Seguici su

Serie B

Serie B 2020/21, il programma della 15^ giornata: le prime quattro in trasferta

esultanza gol Marco Pinato Cremonese Serie B
© imagephotoagency.it

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le partite della 15^ giornata di Serie B: apre Reggiana-Reggina, chiude Cremonese-Monza

Con la Serie A ferma, le attenzioni del calcio italiano sono tutte concentrate sulla 15 esima giornata di Serie B. Domenica 27 dicembre, infatti, tutte e 20 in campo, con Reggiana-Reggina alle 12:30 ad inaugurare questa sorta di boxing day all’italiana. Alle 15:00, in campo Ascoli-Spal, Chievo-Cittadella, Cosenza-Pisa, Entella-Pescara Frosinone-Pordenone, Lecce-Lanerossi Vicenza, Venezia-Salernitana. In serata, poi Brescia-Empoli alle 18:00 e Cremonese-Monza alle 21:00.

Reggiana-Reggina (domenica 27 dicembre ore 12:30)

Ad aprire la giornata numero 15 ci penserà lo scioglilingua Reggiana-Reggina. Il club di Reggio Emilia si trova al quattordicesimo posto in classifica a quota 15 punti e a due sole lunghezze di distanza dalla zona playout. Negli ultimi tre incontri, è arrivato soltanto un punto (vs Empoli), trovando la sconfitta contro il Frosinone e il Brescia.

Calabresi, invece, in piena zona retrocessione, visto il terzultimo posto con appena 11 punti raccolti. La Reggina non vince una gara dallo scorso 5 dicembre, quando trionfò per 2 a 1 in casa contro il Brescia. Da lì in avanti, sono arrivati tre ko e un pareggio.

Dove vedere Reggiana-Reggina: Dazn

Ascoli-Spal (domenica 27 dicembre ore 15:00)

AAA cercasi vittoria disperatamente per l’Ascoli, penultimo a quota sei punti. I marchigiani, infatti, non vincono una gara dallo scorso 20 ottobre, quando trionfarono 2 a 1 contro la Reggiana. Da lì in avanti sono arrivate otto sconfitte e due pareggi.

Trasferta esterna per la quarta forza del campionato cadetto, che ha 26 punti come il Cittadella. Nelle ultime tre uscite, sono arrivati due pareggi e una vittoria. Fondamentale questa contro il Lecce per 1 a 0. Gli spallini sono comunque vicini alla vetta, tant’è che la distanza dalla Salerninatana capolista è di soli due punti.

Dove vedere Ascoli-Spal: Dazn

Chievo-Cittadella (domenica 27 dicembre ore 15:00)

Dopo tre pareggi consecutivi contro Spal, Empoli e Pisa, i clivensi sono alla ricerca di un successo che manca da quattro turni (dal 3 a 0 rifilato alla Reggina). In classifica, il Chievo si trova al nono posto, a -1 dalla zona playoff, a quota 20 punti.

Trasferta esterna anche per l’altra seria candidata a salire in Serie A, ovvero il Cittadella. Fantastico il momento della squadra di Venturato, che è reduce da ben quattro vittorie consecutive. Amaranto che sono il secondo miglior attacco del campionato cadetto con 25 gol messi a referto e anche la seconda miglior difesa (11 reti subite, meglio solo la Spal con 10).

Dove vedere Chievo-Cittadella: Dazn

Cosenza-Pisa (domenica 27 dicembre ore 15:00)

In piena zona playout, la squadra calabrese che ha raccolto 13 punti nelle prime 14 giornate. Nelle ultime tre, sono arrivati dei risultati un po’ altalenanti, con una vittoria ad Ascoli per 3 a 0, una sconfitta esterna per 1 a 0 sul campo della Cremonese e un pari casalingo contro il Venezia.

Posizione di classifica comoda, invece, per il Pisa di D’Angelo, che con 18 punti messi in saccoccia si trova all’undicesimo posto, più vicina alla zona playoff (-3), che a quella playout (+5). Molto bene, negli ultimi tre incontri, con due pareggi contro Pescara e Chievo e una vittoria contro il Lecce. I toscani sono il quinto attacco del torneo, ma anche la seconda peggior difesa.

Dove vedere Cosenza-Pisa: Dazn

Entella-Pescara (domenica 27 dicembre ore 15:00)

A caccia disperata di una vittoria, l’Entella che è l’unica squadra a non aver ancora vinto in stagione. Infatti lo score della squadra di Chiavari è abbastanza pietoso: zero successi, cinque pareggi e nove sconfitte. A ciò si aggiungono dei numeri in termini di reti fatte e subite altamente negativi (nove gol fatti e 29 subiti).

Prima parte di stagione negativa anche per la formazione abruzzese, che si trova al diciassettesimo posto in classifica, a quota 12 punti. Nelle ultime tre partite, è arrivato però un sussulto d’orgoglio, visto che il Pescara ha vinto contro il Monza, pareggiando contro Pisa e Brescia.

Dove vedere Entella-Pescara: Dazn

Frosinone-Pordenone (domenica 27 dicembre ore 15:00)

Come ogni anno, la squadra laziale è sempre in lotta per essere promossa in Serie A. Dopo 14 turni, i punti in classifica sono 24, -4 dalla Salernitana leader del campionato cadetto. I ciociari però non vincono da tre turni, in quanto nelle ultime due uscite sono arrivati un pareggio interno contro la Salernitana e un ko contro il Cittadella.

Naviga in discrete acque il Pordenone, dodicesimo in classifica con 17 punti all’attivo. La squadra di Tesser ha ottenuto quattro punti nelle ultime tre partite, pareggiando contro il Brescia, vincendo a Chiavari contro l’Entella e perdendo contro la Cremonese. Inoltre, qualche piccola curiosità della squadra: il Pordenone ha segnato 14 gol, subendone altrettanti ed è, inoltre, la formazione ad aver pareggiato più incontri in campionato (otto).

Dove vedere Frosinone-Pordenone: Dazn

Lecce-Lanerossi Vicenza (domenica 27 dicembre ore 15:00)

Qualche piccola difficoltà per i salentini, retrocessi dalla Serie A. I punti in classifica dopo questo primo giro di boa del campionato sono 21, per adesso efficaci per agguantare l’ultima posizione utile per i playoff promozione. Il Lecce deve, comunque, riscattarsi dopo i soli tre punti raccolti nelle restanti cinque partite. In termini di gol fatti, la squadra di Corini è il miglior attacco del torneo con 27 reti all’attivo.

Naviga quasi in mezzo alla classifica, invece, il Vicenza, fermo al tredicesimo posto con 16 punti ottenuti. Dopo il ko del 15 dicembre contro il Cittadella, sono arrivati quattro punti nelle successive due partite, contro Ascoli (2-1) e Reggina (1-1).

Dove vedere Lecce-Lanerossi Vicenza: Dazn

Venezia-Salernitana (domenica 27 dicembre ore 15:00)

Sfida ad alta quota tra veneti e campani. I padroni di casa si trovano al settimo posto in classifica a quota 23 punti, a -5 proprio dai prossimi rivali. La squadra di Zanetti arriva da tre risultati utili consecutivi, contro Reggina (1-2), Spal (0-0) e Cosenza (0-0). Inoltre, con soli 12 reti subite, sono la terza miglior difesa del torneo.

Momento magico per la Salernitana, che dopo 14 turni di campionato si trova prima in classifica e sogna concretamente la Serie A. I granata hanno 28 punti in saccoccia e sono a +1 dall’Empoli secondo e a +2 dal terzo posto occupato dal Cittadella. Negli ultimi tre incontri, sono arrivati cinque punti (due pareggi contro Lecce e Frosinone e una vittoria contro l’Entella).

Dove vedere Venezia-Salernitana: Dazn

Brescia-Empoli (domenica 27 dicembre ore 18:00)

A caccia del quinto risultato utile consecutivo, il Brescia di Dionigi, che si trova al decimo posto in graduatoria a quota 18 punti. Bottino importante della formazione lombarda, che ha racimolato due vittorie e tre pareggi. Importante il successo per 3 a 1 ai danni della Salernitana lo scorso 12 dicembre.

Dall’altro lato, arriva un Empoli ben motivato, che non perde una partita da ben otto turni (Venezia-Empoli 2-0 dello scorso 1°novembre). Da lì in avanti, la squadra di Dionisi ha raccolto cinque pareggi (l’ultimo contro la Reggiana martedì scorso) e tre vittorie. Inoltre, i toscani sono la squadra che ha perso di meno in questo campionato (solo un ko).

Dove vedere Brescia-Empoli: Dazn

Cremonese-Monza (domenica 27 dicembre ore 21:00)

Buon momento di forma per la formazione di Bisoli, reduce da due vittorie consecutive contro Cosenza e Pordenone. In classifica, i punti sono 15, a +2 dalla zona playoutoccupata dal Cosenza.

Costruita per la A, per adesso il Monza di Berlusconi e Galliani rincorre al sesto posto in graduatoria, con 23 punti. La squadra di Brocchi, dopo il ko alla tredicesima giornata contro il Pescara per 3 a 2, ha ritrovato i tre punti nell’ultimo turno contro l’Ascoli. In attesa dell’esordio in campo di Balotelli, il Monza si gode Boateng e lo spagnolo Mota.

Dove vedere Cremonese-Monza: Dazn


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie B

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati