Seguici su

Serie A

Udinese-Benevento: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Esultanza giocatori Udinese
udinese.it

Tutto quello che c’è da sapere su Udinese-Benevento, partita della 14^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre precedenti e statistiche

In campo mercoledì 23 dicembre alle 20:45 Udinese e Benevento, nel match valido per la 14^ giornata di Serie A. Le due squadre,  che si trovano a pari punti in classifica, si affronteranno alla Dacia Arena, in quella che è la loro ultima partita del 2020. Il campionato italiano si fermerà infatti per qualche giorno durante le festività natalizie, per poi ripartire subito il 3 gennaio 2021. L’Udinese ha dunque l’opportunità di chiudere il proprio anno con la settima partita consecutiva da imbattuta, dato che non registra dal 2018. Non sarò però affatto semplice, contro un Benevento reduce dall’ottima vittoria casalinga per 2-0 contro il Genoa. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Udinese e Benevento.

Come arriva l’Udinese

La squadra di Gotti è imbattuta da 6 partite, in cui ha registrato 3 vittorie e 3 pareggi, tra ci quello per 1-1 con il Cagliari nella scorsa giornata. Se non dovesse perdere contro il Benevento arriverebbe il settimo risultato utile consecutivo. Sarebbe indubbiamente un grande risultato per i friulani, che non restano senza sconfitte per 7 gare consecutive in Serie A dal gennaio 2018. L’Udinese deve questa importante striscia positiva alla sua ottima fase difensiva. Con 15 gol subiti, sono infatti a pari merito col Sassuolo la quarta miglior difesa della Serie A. Meglio di loro hanno fatto solo Juventus (10 gol subiti), Verona (12), Milan e Napoli (14). Il fatto di subire poche reti ha aiutato notevolmente l’Udinese a totalizzare 15 punti nelle prime 13 gare di campionato, che gli sono valsi l’undicesima posizione in classifica.

Come arriva il Benevento

Anche il Benevento viene da un buon momento di forma, con il pareggio per 1-1 con la Lazio e la vittoria per 2-0 contro il Genoa conquistati nella scorsa settimana. Prima di questi due risultati c’era stata la sconfitta interna contro il Sassuolo, in una gara comunque ben disputata dagli uomini di Inzaghi. L’ex bomber di Milan e Juventus ha lavorato molto ultimamente sulla fase difensiva della propria squadra, migliorando parecchio i terribili numeri di inizio stagione. Nelle ultime 5 partite, in cui ha affrontato tra le altre anche Juventus e Lazio, il Benevento ha invece subito soli 3 gol. È un dato molto importate soprattutto in ottica salvezza per le streghe, che possono contare sulla miglior difesa fra le squadre neopromosse. L’ottimo campionato disputato fin qui gli è dunque valso il dodicesimo posto in classifica con 15 punti, gli stessi totalizzati dal loro prossimo avversario.

Orario di Udinese-Benevento e dove vederla in tv

Udinese-Benevento si giocherà mercoledì 23 dicembre alle ore 20:45 alla Dacia Arena di Udine. La partita verrà disputata a porte chiuse per via delle restrizioni dovute al coronavirus. L’incontro sarà trasmesso in diretta televisiva da Sky, sul canale Sky Sport (numero 255 del satellite)Per gli abbonati sarà inoltre possibile seguire Udinese-Benevento in streaming, sulle piattaforme Sky GoNow Tv.

Calendario Serie A: date e dove vedere le partite della 14^ giornata

Probabili formazioni di Udinese-Benevento

Nell’Udinese ancora out Ouweijan, Molina, Prodl, Jajalo, Makengo, Gonzalez, Okaka e Nuytinick. Torna tra i convocati Forestieri. Sembra invece essersi ristabilito pienamente dopo il gol al Cagliari Lasagna. Gotti dovrebbe così puntare sul consueto 3-5-2, con Musso tra i pali e linea difensiva formata da Becao, De Maio, in vantaggio su Bonifazi, e Samir. Gli esterni nei cinque di centrocampo saranno Stryger Larsen da una parte e Zeegelaar dall’altra. Completano il reparto le mezze ali Pereyra e De Paul, con Arslan favorito su Wallace nel ruolo di vertice basso. In attacco si giocano due posti da titolari Pussetto, Lasgna e Deulofeu, con lo spagnolo primo indiziato a partire dalla panchina.

Inzaghi non potrà contare invece sugli indisponibili Volta, Maggio, Caldirola e Moncini. Non ce la fa nemmeno Iago Falque. Ritorna invece in mezzo al campo Schiattarella, che ha scontato il proprio turno di squalifica contro il Genoa. Benevento dunque in campo con un 4-3-2-1 di ancelottiana memoria. In porta ci sarà Montipò, che ha raggiunto il quarto clean sheet stagionale nell’ultima giornata. Davanti a lui linea a quattro composta da Letizia, Glik, Barba, Foulon. Possibile anche l’inserimento di Tuia dal primo minuto al fianco di Glik, con Barba spostato a sinistra. A centrocampo, insieme al ritrovato Schiattarella, le mezze ali saranno Ionita ed Hetemaj. I brevilinei Insigne e Caprari sono invece entrambi in vantaggio su Improta per supportare l’unica punta Lapadula.

Udinese (3-5-2): Musso; Becao, De Maio, Samir; Larsen, Pereyra, Arslan, De Paul, Zeegelaar; Pussetto, Lasagna. AllGotti

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Barba, Foulon; Ionita, Schiattarella, Hetemaj; Insigne, Caprari; Lapadula. All. Inzaghi

Consulta tutte le probabili formazioni della prossima giornata di Serie A 

Precedenti Udinese-Benevento

L’Udinese è imbattuta contro il Benevento in Serie A, visto che gli unici due confronti tra le due squadre nel massimo campionato hanno registrato un 2-0 in favore dei friulani all’andata e un rocambolesco 3-3 nella gara di ritorno al Vigorito. Il pareggio tra Udinese e Benevento dell’aprile del 2018 è dunque l’ultima sfida tra i due club in Serie A. In quell’occasione Lasagna fu autore di una doppietta per i bianconeri.

Udinese-Benevento: i consigli per il fantacalcio

Come detto l’ultimo confronto in Serie A tra Udinese e Benevento registrò una doppietta da parte di Lasagna. Il capitano dei friulani è entrato a gara in corso nell’ultima partita contro il Cagliari ed ha evitato ai suoi la sconfitta pareggiando il vantaggio iniziale sardo. Contro il Benevento tornerà a giocare dal primo minuto e la sua velocità potrebbe mettere in seria difficoltà gli arcigni centrali del Benevento. Turno sulla carta favorevole anche per Musso. Il portiere argentino dell’Udinese ha finora portato a casa 3 clean sheet nelle prime 13 gare di campionato e potrebbe ripetersi nel prossimo turno, da schierare assolutamente al fantacalcio. Interessante sarà anche il duello sulla fascia tra Stryger Larsen e Barba, con il danese che ha un passo completamente diverso rispetto al difensore giallorosso e potrebbe rendersi pericoloso con le sue incursioni sulla destra. Non ha segnato nelle ultime due uscite ma vorrà rifarsi invece De Paul, il cui contributo alla squadra è comunque sempre prezioso.

Addirittura meglio rispetto al portierone dell’Udinese ha fatto Montipò, che può vantare la bellezza di 4 reti inviolate nel campionato in corso. Contro l’Udinese meglio concedergli un turno di riposo al fantacalcio, per tornare poi a sfruttare i suoi ottimi voti nel nuovo anno. Chi ha collezionato invece diverse insufficienze nelle ultime partite è stato invece Lapadula, tra i peggiori anche nella vittoria con il Genoa. Difficile che contro la solidissima difesa dell’Udinese possa migliorare le sue recenti prestazioni.

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati