Seguici su

Consigli Fantacalcio

Fantacalcio, tutti gli ex della 18^giornata di Serie A 2020/21

Arturo Vidal Inter
© imagephotoagency.it

Alla ricerca del gol dell'ex. Tutti i calciatori che si ritrovano a giocare contro la vecchia squadra nella 18^ giornata di Serie A

Dopo la prima tornata degli ottavi di finale di Coppa Italia riparte nuovamente la Serie A con la 18^ giornata e penultima del girone d'andata. Una curiosità, tra le tante che ogni turno di campionato può regalare, è quella di scoprire chi sono i giocatori che affronteranno le proprie ex squadre. Anche in questa giornata saranno tanti i calciatori che affronteranno il loro passato. Alcuni di loro sono da prendere in considerazione anche in chiave fantacalcioTutti gli ex al fantacalcio in vista della 18^ giornata di Serie A 2020/21

Lazio-Roma (venerdì 15 gennaio ore 20:45)

Non ci sono giocatori che hanno giocato in entrambe le sponde del Tevere.

Bologna-Verona (sabato 16 gennaio ore 15:00)

Bologna e Verona non hanno ex in questo turno di campionato.

Torino-Spezia (sabato 16 gennaio ore 18:00)

Torino e Spezia non hanno ex in questa giornata.

Sampdoria-Udinese (sabato 16 gennaio ore 20:45)

Sono tre i giocatori che hanno vestito entrambe le maglie di Sampdoria e Udinese che si affronteranno nell'anticipo serale del sabato. Due giocano in questo momento nella Sampdoria e hanno lasciato grandissimi ricordi in terra friulana. Il primo, sicuramente il più importante, è Fabio Quagliarella. Il numero 27 e capitano dei blucerchiati ha giocato con la maglia bianconera in Friuli per due anni dal 2007 al 2009. In quelle due stagioni ha messo a segno ben 33 gol in 87 presenze portando anche i compagni a disputare l'Europa League raggiungendo i quarti di finale.

Altro ex in casa sampdoriana, anche se non scenderà in campo a causa della squalifica è Jakub Jankto. Il 24enne ceco è calcisticamente cresciuto proprio a Udine dove arrivò nel 2015 quando aveva solamente 19 anni direttamente dallo Slavia Praga. In prima sqaudra il centrocampista ha giocato 69 partite tra campionato e Coppa Italia dove ha messo a segno 11 gol e regalato 10 assist ai compagni.

In casa Udinese invece è uno il giocatore che in passato ha vestito la maglia doriana. Si tratta di un infortunato purtroppo ed è Stefano Okaka. Il possente attaccante italiano ha giocato per 18 mesi a Genova siglando nove gol in 45 partite. Nel 2015 poi proprio dalla Liguria iniziò il suo giramondo tra Anderlecht e Watford prima di ritornare nella terra natia e scegliere Udine dove gioca dal gennaio del 2019.

Napoli-Fiorentina (domenica 17 gennaio ore 12:30)

Un solo ex di giornata ma è di quelli davvero molto importanti. In casa Fiorentina da questa stagione è arrivato Josè Maria Callejon. L'esterno destro viola ha giocato per sette anni al Napoli che ritroverà per la prima volta da avversario. In Campania verrà per sempre ricordato come un giocatore che non molla mai con una infinita forza di volontà e posizionamento tattico. Ha fatto sognare i suoi tifosi soprattutto nel periodo con Sarri in panchina. Lo spagnolo ha collezionato con la maglia partenopea 349 partite segnando 82 reti con 78 assist. Ha vinto anche ben due Coppa Italia e una Supercoppa Italiana nel 2014/15.

Crotone-Benevento (domenica 17 gennaio ore 15:00)

Non ci sono ex in questa sfida della 18^ giornata di Serie A.

Sassuolo-Parma (domenica 17 gennaio ore 15:00)

Sono tanti gli ex che si affronteranno in questa partita. Ben tre i giocatori attualmente al Sassuolo che hanno giocato nella squadra ducale durante la loro carriera. Gregoire Defrel è cresciuto nelle giovanili del Parma dove ha giocato dal 2009 al 2011 prima di essere ceduto in prestito al Foggia per andare a giocare. Nel 2012 fu poi ceduto a titolo definitivo al Cesena da dove iniziò davvero la carriera professionistica dell'attaccante francese.

Gian Marco Ferrari è stato di proprietà del Parma nel 2014 ma non ha mai giocato con la maglia ducale in carriera. Gianluca Pegolo per una stagione ha difeso i pali della porta della squadra emiliana in Serie B. Nella stagione 2008/09 ha per quattro partite è stato schierato titolare giocando anche contro il Sassuolo nell'ultima partita di campionato del 30 maggio 2009.

Jasmin Kurtic è il giocatore che ha invece vestito la maglia neroverde nella sua carriera. Ha giocato a Sassuolo nella stagione 2013/14 per sei mesi giocando 20 partite tra Serie A e Coppa Italia confezionando due assist per i compagni senza però segnare reti.

Atalanta-Genoa (domenica 17 gennaio ore 18:00)

Sono quattro i giocatori che hanno vestito sia le maglie dell'Atalanta che del Genoa oltre al grande ex in panchina Gian Piero Gasperini che ha riportato il grifone in Serie a nel 2007 rimanendo poi per due stagioni e mezzo fino all'esonero nel novembre del 2010. In casa bergamasca c'è anche Romero che viene ben ricordato dai tifosi genoani. Il 22enne argentino è arrivato in Italia proprio grazie alla squadra di Preziosi che lo ha acquistato giovanissimo dal Belgrano nel 2018 per 4,25 milioni di euro. Per lui 57 le presenze in Serie A con i rossoblu con anche tre gol segnati e tre assist per i compagni.

Sono invece ben tre i giocatori che prima di giocare col Genoa hanno militato nell'Atalanta. Davide Zappacosta è cresciuto con la primavera della dea e ha giocato in prima squadra nel campionato 2014/15 collezionando ben 29 presenze con tre reti e un assist. Ivan Radovanovic ha un rapporto a intermittenza con l'Atalanta che lo acquistò nel 2008 mandandolo però molto spesso in prestito. Il giocatore serbo ha giocato 28 partite in Serie A con i nerazzurri tra il 2009 e il 2013 con anche due presenze nel campionato cadetto del 2010/11.

Ultimo ex ma sicuramente il più importante è Andrea Masiello. L'esperto difensore centrale è stato uno dei pilastri delle prime stagioni dell'Atalanta con Gasperini. Il suo inizio in maglia nerazzurra risale al campionato 2011/12 dove giocò 17 partite con un gol e un assist. Tornato definitivamente in Lombardia nel 2014, ha giocato fino al 2020 con la dea giocando 170 partite con nove gol e cinque assist in tutte le competizioni.

Inter-Juventus (domenica 17 gennaio ore 20:45)

Saranno due gli ex in campo nel derby d'Italia insieme ai due allenatori che hanno militato entrambi nelle squadre avversarie. In casa Inter il grande ex è sicuramente Arturo Vidal. Il centrocampista cileno arrivò in casa Juventus nel 2011 dal Bayer Leverkusen per 11 milioni. In quattro stagioni ha vinto per quattro volte il campionato giocando 124 partite segnando 35 gol e 22 assist. Nel 2015 fu ceduto poi al Bayern Monaco non prima però di entrare pienamente nel cuore dei tifosi bianconeri.

Nella Juventus c'è un ex ed è Leonardo Bonucci. Il numero 19 è uno dei dieci giocatori nella storia del calcio italiano ad aver militato in Inter, Juventus e Milan. Nato nelle giovanili nerazzurre, ha giocato solamente una partita in Serie A con la squadra di Milano nella sfida contro Cagliari nel 14 maggio del 2006.

Cagliari-Milan (lunedì 18 gennaio ore 20:45)

Non ci sono ex in questa sfida della 18^ giornata di Serie A.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Consigli Fantacalcio