Seguici su

Calciomercato

Chi è Dimitrije Kamenovic, difensore serbo nel mirino della Lazio

Igli-Tare-Lazio

Alla scoperta di Kamenovic, giovanissimo del Cukaricki che interessa ai biancocelesti per la fascia sinistra viste le tante assenze

La Lazio deve fare i conti con gli infortuni sugli esterni che stanno limitando tantissimo le scelte tattiche di Simone Inzaghi in tutta la prima parte di questa stagione. Negli ultimi giorni si è aggiunto anche l'infortunio di Fares che potrebbe restare fuori per più di un mese, che va ad aggiungersi al lungo degente Lulic per il quale non si hanno ancora notizie certe sul suo ritorno dopo il lunghissimo infortunio che dura da febbraio.

Quindi la società di Lotito si è messa sul mercato per cercare di ingaggiare un giovanissimo in modo da avere un'alternativa a basso costo e di prospettiva, come d'altronde tutti i colpi di mercato dei biancocelesti. Gli occhi sono caduti su Dimitrije Kamenovic di proprietà del Cukaricki che potrebbe arrivare a cifre davvero irrisorie ed essere una valida alternativa a Marusic sulla corsia sinistra del centrocampo.

Chi è Dimitrije Kamenovic

Dimitrije Kamenovic nasce a Pirot – cittadina del sud-est della Serbia, situata al confine con la Bulgaria – il 16 luglio 2000. La sua carriera inizia da giovanissimo nelle squadre locali, finchè nel 2015 viene notato da osservatori del Cukaricki che gli fanno firmare un contratto per aggregarlo alle formazioni giovanili della formazione serba.

Poco più che 18enne esordisce nella Super Liga serba – la massima divisione del campionato della Serbia – e nella stagione 2018/19 colleziona tre presenze in prima squadra. Ma è dall'anno seguente che diventa una delle colonne della prima squadra con 22 partite giocate nel 2019/20 tra le quali anche l'esordio nelle qualificazioni di Europa League.

Nella stagione in corso (2020/21) ha inanellato 19 presenze tra campionato e coppa nazionale – tutte da titolare e venendo sostituito pochissime volte – con una rete e due assist messi a segno, e contribuendo all'attuale quarto posto del Cukaricki in classifica.

Dimitrije Kamenovic: ruolo e statistiche

Kamenovic è un terzino sinistro, rapido e forte fisicamente. È alto 188 cm e proprio per la sua notevole altezza viene spesso anche impiegato da difensore centrale in una difesa a quattro oppure da laterale sinistro in una difesa a tre. Molto abile nel cross, è bravo anche nel puntare l'avversario e superarlo in velocità per creare la superiorità numerica sulla propria fascia di competenza. Per tutte queste caratteristiche viene paragonato in patria al più conosciuto e capitano della Nazionale Aleksandar Kolarov.

Ha effettuato tutta la trafila nelle selezioni giovanili della Nazionale Serba, esordendo anche nell'Under-21 nella scorsa stagione. In totale – dall'Under-16 fino all'Under-21 stessa – ha totalizzato 15 presenze con una sola rete messa a segno con la selezione U-19. Ha anticipato i tempi in tutte le selezioni, infatti ha esordito con l'U-17 ad appena 15 anni, con l'U-19 a nemmeno 18 anni e con l'U-21 senza ancora averne compiuto 20.

Come cambierebbe la Lazio con Kamenovic

Il giovanissimo esterno sinistro arriverebbe agli ordini di Simone Inzaghi con tutta la voglia di imparare il calcio europeo. Il suo procuratore – Mateja Kezman – è lo stesso che ha portato Milinkovic-Savic a Formello ed è una garanzia di ottimi calciatori, per questo il ds Tare non vuole farsi sfuggire l'occasione e cercare di ingaggiarlo a cifre bassissime prima che venga adocchiato da altri club europei. Nella Lazio andrebbe a dare maggiore profondità alla rosa sugli esterni vista la contemporanea assenza di Lulic e Fares – infortunati – con quindi i soli Marusic e Lazzari a disposizione del tecnico. Inoltre visti i tanti impegni dei biancocelesti potrebbe anche essere utilizzato in qualche partita secondaria: Coppa Italia oppure per far rifiatare qualcuno in scampoli di gare di Serie A.

Lazio (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Marusic (KAMENOVIC); Immobile, Correa. All. S. Inzaghi


1 commento

1 commento

  1. Dude

    9 Gennaio 2021 at 9:36 pm

    N’artra scommessa sconosciuta che rischia di essere come i Durmisi, Wallace, Strakosha, Cana, Muriqi, Berisha, Leitner, Bisevac, Djordjevic e molti altri ancora. Con la Champions da giocà e obiettivi da raggiungere… A Tare: ma vattene affanculo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Calciomercato