Seguici su

Coppa Italia

Atalanta-Lazio 3-2, Gasperini: “La vittoria ci carica per la sfida di campionato. Farò dei cambi”

Gasperini Atalanta
atalanta.it

Le dichiarazioni di Gasperini al termine della partita vinta contro la Lazio per 3-2 e che permette all'Atalanta di accedere alle semifinali di Coppa Italia

L'Atalanta vince in rimonta una partita dalle mille emozioni contro una Lazio troppo discontinua nell'arco dei novanta minuti. I nerazzurri vincono 3-2, nonostante l'inferiorità numerica per quasi tutto il secondo tempo – espulso Palomino – e un calcio di rigore fallito da Zapata. Gian Piero Gasperini ha commentato quanto accaduto sul rettangolo di gioco ai microfoni di “Rai Sport” al termine del match.

L'analisi di Atalanta-Lazio: “Siamo partiti molto bene andando in vantaggio, poi sull'1-0 abbiamo smesso di giocare. Abbiamo sbagliato tanto, hanno ribaltato il risultato, ma poi la squadra ha ripreso a giocare. Prima il pareggio, nella ripresa poi siamo stati eccezionali. L'espulsione sembrava complicare tutto, invece siamo venuti fuori e nel finale è stata una bella esercitazione difensiva“.

Il percorso in Coppa Italia: “Arrivare in semifinale è un ottimo traguardo. È una competizione che affrontiamo al meglio delle nostre possibilità e vogliamo arrivare più lontano possibile“.

Atalanta-Lazio in campionato: “Domenica ritroveremo la Lazio, le squadre sono le stesse. Cambierà qualche interprete, ma la mentalità e la struttura delle due formazioni rimane invariata. Quando si incontrano Atalanta e Lazio ci sono sempre tanti gol: arriveremo carichi dalla vittoria di oggi. Tenevamo a questa partita, averla vinta nei novanta minuti, ma l'inferiorità numerica ci ha fatto perdere energia. Domenica saremo pronti”.

L'analisi tattica: “Muriel negli spazi è sempre pericoloso, ma il problema è che quando recuperavamo palla poi la riperdevamo troppo velocemente. Tecnicamente abbiamo giocato molto di prima, ma la Lazio ci ha pressati bene. Troppa apprensione in alcuni frangenti. Rimasti in dieci sono tornato con la difesa a tre“.

La crescita di Freuler e De Roon: “Sono determinanti, sono apprezzati. Si guarda agli attaccanti perché fanno gol, ma tutti sappiamo il loro valore. Faccio fatica a fare delle pagelle, tutti hanno fatto una grande gara. Difensori goleador? Sono ragazzi che hanno qualità tecniche e fisiche, quando sono in area avversaria sanno farsi apprezzare. Bisogna essere bravi a mantenere gli equilibri”. 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Coppa Italia