Seguici su

Calciomercato

Chi è Loïc Badé, il giovane difensore centrale del Lens in ottica Milan

Paolo-Maldini
© imagephotoagency.it

Alla scoperta di Badé, giovane difensore del Lens che interessa ai rossoneri per il reparto difensivo come alternativa a Simakan

Il Milan ha bisogno di rinforzi nel reparto difensivo, prettamente nei difensori centrali, ormai questo è chiaro. Nel ruolo citato sono presenti i soli Romagnoli, Kjaer e Gabbia (al momento out). Kalulu non nasce come centrale, e nel caso viene adattato. Musacchio invece, verrà ceduto, è fuori dal progetto Milan. Scontato, dunque, che serva un rinforzo per aumentare il tasso tecnico in un reparto un po’ “corto”.

La società rossonera è da tempo sulle tracce di vari difensori centrali che possano colmare questa mancanza. Simakan si è infortunato per ben 2 mesi, ed il Milan potrebbe virare su uno dei tanti nomi appuntati sul taccuino dei papabili giocatori acquistabili. Tra i tanti calciatori è presente Löic Baldé, difensore centrale classe 2000 del Lens. Gli osservatori del Milan si sono già mossi, visionandolo più volte ed approvandone le qualità tecniche.

Chi è Loïc Badé

Loïc Badé è nato a Sèvres, sobborgo sud-occidentale della Francia l’11 aprile 2000. Inizia la sua carriera da giovanissimo all’Athletic Club de Boulogne-Billancourt, per poi passare nel 2014 al Paris FC, in cui gioca fino al 2017. La prima svolta della sua carriera arriva al suo passaggio al Le Havre, dove ha iniziato a togliersi le prime soddisfazioni. Infatti il giovane è stato promosso nel 2019 in prima squadra, e poco dopo ha fatto il suo esordio in Ligue 1. Viene acquistato nell’estate del 2020 dal Lens, in cui si sta affermando e gioca titolare.

I numeri del giovane francese, abbinati alle buone prestazioni hanno fatto di lui uno dei prospetti più floridi dei difensori francesi. Ad oggi ha messo a segno 16 presenze su 18 incontri, quasi 1500 minuti in Ligue 1. Loïc Badé è una delle realtà più belle del calcio francese e del Lens, di cui è diventato un titolare inamovibile grazie alle sue prestazioni degne di nota.

Loïc Badé : ruolo e statistiche

Badè è un difensore centrale, che può giocare indistintamente in una difesa a quattro o tre. Ad ora viene impiegato al centro di una difesa a tre, ma sa muoversi bene anche sulla destra o sinistra della stessa. Il classe 2000 è un destro naturale, e fa della sua fisicità una caratteristica portante. Il francese è alto 191 centimetri, e grazie alla prestanza fisica ed alla tanta aggressività è un leader a soli 20 anni della difesa del Lens. Può migliorare dal punto di vista mentale, per la quale è ancora un po’ acerbo, serve più cura nei dettagli.

Dal punto di vista disciplinare è corretto, seppur ancora inesperto, solo quattro cartellini gialli e un solo fallo commesso di media a partita; macchiato però da un rosso. Ha già notevoli qualità di leadership nonostante la giovane età, essendo molto autorevole al centro della difesa, ed un punto di riferimento per i compagni. Si muove dunque con grande sicurezza nel reparto, migliorabili alcuni aspetti legati alla fase di non possesso. Loïc Badé, però, promette davvero bene.

Come cambierebbe il Milan con Badè

Il giovanissimo difensore centrale arriverebbe alla corte di Pioli consapevole di essere tra le squadre più forti in Italia. Non sarebbe un innesto da considerare come titolare, si innescherà un processo di crescita ed inserimento graduale, potrebbe essere così un caposaldo del futuro del Milan. Nei rossoneri andrebbe ad allungare un reparto un po’ contato a livello di uomini, e sarebbe un’alternativa importante a Kjaer e Romagnoli, titolari. Servirà la sua prestanza fisica per far rifiatare uno dei due centrali, e coglierebbe al volo tutte le occasioni per giocare.

Viste le condizioni precarie di Gabbia, e la cessione ormai prossima di Musacchio, Loïc Badé andrebbe a ricoprire il ruolo di prima riserva in caso di bisogno. Se si adattasse bene allo stile di gioco del Milan potrebbe avere più di qualche occasione, ma partirebbe sicuramente dietro nelle gerarchie. In ottica futura, Badè sarebbe un ottimo colpo.

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer (BADÈ), Romagnoli, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli

Consulta anche tutte le ultime notizie sul calciomercato: acquisti, cessioni

 

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati