Seguici su

Calciomercato

Chi è Lungoyi, il giovane attaccante acquistato dalla Juventus

Fabio-Paratici
© imagephotoagency.it

Cristopher Lungoyi atterra sul pianeta Juventus via Lugano. Ufficiale l’acquisto del giovane attaccante elvetico da parte del club bianconero

Tutto fatto per il passaggio del giovane attaccante di nazionalità elvetica, Cristopher Lungoyi, alla Juventus. Lungoyi ha firmato un contratto che lo legherà al club bianconero fino al 2025. L’attaccante non arriverà subito alla Juventus, ma continuerà il suo processo di maturazione al Lugano, squadra svizzera, nella quale ha disputato la prima parte di stagione. Tutto quello che c’è da sapere su Cristopher Lungoyi, il nuovo baby attaccante bianconero.

Chi è Cristopher Lungoyi

Cristopher Lungoyi è un giocatore svizzero originario della Repubblica Democratica del Congo, classe 2000. Lungoyi muove i suoi primi passi nel mondo del pallone al Servette, squadra svizzera, nella stagione 2017/18, per poi trasferirsi al Porto B nella stagione successiva quella 2019/20, senza mai fare il suo esordio in campo. Anno della svolta per Lungoyi è il 2020, quando passa a giocare al Lugano che gli permetterà di mettersi in mostra e farsi acquistare dalla Juventus all’inizio del 2021.

Lungoyi si è fatto conoscere, anche, con la nazionale Svizzera con la quale ha fatto tutte le trafile dall’Under-15 fino all’Under-20, collezionando nel complesso 12 presenze e due gol.

Ruolo e caratteristiche di Cristopher Lungoyi

Cristopher Lungoyi è un giovane attaccante, di piede destro, capace di svariare su tutto il fronte offensivo. L’attaccante elvetico nasce seconda punta, ma è sceso in campo giocando sia come esterno d’attacco destro che sinistro. Il dribbling abbinato alla velocità di esecuzione e un piede educato sono le doti migliori di Lungoyi, che gli permettono sia di segnare che far segnare i compagni.

Nella stagione attuale 2020/21 con la maglia del Lugano, l’attaccante ha collezionato 13 presenze tra campionato e coppa nazionale, collezionando un totale di 411 minuti senza mai andare in gol o siglare assist. Nota di demerito di questo inizio di stagione è il cartellino rosso diretto rimediato alla seconda giornata del campionato svizzero, che gli è costata due giornate di squalifica. Nell’annata precedente 2019/2020, sempre con il Lugano, ha siglato due gol e due assist in 12 presenze, dimostrazione dell’ottima qualità di un giocatore appena ventenne che milita in nella lega maggiore elvetica.

Come cambierebbe la Juventus con Lungoyi

Lungoyi rappresenta un acquisto per il futuro bianconero, tanto che concluderà il suo processo di maturazione al Lugano e non approderà immediatamente in Italia, difficile immaginare una Juventus con l’attaccante elvetico protagonista. Ad ogni modo se la Juventus di Pirlo dovesse continuare a giocare con il 4-4-2, Lungoyi potrebbe occupare la posizione di seconda punta la fianco di uno tra Morata e Ronaldo, coronando il suo sogno di giocare nel calcio che conta con i giocatori migliori.

Juventus (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Chiellini, Danilo; Chiesa, Arthur, Bentancur, McKennie; Morata (Lungoyi), Ronaldo. All. Pirlo

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati