Seguici su

Serie A

Torino-Udinese: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Lyanco Torino
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Torino-Udinese, match dell’11^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Il secondo anticipo dell’11^ giornata di Serie A si giocherà sabato 12 dicembre alle 18:00 e vedrà affrontarsi Torino e Udinese. Se i granata potrebbero non aver ancora smaltito la cocente sconfitta nel derby, con la Juventus che ha trovato il gol vittoria nei minuti finali, i friulani non hanno giocato nell’ultimo turno di campionato contro l’Atalanta per impraticabilità del campo. L’Udinese arriva comunque al match con il Torino in un periodo di grande condizione fisica e mentale, favorito dalle due vittorie di fila contro Genoa e Lazio. Situazione diversa invece per la squadra di Giampaolo, che in campionato non vince dal 4 novembre, quando batté 2-1 il Genoa a Marassi nella gara valida per il recupero della 3^ giornata. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Torino e Udinese. 

Come arriva il Torino

Il gol di Bonucci all’89’ ha tagliato le gambe al Torino nell’ultimo turno di campionato, condannandolo alla sconfitta nella stracittadina contro la Juventus. La prestazione dei granata contro i bianconeri non è però affatto da buttar via. Considerando lo spessore dell’avversario, quella del Torino è stata una partita da cui trarre insegnamento per i futuri incontri di campionato. Belotti e compagni hanno affrontato la Juventus a viso aperto, passando in vantaggio e giocando il derby con coraggio e determinazione. Il gol nel finale ha purtroppo vanificato quanto fatto dalla squadra di Giampaolo, uscita dall’Allianz Stadium con 0 punti ma con alcuni spunti su cui lavorare.

In classifica però la situazione del Torino è molto delicata, con i granata al terzultimo posto con 6 punti in classifica. Urge quindi tornare a vincere per uscire dalla zona retrocessione, ma soprattutto per non registrare un record negativo. Il Torino non vince infatti da 7 partite casalinghe in Serie A. Allo stadio Olimpico Grande Torino la squadra di Giampaolo ha raccolto solo 3 pareggi e 4 sconfitte in questo avvio di stagione. In caso di mancata vittoria contro l’Udinese sabato verrebbero eguagliate le 8 partite casalinghe senza vittoria del 2003, ad oggi il peggior risultato in Serie A per i granata.

Come arriva l’Udinese

L’Udinese si presenterà a Torino con le batterie ricaricate, visto il rinvio del match contro l’Atalanta della 10^ giornata. La maggiore freschezza dei bianconeri potrebbe dunque risultare decisiva per infilare la terza vittoria consecutiva in campionato, dopo gli importanti successi contro Genoa e Lazio. I friulani hanno centrato le tre vittorie di fila una sola volta sotto la gestione di Gotti, risalente al gennaio scorso. Contro il Torino non sarà facile ripetere quanto fatto contro Genoa e Lazio, ma l’Udinese può contare su una grande solidità difensiva.

Insieme al Sassuolo è la terza miglior difesa del campionato con soli 12 gol subiti. Meglio di loro hanno fatto solo Juventus e Verona (8 gol subiti), il Milan capolista (9 gol subiti) e il Napoli (10 gol subiti). A rinforzare queste statistiche è il fatto di aver subito un solo gol nelle ultime 3 partite. De Paul e compagni si trovano dunque al quattordicesimo posto in classifica con la partita contro l’Atalanta da recuperare. Sabato contro il Torino cercheranno dunque punti preziosi per portare a casa una salvezza tranquilla anche in questa stagione.

Orario di Torino-Udinese e dove vederla in tv o in streaming

Il match tra Torino e Udinese si svolgerà sabato 12 dicembre alle 18:00. La gara dell’Olimpico Grande Torino si giocherà regolarmente a porte chiuse, a causa delle restrizioni dovute al diffondersi della pandemia di coronavirus. Il match sarà trasmesso in diretta su Sky Sport Serie A (canale 202 del satellite). Sarà visibile anche in streaming sulle piattaforme Sky Go Now Tv. 

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 11^ giornata

Probabili formazioni Torino-Udinese

Per la partita contro l’Udinese Giampaolo dovrà fare a meno di Ujkani, Baselli, Verdi, Millico e Murru, ancora alle prese con i rispettivi infortuni. Viste le condizioni di Ansaldi, ancora in dubbio per la partita contro l’Udinese, il tecnico granata sembra orientato a mettere da parte per questo turno di campionato il 3-5-2 visto nelle utlime uscite. Il Torino potrebbe dunque tornare al 4-3-1-2 di inizio stagione con Sirigu tra i pali e difesa a quattro composta da Singo, Lyanco, Bremer e Rodriguez. A centrocampo insieme al solito Rincon, agiranno Linetty e Meité come mezze ali. Ruolo di trequartista invece per Lukic. In avanti il partner di capitan Belotti sarà Zaza.

L’Udinese invece, oltre allo squalificato Arslan, non avrà a disposizione per il march contro il Torino gli indisponibili Nestorovski, Ouwejan, Forestieri, Okaka, De Maio e Jajalo. Recuperati in compenso Mandragora e Lasagna, con quest’ultimo che andrà a comporre la coppia d’attacco con Pussetto. Friulani in campo dunque con un 3-5-2, con la saracinesca Musso in porta e il solito tridente difensivo formato da Becao, Nuytinck e Samir. Stryger Larsen e Zeegelar saranno i due esterni di centrocampo, in cui si rivede Mandragora con De Paul e Pereyra a completare il reparto. Scelte più obbligate in avanti Per Gotti, con Pussetto e Lasagna in vantaggio rispetto a Deulofeu per comporre il tandem d’attacco.

Torino (4-3-1-2): Sirigu; Singo, Lyanco, Bremer, Rodriguez; Linetty, Rincon, Meité; Lukic; Belotti, Zaza All. Giampaolo

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Larsen, De Paul, Mandragora, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto, Lasagna All. Gotti

Consulta tutte le probabili formazioni della 11^ giornata di Serie A

Precedenti Torino-Udinese

Nelle ultime dieci sfide tra Torino e Udinese in Serie A, i friulani sono riusciti a vincere una sola volta. Numeri dunque in favore del Torino, con cinque vittorie e tre pareggi a completare i precedenti.

Statistiche che sorridono ai granata soprattutto rispetto alle partite giocate all’Olimpico Grande Torino, dove ha vinto le ultime tre sfide contro i bianconeri non subendo gol in nessuna delle occasioni. Nella scorsa stagione a Torino il match finì infatti 1-0 in favore dei padroni di casa, a cui bastò un solo gol di Belotti per portare a casa i tre punti.

Torino-Udinese: i consigli per il fantacalcio

In ottica fantacalcio nel Torino da sfruttare il fatto che Belotti non abbia trovato il gol contro la Juventus e vorrà rifarsi sicuramente in questa giornata contro un’altra squadra bianconera. L’attaccante granata ha inoltre deciso il match contro l’Udinese all’Olimpico Grande Torino la scorsa stagione, molto probabile dunque che possa ripetersi. Contro l’Udinese agirà da trequartista Lukic, che ha dimostrato di sapersi affacciare molto bene in zona gol in questo avvio di stagione. Da schierare. In difesa merita un posto da titolare Singo, in grande spolvero nelle ultime uscite. La difesa del Torino non è invece ancora ben collaudata, sconsigliato dunque schierare Sirigu al fantacalcio.

Nell’Udinese invece, oltre al rigorista De Paul, un grande sostegno alla manovra offensiva nelle ultime uscite è stato apportato anche da Pereyra. Il tucu accompagna sempre l’azione bianconera in avanti e in questo avvio di campionato ha già fornito 2 assist ai propri compagni. Al fianco di Okaka ci sarà invece Pussetto in attacco, reduce dal gol nell’ultima partita contro la Lazio. L’argentino potrebbe dar proseguo all’ottimo periodo di forma ripetendosi anche contro il Torino. Pussetto può inoltre contare su una fantamedia di 7,08 e sta facendo molto bene nella sua seconda avventura in Friuli. Tutti e tre gli elementi del reparto difensivo dell’Udinese garantisco invece affidabilità. Becao, Nuytinck e Samir possono inoltre risultare pericolosi nell’aria avversaria durante i calci piazzati, pertanto vanno sicuramente schierati. Sulla sinistra Zeegelaar potrebbe invece soffrire le scorribande di Singo . Meglio evitare dunque l’impiego dell’olandese al fantacalcio.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati