Seguici su

Calciomercato

Chi è Gaich, l’attaccante argentino finito nel mirino del Benevento

Filippo Inzaghi Benevento
© imagephotoagency.it

Alla scoperta del centravanti argentino classe 1999, scartato da River Plate e Lanus, ma consacratosi al San Lorenzo

Dopo il colpo Depaoli, il Benevento è pronto a sferrare un ulteriore offensiva, per accaparrarsi le prestazioni dell’attaccante argentino, Adolfo Gaich. Il classe 1999 potrebbe arrivare in prestito dai russi del CSKA Mosca per sei mesi, rinnovabile per un anno e con diritto di riscatto fissato a 11 milioni di euro. Inoltre, la squadra campana dovrebbe pagare l’intero ingaggio del giocatore. Si tratta di una soluzione nuova, dopo che è sfumato l’arrivo di Lasagna, ormai sposo ufficiale del Verona.

Chi è Adolfo Gaich

Gaich è un centravanti forte fisicamente, dotato di un’altezza pari all’1,90 centimetri. Grazie alla sua stazza, appare difficilmente contrastabile in area di rigore. Dopo i primi calci nella sua città natale Bengolea, Gaich inizia la trafila tra le giovanili del calcio argentino. Scartato prima dal River Plate e poi da Lanus, nel 2014 arriva la chiamata del San Lorenzo.

Proprio nella squadra del cuore di Papa Francesco, il classe 1999 esordisce tra i grandi nell’agosto del 2018, in occasione del match pareggiato 1-1 contro l’Union. Importante, invece, il suo secondo anno, nella quale mette a segno cinque in 12 partite di SuperLiga, esordendo anche in Copa Libertadores.

Nell’agosto del 2020, dopo la corte anche di Roma e Inter, viene acquistato dal CSKA Mosca per circa 11 milioni di euro. In Russia, tra Premier Liga ed Europa League, non riesce, tuttavia, ad incidere mettendo a referto solo una rete in Europa e un assist in campionato.

Gaich si fa notare soprattutto con la sua nazionale argentina. Durante il sub-20 del 2019, con la maglia dell’Albiceleste mette a segno tre reti in 30 minuti contro il Venezuela.

Come cambierebbe il Benevento

In caso di arrivo di Gaich al Benevento, Inzaghi potrebbe in certi casi anche cambiare il suo 4-3-2-1. Da possibile vice di Lapadula, l’argentino ha molto chance di trasformarsi in partner del giocatore peruviano. In questo caso, il modulo cambierebbe verso un 4-3-1-2, con la coppia Lapadula-Gaich, capace di garantire forza e velocità alla squadra campana.

Benevento (4-3-2-1): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Schiattarella, Hetemaj; Caprari, R. Insigne; Lapadula (GAICH). All. F. Inzaghi

Benevento (4-3-1-2): Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Barba; Ionita, Schiattarella, Hetemaj; Caprari; Lapadula, GAICH. All. F.Inzaghi


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati