Seguici su

Serie A

Inter-Benevento 4-0, Inzaghi: “Dobbiamo rimboccarci le maniche per salvarci”

Filippo Inzaghi Benevento
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Inzaghi al termine della sfida tra Inter e Benevento, sfida serale della 20^ giornata di Serie A

Le parole del tecnico del Benevento dopo la pesante sconfitta per 4-0 contro l'Inter a San Siro valevole per la 20^ giornata di Serie A. L’allenatore dei sanniti ha commentato l'ennesima sconfitta di un periodo poco brillante della sua squadra. Le sue parole a DAZN.

Sull'andamento della partita: “La partita è stata complicata e si è messa subito male, se si andava sull'1-1 cambiava. L’Inter è una squadra straordinaria, il 2-0 con quel tiro ci ha tagliato le gambe e purtroppo sul 3-0 la squadra si è fatta gol da sola ed ha un po’ mollato, è questo che mi dispiace”.

Ha parlato con la squadra al termine del match? “Non parlo coi miei ragazzi alla fine della partita perché si dicono castronerie, la rivedrò”.

Sulla salvezza: “Non sono queste le partite che ci devono far fare punti, perciò ci dobbiamo rimboccare le maniche. Dietro abbiamo squadre rinforzate che non c’entrano nulla con la salvezza, c'è tanto da lavorare, la salvezza sarà il nostro scudetto”.

Su Gaich: “Lo abbiamo voluto perché ha caratteristiche diverse da ogni nostro attaccante. Non è ancora al top della forma perché è da un po’ che non si allena, andrà in panchina alla prossima e speriamo che possa fare dei minuti contro la Sampdoria”. 

Sul cambio di modulo: “Abbiamo dovuto cambiare modulo in queste che partite, non abbiamo tanti giocatori disponibili. Bisogna mettere i giocatori che si ha a disposizione nella posizione ideale. Appena rientreranno tutti non ha senso giocare con due punte, giocherò sicuramente con tre attaccanti”.

Sulla forma di Iago Falquè: “Iago non è ancora a posto e non può giocare dall’inizio, ha bisogno di mettere su minuti e trovare continuità”.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A