 20 dicembre alle ore 15:00 al Mapei Stadium do Reggio Emilia. La gara verrà disputata a porte chiuse a causa delle restrizioni dovute al coronavirus. L’incontro sarà trasmesso in diretta televisiva da Sky, sul canale Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite). Sarà possibile seguire la partita anche in streaming su Sky Go e Now Tv per gli abbonati.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 13^ giornata

Probabili formazioni Sassuolo-Milan

Molti dubbi di formazione in casa Sassuolo, con De Zerbi che deve valutare le condizioni fisiche di alcuni dei suoi giocatori. In aggiunta, i tanti impegni ravvicinati potrebbero portare il tecnico ad usare un pò di turnover. Sicuramente mancherà una pedina importante, Locatelli, che a causa della squalifica salterà la sua prima gara in stagione. Il Sassuolo andrà in campo con il consueto 4-2-3-1. In porta Consigli viene da un ottimo momento di forma. In difesa Ferrari dovrebbe essere affiancato da Chiriches (in ballottaggio con Marlon) per formare la coppia di centrali. Sulle fasce dovrebbero trovare spazio Toljan e Rogerio. Dubbi in mediana, con Bourabia che potrebbero avere una chance dall’inizio insieme a Lopez. Spazio alla qualità in avanti, dove De Zerbi potrebbe finalmente ritrovare il quartetto titolare, con Berardi, Djuricic e Boga a sostenere Caputo. Anche il giovane Raspadori avrà il suo spazio a gara in corso, da valutare le condizioni di Defrel.

Pioli deve rinunciare ancora a Zlatan Ibrahimovic, che ha subito un infortunio al polpaccio. Per il recupero di Kjaer, che sarebbe fondamentale, niente da fare. Assente anche Rebic, non convocato per un problema al piede. Il Milan scenderà in campo con un modulo speculare al Sassuolo, il 4-2-3-1. Davanti a Donnarumma confermata la coppia Kalulu-Romagnoli in difesa. A destra il sempre titolare Calabria, autore di una grande rete contro il Genoa. A sinistra torna Hernandez, la sua spinta è mancata tantissimo nell’ultima gara. In mediana Tonali con Kessie, considerata l’indisponibilità di Bennacer. In attacco Hauge titolare a sinistra. Calhanoglu inamovibile in posizione centrale, mentre Saelemaekers potrebbe partire dal 1′ a destra con Castillejo in panchina. Leao agirà da prima punta.

Sassuolo (4-2-3-1): Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Bourabia; Berardi, Djuricic, Boga; Caputo. All. De Zerbi

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kalulu, Romagnoli, Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Hauge; Leao. All. Pioli

Consulta tutte le probabili formazioni della prossima giornata di Serie A

Precedenti Sassuolo-Milan

Milan e Sassuolo si sono affrontate in Serie A 14 volte: otto le vittorie dei rossoneri, con due pareggi e quattro sconfitte. Considerando solo le partite disputate in casa dei neroverdi il bilancio è più equilibrato: tre vittorie per i padroni di casa, quattro per gli ospiti e nessun pareggio. Interessante l’andamento dei precedenti, con il Sassuolo che ha vinto le prime tre partite disputate tra le due squadre, mentre il Milan ha centrato quattro vittorie consecutive nelle ultime trasferte. L’ultimo incontro risalente a luglio 2020 vide i rossoneri imporsi con il risultato di 1-2 grazie ad una doppietta di Ibrahimovic, per il Sassuolo momentaneo pareggio di Caputo su rigore.

Sassuolo-Milan: i consigli per il fantacalcio

Per quanto riguarda il Sassuolo, il consiglio per il fantacalcio è sicuramente di puntare sui giocatori offensivi. I rossoneri nelle ultime gare hanno concesso molto e l’assenza di Kjaer potrebbe essere un punto a favore degli uomini d’attacco di De Zerbi. In particolare, si può puntare su Caputo che dovrebbe tornare titolare, cinque gol realizzati in nove apparizioni con una fantamedia pari a 9 e Berardi, che ha nel Milan una delle sue vittime preferite e segnò addirittura un poker ai rossoneri nel 2014. Da evitare i due centrocampisti Bourabia e Lopez, coppia poco rodata. Il Sassuolo potrebbe soffrire proprio in quella zona di campo considerata l’assenza di Locatelli. Con il ritorno di Ibrahimovic sarebbe imprudente schierare anche i centrali di difesa.

Nel Milan i fantallenatori possono puntare su Calhanoglu che potrebbe finalmente trovare la prima rete in campionato in una gara dove gli attacchi dovrebbero fare meglio delle difese. Il turco ha una fantamedia di 6,58. Stesso discorso per Hernandez che torna dopo la gara di riposo con il Genoa ed è pronto a regalare nuovi bonus. Il francese ha una fantamedia di 7,32 e ha già realizzato tre reti e fornito due assist in campionato. Da evitare Tonali, apparso un pò impreciso e fuori condizione e Kalulu che nonostante la rete contro il Genoa ha giocato una pessima partita in fase difensiva, salvata solo dal gol del pareggio.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati