Seguici su

Coppa Italia

Juventus-Genoa: orario, probabili formazioni, 17^ giornata di Serie A

Demiral Arthur Kulusevski Ronaldo Juventus
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c’è da sapere su Juventus-Genoa, partita degli ottavi di finale di Coppa Italia: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Neanche il tempo di riprendersi dalla 17^ giornata di campionato, che è di nuovo tempo di calcio. Prenderanno il via il 12 gennaio le partite valevoli per gli ottavi di finale di Coppa Italia. A dare inizio a questo turno di Coppa Italia ci pensa Milan-Torino, alle 20:45 di martedì 12 gennaio. Pioli dovrà fare a meno di tanti infortunati e potrebbe pensare di far giocare Ibrahimovic. Mercoledì ci sarà Fiorentina-Inter ad aprire la giornata alle ore 15:00. Seguirà Napoli-Empoli alle 17:45 e proprio Juventus-Genoa alle 20:45 di mercoledì.

Si giocherà fino a giovedì, nella quale saranno in campo la Spal, sul campo del Sassuolo e Atalanta-Cagliari. Non sono finiti qui gli ottavi di Coppa, però. Infatti il 19 e 21 gennaio completeranno il tabellone rispettivamente Roma-Spezia e Lazio-Parma. I bianconeri ospitano il Genoa in grande emergenza infortuni, tra McKennie e Dybala. La squadra dovrà compiere un tour de force importante, considerando anche la Supercoppa Italiana contro il Napoli e l'imminente sfida contro l'Inter. Possibile perciò un localizzato turnover per Pirlo. Tutto quello che c’è da sapere sul match tra Juventus e Genoa.

Come arriva la Juventus

Arriva motivata la Juventus nella sfida di Coppa Italia contro il Genoa, ma anche decimata dagli infortuni. I bianconeri dovranno affrontare dei giorni di fuoco tra Serie A, Coppa Italia e Supercoppa, e la gestione delle forze sarà fondamentale. Se si pensava ad un turno di riposo per Ronaldo, non sarà questo il caso, dovrà fare gli straordinari, come tutto il resto della squadra. A livello di risultati la Juventus sta seguendo una scia positiva di quattro vittorie nelle ultime cinque partite di campionato.

La squadra di Pirlo sembra aver imparato la lezione dello 0-3 contro la Fiorentina, e sta giocando a calcio con tutt'altra testa. I gol fatti sono decisamente aumentati, escludendo la sconfitta contro la Fiorentina, la Juventus ha segnato almeno tre gol in ogni partita delle ultime cinque. Bianconeri che, nonostante il gol subito col Sassuolo, si riconfermano la miglior difesa del campionato, con solo 16 gol subiti. Sintomo di quanto la fase difensiva sia importante per Pirlo e la squadra. La Juventus è la detentrice del più alto numero di Coppa Italia vinte, ben 13.

Come arriva il Genoa

Quando si dice che “la cura Ballardini ha funzionato”, non ci può essere nulla di più vero per il Genoa. Il Grifone da quando c'è il nuovo tecnico sulla panchina ha totalizzato due vittorie, un pareggio ed una sconfitta. Il cambio di marcia è notevole, ed il gioco espresso in campo sembra finalmente degno di una squadra che vuole rimanere in Serie A. Prima di Ballardini, il Genoa, era il peggior attacco del campionato davanti solo al Parma. Da quando c'è lui, i rossoblu hanno sempre segnato almeno un gol in ogni partita giocata.

Anche in fase difensiva il miglioramento è notevole. Il Genoa prima del nuovo tecnico, contava una media di due gol subiti a partita, ora invece è da quattro partite che non subisce più di un gol, escludendo la sconfitta contro il Sassuolo. Importante il ritrovamento di un giocatore come Destro, a segno anche nell'ultima partita contro la sua ex squadra, il Bologna. Sale anche in graduatoria il Genoa, diciassettesimo con 14 punti. In Coppa Italia, nel turno precedente, il Genoa ha sbattuto fuori nel derby la Sampdoria per 1-3.

Orario di Juventus-Genoa e dove vederla in tv o in streaming

La gara tra Juventus e Genoa, valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, si svolgerà mercoledì 13 novembre alle ore 20:45. Il match dell'Allianz Stadium si giocherà regolarmente a porte chiuse, a causa del diffondersi della pandemia di coronavirus. La partita sarà trasmessa in diretta ed in esclusiva su Rai e precisamente sul canale Rai 2. Inoltre, sarà possibile assistere al match tramite la piattaforma streaming Rai Play.

Probabili formazioni Juventus-Genoa

Turnover in vista per Pirlo, nonostante la grande criticità di squadra dati gli ultimi infortuni. Infatti con ogni probabilità saranno indisponibili Dybala, McKennie, infortunati, e Cuadrado, Alex Sandro e de Ligt, positivi al Covid. In dubbio fino all'ultimo Chiesa, uscito malconcio nella sfida col Sassuolo, riposerà di certo, non giocherà dal 1′. Pirlo si potrebbe schierare con una variante del suo 4-4-2, ovvero il 4-4-1-1. In porta spazio a Buffon, con Danilo da terzino destro costretto a fare gli straordinari. Il duo di centrali dovrebbe essere DemiralChiellini, in modo da far riposare Bonucci.

Sulla sinistra ancora spazio a Frabotta. Centrocampo a quattro che vede il possibile utilizzo di Bernardeschi a destra, con Rabiot e Bentancur in mediana, Arthur parte dietro. Sulla sinistra Portanova potrebbe avere una chance. In attacco, alle spalle di un forzato Ronaldo, si dovrebbe piazzare Kulusevski, in vantaggio su Ramsey.

Qu Genoa, con Ballardini che vuole provare a fare lo scherzetto alla Juventus e non opterà per un turnover troppo massiccio. In porta Marchetti è il portiere della Coppa Italia, sostenuto da Bani, Goldaniga e Masiello. Vivo il ballottaggio tra Ghiglione e Zappacosta sulla destra, con il primo avanti al momento. Il trio di centrocampo dovrebbe essere formato da Sturaro, Radovanovic e Behrami, con Badelj a riposo. Sull'out mancino Criscito è insidiato da Luca Pellegrini, se dovesse giocare il secondo, il capitano andrebbe a sostituire uno dei centrali. In avanti c'è Zajc come seconda punta, a sostegno di uno tra Destro e Scamacca. Possibile anche un utilizzo delle due punte, escludendo Zajc ed inserendo Shomurodov.

Juventus (4-4-1-1): Buffon; Danilo, Demiral, Chiellini, Frabotta; Bernardeschi, Rabiot, Bentancur, Portanova; Kulusevski; Ronaldo. All. Pirlo

Genoa (3-5-1-1): Marchetti; Masiello, Goldaniga, Bani; Ghiglione, Sturaro, Radovanovic, Behrami, Criscito; Zajc; Scamacca. All. Ballardini

Precedenti Juventus-Genoa

L'ultima sconfitta della Juventus contro il Genoa in Coppa Italia, risale al 1939, anno in cui i rossoblù battettero la Juventus per 0-1. Da quell'incontro, la Juventus è rimasta imbattuta in tutte le 10 partite dopo, con lo score che recita otto vittorie e due pareggi per i bianconeri. Altra statistica a favore della squadra di Pirlo è che è imbattuta da 20 gare casalinghe contro il Genoa, per vedere una vittoria del Grifone bisogna risalire al 1991. Nell'ultimo incontro con il Genoa come avversario in Coppa Italia, la Juventus ha mantenuto la porta inviolata. Le ultime tre partite dei bianconeri in Coppa Italia sono terminate in pareggio. Per il Genoa le ultime tre partite vedono 2 vittorie del Grifone, ed una sconfitta.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Coppa Italia