Seguici su

Fantacalcio

Fantacalcio: i migliori e i peggiori difensori della 17^ giornata di Serie A

Esultanza Danilo Juventus
© imagephotoagency.it

Da Danilo a Rrahmani: i difensori migliori e i peggiori al fantacalcio della 17^ giornata di Serie A

La Serie A si sta rivelando uno dei campionati più incerti d’Europa. I risultati della 17^ giornata hanno confermato il trend d’inizio stagione che vede il torneo non avere ancora un padrone. Partite combattute e spettacolari che hanno nel 2-2 tra Roma ed Inter l'esito più importante del weekend. Il Milan – vittorioso per 2-0 sul Torino – si conferma leader della classifica, mentre Juventus, Atalanta e Lazio hanno conquistato tutte tre punti, rinfoltendo la zona Champions League. Nelle retrovie il Genoa fa un balzo in avanti battendo il Bologna ed inguaiando il Parma.

Un turno di campionato al cardiopalma per tifosi e fantallenatori. Tante gioie sono arrivate dai difensori, autori di ben sette gol e diversi assist. Protagonista di giornata è l'Inter che ha mandato in rete due giocatori del reparto arretrato: Hakimi e Skriniar. Nota di merito per lo Spezia, vittorioso nel derby ligure contro la Sampdoria per 2-1 grazie al contributo dei difensori. Diversi, però, anche i malus: Rrahmani porta a casa il voto più basso, complice lo svarione nel match con l'Udinese pagato con il gol. Di seguito i cinque migliori e peggiori difensori della 17^ giornata di Serie A per fantamedia.

I migliori difensori della 17^ giornata di fantacalcio

Sono sette i gol realizzati dalla difesa nella 17^ giornata di Serie A: a questi si aggiungono diversi giocatori autori di assist importanti. La palma di migliore del turno va però a Danilo, autore di un gol e un assist nella vittoria della Juventus per 3-1 sul Sassuolo. Il brasiliano ha risposto nel migliore dei modi all'assenza di Cuadrado, offrendo prestazioni di alto livello: prima rete stagionale per lui, ma già terzo assist in campionato. Il difensore ha trovato bonus nelle ultime due partite casalinghe dei bianconeri. La prestazione disputata contro l'undici di De Zerbi gli vale un 7,5 in pagella, trasformatosi poi in 11,5 di fantavoto – +3 gol, +1 assist -.

Il panorama dei migliori difensori di giornata si completa con tutti quei giocatori andati in gol dopo aver portato a casa una prestazione da 7 in pagella. Una retroguardia a tinte nerazzurre che vede protagoniste sia l'Inter che l'Atalanta. I milanesi hanno mandato in porta sia Skriniar che Hakimi nel 2-2 dell'Olimpico contro la Roma. Per lo slovacco si tratta della seconda rete in campionato dopo quella realizzata a Verona lo scorso 23 dicembre: l'ammonizione presa lo porta però a un fantavoto di 9,5. Più abituato ai bonus, invece, Hakimi: il bolide stampato sotto la traversa è il sesto sigillo in Serie A a cui vanno aggiunti anche quattro assist. Prima di lui, l'ultimo difensore dell'Inter in grado di segnare almeno 6 gol in una singola stagione di Serie A era stato Maicon nel 2009/10.

I fantallenatori hanno gioito anche per i gol di Toloi e Dimarco, premiati con un 7 in pagella, diventato poi 10 con il bonus. Momento d'oro per il difensore del Verona, autore di due reti nelle ultime due partite e già decisivo in precedenza con tre assist a referto. Poco fuori dalla top 5, ma meritevoli di menzione, Mancini e Chabot: il primo è andato il gol, mentre il bianconero ha servito un assist chiudendo la giornata con un fantavoto pari a 8.

Danilo (Juventus): voto 7,5; fantavoto 11,5

Dimarco (Verona): V 7; FV 10

Hakimi (Inter): V 7; FV 10

Terzi (Spezia): V 7; FV 10

Toloi (Atalanta): V 7; FV 10

Consulta anche: i migliori difensori della Serie A 2020/21

I peggiori difensori della 14^ giornata di fantacalcio

Dalle gioie ai dolori di giornata: diversi difensori non hanno raggiunto la sufficienza. Il peggiore del 17° turno è stato Amir Rrahmani, che spreca la prima chance da titolare concessagli da Gattuso chiudendo con un fantavoto di 4,5. Il giocatore del Napoli – che aveva disputato appena tre minuti in Serie A – è stato protagonista di uno svarione che ha portato al momentaneo pareggio dell'Udinese. Sul finire del primo tempo, poi, solo Meret lo ha salvato dall'ennesima figuraccia: una prestazione non all'altezza, tanto che all'intervallo è rimasto negli spogliatoi.

Completano la classifica dei peggiori di giornata i difensori che hanno chiuso con un 5 di voto, trasformatosi poi in 4,5 per l'ammonizione presa. Apre la lista Foulon, caduto con il suo Benevento sotto la furia dei colpi dell'Atalanta: al belga si aggiungono Djidji, Samir e Busi. Nota a parte merita però il difensore del Parma, spostato da D'Aversa – al ritorno sulla panchina crociata dopo l'esonero di Liverani – sull'out mancino contro una Lazio in forma smagliante. Dopo un buon primo tempo, il terzino si è arreso nella ripresa alla furia di Lazzari.

Rrahmani (Napoli): voto 4,5; fantavoto 4,5

Busi (Parma): V 5; FV 4,5

Djidji (Crotone): V 5; FV 4,5

Foulon (Benevento): V 5; FV 4,5

Samir (Udinese): V 5; FV 4,5

Consulta anche: i peggiori difensori della Serie A 2020/21

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Fantacalcio