Serie A

Bologna-Udinese: 2-2, Mihajlovic arrabbiato: “L’arbitro ha rovinato tutto”

Sinisa Mihajlovic allenatore Bologna
© imagephotoagency.it

Le parole del tecnico del Bologna dopo il pareggio in extremis subito dalla sua squadra. Mihajlovic arrabbiatissimo con l'arbitro reo di aver lasciato in 10 la sua squadra

Finisce 2-2 Bologna-Udinese allo stadio Dall'Ara di Bologna, dopo un avvio scoppiettante dei padroni di casa in gol con Tomiyasu si fanno riprendere una prima volta da un gol di faccia di Pereyra, gli uomini di Mihajlovic non si perdono d'animo e grazie a un buon gioco ritrovano il vantaggio con Svanberg che a inizio secondo tempo si fa espellere, condannando i suoi a giocare in difesa il restanti 45 minuti, il resto è un gol un po' fortunoso si Arslan al 92′.

Mihajlovic arrabbiatissimo con l'arbitro: “Siamo la squadra più ammonita d'Europa, ma non abbiamo Couto o Mihajlovic in squadra. All'87' c'era un fallo netto di Becao da rosso, da secondo giallo, e non l'hanno ammonito. Noi lavoriamo poi viene uno e ti rovina la partita. Non mena nessuno da noi, noi giochiamo a calcio”.

A dispetto delle polemiche sulla direzione arbitrale, il tecnico del Bologna ritiene giusto il risultato finale: “Undici contro undici abbiamo giocato molto meglio, se fosse andato tutto come sarebbe dovuto andare avremmo vinto, poi c'è stata l'espulsione e il pareggio alla fine è giusto, perché hanno creato tanto dopo il rosso“.

Infine Mihajlovic non rilascia dichiarazioni sul mercato del Bologna, liquidando le domande con: “Non è il momento giusto per parlarne”


Freelance copywriter, amo il calcio in tutte le sue forme e declinazioni. Sono supporter delle rimonte impossibili e degli outsider. Citazione preferita: "Il calcio è più semplice della teoria di Einstein e più difficile che fare due più due". (Jacques Thibert)

Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A