Seguici su

Calciomercato

Chi è Ake la giovane promessa del Marsiglia acquistato dalla Juventus

Fabio-Paratici-Juventus
© imagephotoagency.it

La Juventus continua la sua politica di puntare su giovani talenti e si aggiudica le prestazione del classe 2001 Marley Ake

Tutto fatto per il passaggio di Marley Ake dal Marsiglia alla Juventus, operazione conclusa in ottica di uno scambio con Franco Tongya, che passa alla squadra francese. La Juventus, dopo l'acquisto di Lungoyi, procede la caccia ai giovani talenti Under-23, che un giorno potranno debuttare in prima squadra. Tutto quello che c'è da sapere su Marley Ake, la nuova stellina francese della Juventus.

Chi è Marley Ake

Marley Ake è un giocatore francese classe 2001, che ha mosso i suoi primi passi nel mondo del calcio tra RCO Agathois, Montpellier e Beziers tra il 2007 e il 2018, prima di trasferirsi nelle giovanili del blasonato Marsiglia nell'anno 2018. Durante la stagione 2018/19 ha giocato nel Marsiglia B, mettendo in mostra le sue qualità e meritandosi la convocazione in prima squadra l'anno successivo. Dalla stagione 2019/2020 fa la spola tra la Ligue 2 e la Ligue 1, esordendo con la prima squadra il 29 settembre 2019 contro il Rennes, partita che finirà 1-1.

Nell'attuale stagione 2020/2021 ha giocato stabilmente in prima squadra alla corte di Villas Boas, collezionando quattro presenze in Champions League, dimostrando il grande adattamento del talentino francese che presto potrebbe fare lo stesso percorso di crescita con i bianconeri.

Ruolo e caratteristiche di Marley Ake

Marley Ake è un centrocampista d'attacco che ama agire sulla corsia sinistra. Il suo piede naturale è il destro che lo porta a giocare a sinistra proprio per avere la possibilità di rientrare e usare il destro per calciare in porta o inventare per i compagni. Ake, durante la sua carriera giovanile ha comunque avuto modo di svariare per tutto il fronte d'attacco sia sulla corsia destra che come punta centrale. I punti di forza di Ake sono il dribbling e la facilità di tiro. Nelle 37 partite giocate con il Marsiglia B è riuscito a segnare 14 gol e fornire quattro assist. Da quando ha debuttato con la prima squadra del Marsiglia, ha collezionato 26 presenze senza però portare a referto assist o gol.

Nell'attuale stagione 2020/2021 Ake ha giocato nove partite in Ligue 1 e quattro in Champions League, collezionando un totale di 172 minuti, dimostrando che, a dispetto della giovane età, l'allenatore del Marsiglia Villas Boas, lo tiene molto in considerazione.

Come giocherebbe la Juventus con Ake

Ake rappresenta un acquisto per il futuro bianconero, poiché verrà aggregato all'Under-23 di Zauli, anche se Pirlo potrebbe lanciarlo come successo con tanti giovani in stagione. Se si dovesse ipotizzare un ruolo per Ake nell'attuale 4-4-2 dei bianconeri, forse la posizione più congeniale è la seconda punta a fianco di Ronaldo, essendo libero da compiti difensivi, che potrebbero limitare un ragazzo così giovane dotato di grande propensione offensiva.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Morata (Ake), Ronaldo. All. Pirlo

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato