Seguici su

Guida all'asta

Guida all’asta di riparazione del fantacalcio 2020/21: la scheda della Sampdoria

esultanza gol Mikkel Damsgaard Sampdoria
© imagephotoagency.it

Tutto sulla Sampdoria per l'asta di riparazione: formazione tipo, nuovi acquisti e consigli per il fantacalcio

Si prosegue sulla linea dello scorso anno, con Ranieri a capo del nuovo “movimento” blucerchiato. La Sampdoria sembra aver trovato la tranquillità e spensieratezza nel gioco, e con il 4-4-2 anche un certo equilibrio tattico che si evidenzia anche nel rapporto gol fatti/subiti. I blucerchiati si trovano a metà classifica: tutto secondo i piani, niente di più e niente di meno. I gol fatti sono 26 e quelli subiti 28, in fase difensiva si può migliorare.

A capitanare la squadra c'è l'infinito Fabio Quagliarella, che continua a segnare senza sosta. L'obiettivo di fine stagione prevede una metà classifica agevole, senza dover scendere troppo in graduatoria e finire in zona calda. Difficile pensare un posto in Europa League, che sarebbe un sogno dal livello di difficoltà altissimo.

Movimenti di mercato

Il primo acquisto invernale è Torregrossa in prestito con obbligo di riscatto a 6 milioni dal Brescia. Saluta invece lo svincolato Dodò.

I nuovi arrivi

Torregrossa: prima punta di movimento, ritorna in Serie A dopo 5 gol e 3 assist in B con il Brescia. Con i continui guai fisici di Gabbiadini, darà un ricambio importanti a Keita e Quagliarella.

Rosa Sampdoria

Portieri: Audero, Avogadri, Letica, Ravaglia

Difensori: Augello, Bereszynski, Colley, Ferrari, Regini, Tonelli, Yoshida

Centrocampisti: Askildsen, Candreva, Damsgaard, Ekdal, Jankto, Leris, Ramirez, Silva, Thorsby, Verre

Attaccanti: Gabbiadini, Keita, La Gumina, Quagliarella, Torregrossa

Formazione tipo Sampdoria

4-4-2: Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Keita, Quagliarella. All. Ranieri

Consulta le probabili formazioni del prossimo turno di Serie A

Variabili di formazione

4-4-1-1: Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez; Quagliarella. All. Ranieri

I ballottaggi

Tonelli-Colley

Thorsby-Silva

Jankto-Damsgaard

Keita-Ramirez-Torregrossa-Verre per un posto

Gli infortunati

Gabbiadini: problema all'ernia inguinale. Rientro previsto: febbraio.

I tiratori

Rigori: Quagliarella, Candreva, Ramirez

Punizioni: Ramirez, Candreva, Gabbiadini

Angoli: Ramirez, Candreva, Jankto

I più presenti 2020/21

Audero: 19 presenze

Augello, Damsgaard, Ekdal, Thorsby: 18

I migliori marcatori 2020/21

Quagliarella: 7 gol

Candreva, Jankto: 4

I migliori assistman 2020/21

Candreva: 4 assist

Damsgaard, Jankto: 3

I giocatori consigliati

Quagliarella: se c'è un uomo che non abbandona mai la nave, quello è Fabio Quagliarella. Il capitano blucerchiato a 37 anni suonati è ancora una volta il miglior marcatore della squadra e il prossimo obiettivo è la doppia cifra. Anche al fantacalcio, quando gioca è una certezza. Segna spesso e volentieri, il suo status di rigorista lo aiuta parecchio.

Damsgaard: in tanti non sapevano minimamente chi fosse ad inizio anno. Arrivato a Genova dalla Danimarca con la sua valigetta piena di sogni e tanta umiltà, Damsgaard si è conquistato la fiducia di Ranieri ed un posto nella Sampdoria. Spesso parte anche titolare, ma se non gioca dall'inizio subentra e spacca le partite. Ha ancora un po' di inesperienza, comprensibile visto che è solo un classe 2000 ed è la sua prima volta “lontano da casa”. Nella seconda parte di stagione può consacrare il bel calcio fatto vedere fino ad ora. Al fantacalcio chi lo ha già preso all'asta estiva ha fatto un gran bel colpo.

Jankto: con Ranieri a motivarlo, Jakub Jankto è completamente rinato. Gioca a tutta fascia come esterno nel 4-4-2 blucerchiato, ed il posto da titolare – a meno di turnover – non è semplice toglierglielo. Il suo rendimento ha subìto un'impennata rispetto allo scorso anno. È il secondo miglior marcatore della Sampdoria, e ci dà dentro anche con gli assist. Può continuare su questa striscia positiva, e regalare titolarità e buoni voti ai fantallenatori.

I giocatori sconsigliati

Ramirez: l'involuzione dell'uruguaiano è davvero incredibile. Questa stagione sembra non trovare la via d'uscita da un tunnel buio che sembra non finire mai. Le voci di mercato e di un suo possibile addio alla Sampdoria non hanno di certo aiutato, ma questo non è il Ramirez visto negli scorsi anni. La sua fantamedia è insufficiente, e ultimamente ha anche perso il posto da titolare.

Tonelli: il centrale blucerchiato è decisamente troppo irruento e spesso fuori tempo negli interventi. Nonostante sia un titolare quasi inamovibile nello scacchiere di Ranieri, fa troppi danni al fantacalcio, e non è per nulla utile alla causa. La sua media voto è sotto la sufficienza, e risulta tra i giocatori più ammoniti del campionato. Si può trovare di meglio.

Bereszynski: il terzino polacco è senza dubbio il titolare della fascia destra della Sampdoria. Viene da un infortunio di entità considerevole, e se prima non era già un difensore avvezzo al bonus ed alle belle prestazioni, ora cala drasticamente la sua quotazione. Sarà difficile vederlo tornare ai livelli di prima, ci vorrà cautela sul rientro.

La possibile sorpresa

Verre: era partito come una riserva dalle poche pretese, e si sta confermando sempre di più come una pedina importante per Ranieri. Nelle prime sette giornate ha giocato da titolare un sola volta. Pensare che nelle sette successive, ne ha giocate quattro dall'inizio. Verre è anche un trequartista che col bonus ha buon feeling. Chi lo ha preso sin dall'inizio di può conservare un jolly che potrà regalare soddisfazioni, se no sarà guerra all'asta di riparazione. Nella seconda parte di stagione può guadagnarsi anche quel posto da titolare fisso che tanto aspira.

Guida all’asta di riparazione del fantacalcio: il manuale per una rosa perfetta. Clicca qui per accedere al download in PDF


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Guida all'asta