Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio, la flop 11 per fantamedia dopo il girone d’andata

Andreas Cornelius Parma
© imagephotoagency.it

Da Leiva a Rabiot: la formazione dei peggiori undici per il fantacalcio alla fine del girone d’andata

La Serie A è arrivata al giro di boa con una classifica a dir poco esaltante. I risultati della 19^ giornata – ultima del girone d’andata – hanno incrementato l’equilibrio del torneo. Il Milan si è laureato Campione d'Inverno grazie ai 43 punti conquistati, due più dell'Inter e sei più della Roma. Bagarre anche in zona Champions con quattro squadre raccolte in appena due lunghezze. Nelle retrovie, invece, il Genoa si è portato a +4 sulla parte calda, lasciando Cagliari, Torino, Parma e Crotone a chiudere la graduatoria.

La prima parte di stagione è stata ricca di sorprese per gli amici fantallenatori, costretti a dimenarsi tra sorprese liete e autentici disastri. La formazione dei flop vede tra i protagonisti calciatori di squadre che hanno avuto discrete difficoltà: sette elementi su undici provengono infatti da Parma e Crotone, le ultime in classifica. Di seguito ecco la flop 11 di questo di girone d’andata per fantamedia. 

Alex Cordaz (Crotone): 3,95

Il portiere con la fantamedia voto più bassa dopo il girone d'andata è Alex Cordaz, protagonista sin qui di una stagione da 3,95. Il Crotone, non a caso, è la squadra che ha preso più gol (43), sei più di qualsiasi altra formazione. I malus hanno influito sul rendimento del capitano rossoblù, capace di centrare appena due clean-sheet in 19 gare contro Udinese e Torino. Nessun rigore intercettato, ma Cordaz è sesto per numero di parate (66).

Maxime Busi (Parma): 5,12

Prima parte di stagione da dimenticare per il Parma e per Maxime Busi, jolly difensivo arrivato in estate dal Charleroi. Il belga ha giocato dieci partite senza mai trovare gol o assist, ma collezionando tre ammonizioni. Utilizzato sia nel ruolo di terzino destro che sinistro, Busi ha una fantamedia di 5,12 ben al di sotto delle aspettative. Ad influire sul rendimento l'infortunio patito ad inizio stagione che non gli ha permesso di svolgere la preparazione con la squadra e lo ha tenuto fuori nelle prime quattro partite.

Luca Marrone (Crotone): 4,89

Il peggiore difensore per fantamedia del girone d'andata è Luca Marrone, centrale del Crotone che chiude con 4,89. Protagonista di 14 presenze in campionato, l'ex Juventus non ha mai centrato bonus ed è stato ammonito in cinque partite. Il giocatore è rientrato a disposizione di mister Stroppa nell'ultimo turno, dopo aver saltato gli impegni con Verona e Benevento per un problema agli adduttori.

Lisandro Magallan (Crotone): 5,27

La coppia centrale in difesa è completata dal suo compagno di reparto, Lisandro Magallan, protagonista sin qui con il Crotone di una stagione da 5,27 in pagella. L'argentino ha giocato 15 partite senza mai andare in bonus, ma portando a casa ben sei ammonizioni. Con lui in campo i rossoblù hanno sempre preso gol, eccezion fatta per il match contro il Torino.

Simone Iacoponi (Parma): 5,21

La prima vera sorpresa in flop 11 è rappresentata da Simone Iacoponi, capitano di un Parma che è tra le squadre più deludenti di questa stagione. I crociati hanno subìto 36 reti, terzo peggior dato in Serie A e Iacoponi viaggia a una fantamedia di 5,21. Protagonista sin qui in 15 partite, il suo rendimento è stato condizionato anche da un cambio ruolo che lo ha visto posizionarsi al centro dello schieramento a quattro dopo le ultime annate vissute da terzino. Zero bonus, tre ammonizioni e un'espulsione: si può solo migliorare.

Fabrizio Caligara (Cagliari): 5,42

La linea mediana è aperta da Fabrizio Caligara, protagonista con il Cagliari di una prima parte di campionato da 5,42 in pagella. Il piemontese è il peggior centrocampista per fantavoto, complice la mancanza di bonus collezionati in dieci partite in cui è stato impiegato. Due le ammonizioni per un giocatore partito titolare solo in due occasioni.

Lucas Leiva (Lazio): 5,43

In regia ecco il nome che non ti aspetti: Lucas Leiva. Il mediano della Lazio – complici i diversi problemi muscolari che lo hanno perseguitato – chiude la prima parte di campionato con un 5,43 di fantamedia.  Il centrocampista, ancora a secco di bonus, è stato ammonito in metà delle partite giocate: 7 su 14. Il giocatore è in ritardo di condizione, ma è un titolare inamovibile per Simone Inzaghi: l'unico punto a favore per i fantallenatori che hanno puntato su di lui.

Wylan Cyprien (Parma): 5,5

Wylan Cyprien sta disputando un campionato discreto, ma non ancora sufficiente. Protagonista di dieci presenze, il francese è stato impiegato solo due volte da titolare, in un ruolo dove il prescelto di D'Aversa sembra essere Brugman. Nessun bonus conquistato e due ammonizioni per Cyprien, che quando è partito dal primo minuto ha visto sempre perdere il Parma per 3-0 contro Roma e Atalanta. Il giocatore ha saltato l'ultimo match per tonsillite.

Adrien Rabiot (Juventus): 5,54

Adrien Rabiot aveva illuso i suoi fantallenatori nella prima parte di campionato, ma poi si è nuovamente spento. Il francese – partito tra i titolari di mister Pirlo – ha perso il ruolo e diversi punti nelle sue pagelle personali. Protagonista di appena un gol in 15 presenze, il centrocampista chiude con una fantamedia di 5,54 sicuramente migliorabile. Quattro cartellini gialli e un'espulsione condiscono una prima parte di stagione da dimenticare.

Andreas Cornelius (Parma): 5,53

Il Parma ha chiuso il girone d'andata con il peggior attacco della Serie A: sono 14 i gol segnati in 19 partite, nessuno dei quali arrivato dalle due punte centrali. Non sorprende, quindi, che il bomber con la fantamedia più bassa in campionato sia Andreas Cornelius, fermo a una valutazione di 5,53. Sceso in campo in 15 occasioni, l'ariete non ha ancora segnato e ha messo a referto un solo assist contro lo Spezia. Numeri impressionanti se si pensa che lo scorso anno il danese aveva chiuso con 12 reti la sua stagione.

Roberto Inglese (Parma): 5,55

A completare il reparto c'è proprio Roberto Inglese, che chiude la prima parte di campionato con una fantamedia di 5,55. Un voto leggermente più alto dovuto solo dalle presenze meno numerose dell'attaccante: dodici. Protagonista di appena un assist in campionato (contro l'Inter), il bomber ha l'attenuante degli infortuni. Fermato in avvio da un problema muscolare e poi dal Coronavirus, l'ex Chievo non è stato convocato negli ultimi due impegni per il riacutizzarsi di un guaio fisico. Al terzo anno al Parma, il giocatore non è mai andato in doppia cifra di gol e difficilmente potrà migliorare questo dato nella seconda parte di campionato.

La formazione flop 11 del girone d'andata 2020/21

FLOP 11 ( 4-4-2): Cordaz; Busi, Marrone Iacoponi, Magallan; Caligara, Leiva, Cyprien, Rabiot; Inglese, Cornelius

Consulta anche 

Fantacalcio: i peggiori portieri della Serie A 2020/21

Fantacalcio: i peggiori difensori della Serie A 2020/21

Fantacalcio: i peggiori centrocampisti della Serie A 2020/21

Fantacalcio: i peggiori attaccanti della Serie A 2020/21


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantacalcio