Seguici su

Guida all'asta

Guida all’asta di riparazione del fantacalcio 2020/21: la scheda del Cagliari

Esultanza gol Joao Pedro Simeone Cagliari
© imagephotoagency.it

Tutto sul Cagliari per l’asta di riparazione: formazione tipo, nuovi acquisti e consigli per il fantacalcio

Sembrava potesse puntare ad un campionato più ambizioso nell’anno del suo centenario il Cagliari, che invece si ritrova a lottare per la salvezza. Dopo un incoraggiante avvio di stagione – in cui ha collezionato tre vittorie nelle prime sette giornate di Serie A – la squadra di Di Francesco ha decisamente rallentato la propria corsa, scivolando così verso la parte bassa della classifica. Un rendimento deludente, giustificato però da tante assenze, con diversi giocatori rossoblù fermati dalla positività al coronavirus nel corso della stagione. Con la rosa al completo – e con un Nainggolan in più – Di Francesco può sperare in un campionato diverso e fare del suo Cagliari una delle squadre più insidiose della Serie A.

Movimenti di mercato

Il primo colpo del Cagliari nel mercato di gennaio è Radja Nainggolan: il ninja mantiene la promessa e torna in rossoblù in prestito secco  fino al termine della stagione. L’accelerata decisiva con l’Inter è arrivata in seguito al brutto infortunio al ginocchio di Rog, che terrà fuori il croato fino al termine della stagione. Salutano intanto lo svincolato Birsa e Pinna, che va in prestito all’Ascoli. Altro acquisto a centrocampo per i sardi, che accolgono Duncan in prestito con diritto di riscatto dalla Fiorentina, mentre in difesa c’è Calabresi in prestito dal Bologna con Faragò che fa il percorso inverso. Capitolo chiuso anche per Pisacane, che scende in Serie B al Lecce, stessa sorte per Pajac (Brescia) e Caligara (Ascoli). Colpo in difesa dove arriva Rugani dal Rennes via Juventus, Oliva passa al Valencia e Ounas al Crotone via Napoli.

I nuovi arrivi

Calabresi: continua a cambiare squadre il difensore scuola Roma, che adesso sbarca in terra Sarda. Dopo aver giocato appena una partita nella prima parte di stagione con il Bologna, al Cagliari la situazione non dovrebbe cambiare molto.

Duncan: centrocampista classe ’93 molto mobile. Dopo l’exploit con la maglia del Sassuolo non ha mantenuto le aspettative alla Fiorentina, al Cagliari però potrebbe trovare fiducia e minutaggio anche se parte dietro i titolari.

Nainggolan: terza esperienza per il belga in maglia rossoblu, che conosce dunque benissimo l’ambiente e non dovrà avere nemmeno il tempo di ambientarsi per iniziare ad incidere. Di Francesco inoltre lo ha già allenato alla Roma nella stagione 2017/18, quando i giallorossi arrivarono a giocare le semifinali di Champions League. Sarà sicuramente uno dei protagonisti della seconda parte di stagione del Cagliari.

Rugani: difensore giovane di esperienza, che arriva in Sardegna dopo una prima parte di stagione in ombra al Rennes per colpa di un problema muscolare che gli ha fatto giocare solo 90 minuti in campionato. Se il fisico rispondesse presente, potrebbe diventare il partner ideale di Godin.

Rosa Cagliari

Portieri: Aresti, Ciocci, Cragno, Vicario

Difensori: Calabresi, Carboni, Ceppitelli, Godin, Klavan, Lykogiannis, Rugani, Tripaldelli, Walukiewicz, Zappa

Centrocampisti: Duncan, Marin, Nainggolan, Nandez, Pereiro, Rog, Sottil, Tramoni

Attaccanti: Cerri, Joao Pedro, Luvumbo, Pavoletti, Simeone

Formazione tipo Cagliari

4-2-3-1: Cragno; Zappa, Godin, Rugani, Lykogiannis; Nainggolan, Marin; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone. All. Di Francesco

Consulta le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

Variabile di formazione

3-5-2: Cragno; Walukiewicz, Godin, Rugani; Zappa, Nandez, Marin, Nainggolan, Lykogiannis; Simeone, Joao Pedro. All. Di Francesco

I ballottaggi

Rugani-Walukiewicz

Marin-Duncan

Simeone-Pavoletti

Gli infortunati

Luvumbo: lesione muscolare coscia sinistra. Rientro previsto: metà febbraio.

Rog: lesione crociato anteriore ginocchio sinistro. Rientro previsto: campionato finito.

I tiratori

Rigori: Joao Pedro, Nainggolan, Simeone

Punizioni: Lykogiannis, Marin, Nainggolan

Angoli: Marin, Lykogiannis, Pereiro

I più presenti 2020/21

Cragno, Joao Pedro, Marin, Sottil, Zappa: 17 presenze

I migliori marcatori 2020/21

Joao Pedro: 10 gol

Simeone: 5

Lykogiannis, Sottil: 2

I migliori assistman 2020/21

Zappa: 3

Joao Pedro, Pavoletti: 2

I giocatori consigliati

Joao Pedro: dopo i 18 gol dello scorso anno, si sta confermando tra i migliori marcatori anche del campionato in corso. Il brasiliano ha già raggiunto la doppia cifra, trovando anche dei passaggi vincenti per i compagni: il Cagliari è spesso costretto ad affidarsi alle giocate del suo capitano nei momenti di appanno. Rigorista di professione, affiancato ad un top di reparto può fare le fortune di diversi allenatori.

Lykogiannis: mancino caldo per il greco in questa stagione. Pericoloso nelle conclusioni da fuori ma soprattutto sui calci piazzati, già in gol direttamente da punizione. Listato difensore, può continuare a portare bonus a chi decide di acquistarlo al fantacalcio.

Nandez: il cuore, l’anima e i polmoni del Cagliari. Un giocatore che tutti gli allenatori – così come i fantallenatori – vorrebbero avere nella propria squadra. Fermato dalla positività al coronavirus dopo un grande avvio di stagione, è tornato nell’11^ giornata di campionato contro l’Inter a dare il solito instancabile contributo alla sua squadra. Ha già trovato gol e assist in questa stagione, da due stagioni praticamente mai insufficiente al fantacalcio.

I giocatori sconsigliati

Cragno: le qualità del giovane portiere del Cagliari non sono assolutamente in dubbio. Cragno è spesso stato chiamato a salvare la sua squadra da risultati più rotondi con i suoi prodigiosi interventi. Il Cagliari, con 27 gol subiti, è però tra le squadre più battute della Serie A e il suo estremo difensore ha tenuto la porta inviolata in sole due occasioni in questo campionato. Il suo acquisto vale dunque un importante investimento, che potrebbe però rivelarsi penalizzante.

Klavan: un rendimento non all’altezza della sua esperienza. In 9 presenze stagionali Klavan è spesso risultato insufficiente, guadagnandosi una fantamedia decisamente inferiore al 6. Dato per titolare ad inizio stagione, con il rientro di Godin e Ceppitelli e le ottime prestazioni di Walukiewicz, il centrale estone sembra destinato ad una seconda parte di stagione da comprimario.

Pereiro: diversi fantallenatori avevano pensato di puntare su di lui come possibile sorpresa del fantacalcio 2020/21. Previsioni non rispettate dal trequartista uruguaiano, in campo pochissime volte e spesso nei minuti finali. Costretto a saltare diverse partite anche a causa della sua positività al coronavirus, non sembra aver convinto Di Francesco a puntare su di lui.

La possibile sorpresa

Rugani: la condizione fisica è una grande incognita dopo l’infortunio alla coscia che lo ha tenuto out tre mesi con il Rennes. Si tratta però di un giocatore con esperienza importante, avendo giocato – e vinto – con la maglia della Juventus. Chissà che in Sardegna non ritrovi il sorriso, e la titolarità.

Guida all’asta di riparazione del fantacalcio: il manuale per una rosa perfetta. Clicca qui per accedere al download in PDF


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Guida all'asta

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati