Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio: i migliori e i peggiori attaccanti della 17^ giornata di Serie A

Josip Ilicic Atalanta
© imagephotoagency.it

Dallo show di Ilicic al rigore sbagliato da Joao Pedro: i migliori e i peggiori attaccanti al fantacalcio della 17^ giornata

Possono lavorare tanto per la squadra e rendersi utili con i loro ripiegamenti difensivi. La differenza però gli attaccanti la fanno sotto porta co i loro gol. E l’hanno fatta a dovere nella 17^ giornata di Serie A, in cui sono andati a segno in tutto 14 giocatori del reparto offensivo.

Bonus preziosi dunque al fantacalcio per i fantallenatori che hanno deciso di puntare sui giusti attaccanti. È andata invece peggio a qualcuno altro, che nel proprio reparto offensivo ha  riscontrato insufficienze o nella peggiore delle ipotesi gravi malus. Di seguito i migliori e i peggiori attaccanti della 17^ giornata di Serie A.

I migliori attaccanti della 17^ giornata di Serie A

Il migliore attaccante di giornata è indubbiamente Josip Ilicic, che contro il Benevento ha dimostrato di essere ancora il giocatore che lo scorso anno incantò l’Europa nelle notti di Champions League. Lo sloveno ha fatto letteralmente ammattire la difesa sannita, mettendo a segno un gol, un assist e generando con una sua giocata personale anche la rete di Toloi. Il voto in pagella è dunque un meritatissimo 8,5, a cui si aggiunge un + 4 di bonus che permette ad Ilici di registrare un sensazionale 12,5 di fantavoto.

Una lunga lista di attaccanti condivide il secondo posto sul podio dei migliori del reparto della 17^ giornata. Oltre agli atalantini Zapata e Muriel, hanno trova ancora il gol anche Vlahovic, matchwinner contro il Cagiari. Decisive ai fini del risultato anche le reti del laziale Caicedo del genoano destro e dello spezzino Nzola. Segna all’Allianz Stadium ma non permette alla sua squadra di vincere contro la Juventus anche Defrel. Tutti gli attaccanti appena citati hanno registrato un 7 di fantavoto, che con il + 3 totalizzato grazie alle proprie marcature trasforma in 10 il loro fantavoto.

In gol nell’ultima giornata di campionato anche Sau, Messias e Lasagna, le cui reti non bastano però alla propria ad evitare le rispettive sconfitte contro Atalanta, Verona e Napoli. I tre attaccanti hanno comunque fatto felici i propri fantallenatori con un 9,5 di fantavoto.

Stesso fantavoto anche per Insigne e Leao. Il primo apre le marcature su rigore in Udinese-Napoli, salvo poi sparire per il resto della gara. L’attaccante rossonero è invece autore di un altro gol e di un’altra grande prestazione, la cui unica nota negativa è l’ammonizione subita che abbassa di 0,5 il suo fantavoto iniziale.

Segna dopo essersi divorato l’impossibile Cristiano Ronaldo. Il cinque volte pallone d’oro sbatte diverse volte su Consigli prima di trovare la conclusione vincente nel finale di Juventus Sassuolo. Al suo 6 in pagella si aggiunge un +3 che porta dunque a 9 il suo fantavoto.

Ilicic (Atalanta): voto 8,5; fantavoto 12,5

Vlahovic (Fiorentina): V 7; FV 10

Caicedo (Lazio): V 7; FV 10

Nzola (Spezia): V 7; FV 10

Destro (Genoa): V 7; FV 10

Consulta anche: i migliori attaccanti della Serie A 2020/21

I peggiori attaccanti della 17^ giornata di Serie A

Se non c’erano dubbi sul fatto che Ilicic fosse il migliore di giornata, non ci sono nemmeno sul fatto che Joao Pedro sia il peggiore. A differenza di altre occasioni il capitano del Cagliari non riesce a caricarsi la sua squadra sulle spalle nel match contro la Fiorentina. Il brasiliano addirittura condanna i suoi alla sconfitta, facendosi intercettare da Dragowski il penalty che avrebbe potuto indirizzare la partita su altri binari. Il numero 10 rossoblù subisce particolarmente l’errore dal dischetto e non riesce mai ad accendersi per il resto della gara. Inevitabile dunque il 4,5 in pagella, che con il -3 per il rigore sbagliato diventa 1,5.

Insufficienze meno gravi ma comunque significative invece per Cornelius, Caputo e Keita. Il ritorno di D’Aversa non giova all’attaccante ducale, che continua a non convincere e soprattutto a non segnare nel campionato in corso. Sostituito addirittura a fine primo tempo invece l’attaccante del Sassuolo, che deve ancora trovare la condizione migliore dopo i diversi stop che hanno contraddistinto la sua prima parte di stagione. Secondo Ranieri quella contro la Spal è stata una delle peggiori prestazioni della sua Sampdoria da 17 giornata a questa parte. Prestazione riassunta dall’impalpabilità di Keita, praticamente mai resosi pericoloso contro i liguri. Questi i motivi che costano dunque ai tre attaccanti un 5 come voto e fantavoto.

Prendono 5,5 ma con l’ammonizione il loro fantavoto diventa 5. Stiamo parlando di Lapadula, Farias e Lukaku. Se i primi due sono quasi degli habitué fra i peggiori di giornata, certo è una novità trovarci il belga. L’attaccante nerazzurro non è saputo risultare decisivo come al solito contro la Roma, dimostrando di soffrire leggermente i big match. Un aspetto che potrebbe però essere smentito già dalla prossima partita, quando la sua Inter sarà impegnata a San Siro nel derby d’Italia contro la Juventus

Joao Pedro (Cagliari): voto 1,5; fantavoto 4,5

Cornelius (Parma): V 5; FV 5

Keita (Sampdoria): V 5; FV 5

Caputo (Sassuolo): V 5; FV 5

Lukaku (Inter): V 5,5; FV 5

Consulta anche: i peggiori attaccanti della Serie A 2020/21

 

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Fantacalcio

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati