Seguici su

Serie A

Fiorentina-Cagliari 1-0, Di Francesco: “La Fiorentina non ci è stata superiore”

Eusebio Di Francesco Cagliari
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Di Francesco al termine della quarta consecutiva contro la Fiorentina, valida per la 17^ giornata di Serie A

Le dichiarazioni di Eusebio Di Francesco dopo la sconfitta contro la Fiorentina che corrisponde alla quarta partita consecutiva persa nelle ultime quattro partite di campionato. I sardi restano fermi a 14 punti in classifica con sole due lunghezze rispetto al terzultimo posto occupato dal Torino. Le parole del tecnico dei sardi al termine del match.

Analisi della partita: “Quando vieni a giocare a Firenze, sbagli un rigore, concedi poco, fai una partita di temperamento e perdi la partita c'è tanta rabbia. Per svoltare ci vuole poco, oggi sarebbe stata la giornata giusta. Peccato perché la partita sembrava essere alla nostra portata. C'era voglia, ho visto grande impegno da parte di tutti, ma c'è rammarico per il risultato”.

Come è stata oggi la prestazione della squadra? “Oggi la prestazione è stata all'altezza, potevamo portarla a casa però oggi serviva fare i tre punti. Non basta giocare bene, ma bisogna sfruttare le occasioni e perciò è mancata cattiveria e personalità. Dispiace perdere una partita del genere in questo modo, non lo accetto perché la Fiorentina non ci è stata superiore”.

La squadra ha avuto troppa paura di non perdere? “La paura fa parte del gioco, va affrontata e dobbiamo uscirne insieme. Oggi più che sopraffatti dalla paura ci è mancato il gol. Siamo stati compatti, abbiamo sbagliato la transizione sul gol e non meritavamo la sconfitta”.

Preoccupato per la classifica? “Si certo, ovviamente lo sono. Sono giustamente preoccupato, la classifica non può essere questa. Sono preoccupato e dispiaciuto per la classifica”.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A