Seguici su

Infortuni

Lazio, Correa e la voglia di derby: l’infortunio può ostacolare la sua presenza

Joaquin Correa Lazio
© imagephotoagency.it

Nonostante il problema muscolare, Correa ce la sta mettendo tutta per provare a giocare qualche minuto nella partita contro la Roma

Archiviata la vittoria contro il Parma, Inzaghi ha cominciato a pensare al derby contro la Roma. La stracittadina è molto sentita tra i tifosi ma anche fra i giocatori di entrambe le squadre, con gli allenatori che faranno il possibile per preparare al meglio la partita e vincere. Sei punti dividono le due capitoline che stanno vivendo due momenti totalmente diversi: la Roma è al terzo posto in classifica con 34 punti e 37 gol all'attivo mentre la Lazio si trova a quota 28, con dieci reti in meno dei cugini (27). Una sfida all'ultimo respiro, durante la quale avrà la meglio la giocata del singolo rispetto alla forza del gruppo.

Le condizioni di Correa

Passato il giorno di riposo guadagnato dopo la vittoria contro il Parma, la Lazio è tornata ad allenarsi in vista del derby. Il match contro la Roma andrà in scena allo Stadio Olimpico il prossimo venerdì 15 gennaio alle ore 20:45. Mister Inzaghi ha iniziato la settimana di allenamenti con il gruppo al completo: non c'è ancora tempo per la tattica e al momento si è svolto solo lavoro di scarico. A Formello si è rivisto Lulic, per la quarta volta insieme ai compagni in campo, che ha recuperato del tutto dal problema alla caviglia che l'ha costretto a essere lontano dal campo da ormai un anno.

Tra gli assenti invece c'è Correa che sta ancora combattendo con i problemi al polpaccio, che lo hanno costretto ad abbandonare il campo a inizio primo tempo nel match contro il Milan. Il Tucu sembrava aver recuperato del tutto e che fosse pronto ad affrontare il derby. Non si è presentato però alla seduta di allenamento, facendo sorgere altri dubbi sulla sua presenza per venerdì. Le condizioni di Correa verranno naturalmente valutate nelle altre sedute prima del match di Serie A: l'assoluta priorità è quella di evitare una ricaduta che lo possa tenere fuori ancora a lungo.

Ma nulla è ancora perso: l'argentino potrebbe comunque strappare una convocazione a Inzaghi, partendo dalla panchina, con la speranza di giocare almeno qualche minuto. Una cosa è sicura per il derby: a fianco di Immobile ci sarà Caicedo dal 1′, chissà se il Tucu possa prendere il suo posto e lasciare il segno sul match.

Tutti gli infortunati della Serie A


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Infortuni