Seguici su

Ligue 1

Ligue 1 2020/21, il programma della 20^ giornata: l’Angers ospita il Psg

Kean Mbappe Psg Ligue 1
twitter.com/PSG_inside

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere la 20^ giornata di Ligue 1: apre Montpellier-Monaco, chiude la capolista Lione

Inizia il girone di ritorno della Ligue 1. La 20^ giornata sarà una giornata con due delle tre squadre che si giocano il campionato che dovranno conquistarsi i tre punti sul campo di casa con due sfide non impossibili. Trasferta invece per il Psg che sulla carta ha la sfida più complicata della giornata. Si partirà venerdì 15 gennaio alle ore 21 con la sfida molto interessante tra Montpellier e Monaco, la giornata terminerà domenica 17 gennaio sempre alle 21 con Lione-Metz. Tutto può cambiare sia nelle parti alte della classifica che in zona retrocessione.

Montpellier-Monaco (venerdì 15 gennaio ore 21:00)

Molto interessante l'anticipo del venerdì che si giocherà allo Stade de la Mosson. I padroni di casa sono in un momento molto complicato di campionato con soli due punti conquistati nelle ultime cinque partite. Risultati questi che hanno allontanato la sqaudra di Der Zakarian dalla zona per le coppe Europee. Attualmente i biancoblu sono in ottava posizione con 28 punti a -5 dal Rennes attualmente quinto. Il 2021 sembra essere invece l'anno della rinascita per il Monaco. La squadra del principato ha già trovato due vittorie in questo anno solare e si sono portati in quarta posizione con 33 punti. La squadra di Kovac sembra aver trovato la quadratura giusta per avere un ritmo che possa riportarla dentro le coppe continentali.

Dove vedere Montpellier-Monaco: DAZN

Marsiglia-Nimes (sabato 16 gennaio ore 15:00)

Partita che sembra dal risultato scontato con il Marsiglia favorito sul Nimes fanalino di coda di questa Ligue 1. La squadra di Villas-Boas ha perso punti nell'ultima trasferta contro il Dijon non riuscendo a scardinare la difesa avversaria con il match che è terminato per 0 a 0. Questo pareggio ha visto allontanarsi il terzetto di testa anche se potenzialmente l'Olympique ha due partite da recuperare e potrebbe rientrare in piena lotta scudetto. Situazione molto difficile in casa Nimes. Sono ben tre le sconfitte consecutive per una squadra che ha collezionato solamente 12 punti in classifica e con la peggior difesa del campionato: ben 40 i gol subiti, 2,10 a partita. Nell'ultima di campionato ha però fatto soffrire e non poco il Lille uscendo sconfitta per 1 a 0 con alcuni rimpianti per l'ottima prestazione.

Dove vedere Marsiglia-Nimes: DAZN

Angers-Psg (sabato 16 gennaio ore 21:00)

Il sabato si chiude con la partita più interessante della giornata. L'Angers è una delle sorprese del campionato nonostante la sconfitta nell'ultima giornata subita contro il Monaco per 3 a 0 sul campo dei monegaschi. I bianconeri sono in settima posizione con 30 punti in piena lotta per un posto in Europa e possono giocare senza molte pressioni addosso. La squadra di Moulin proverà sicuramente a mettere i bastoni tra le ruote ai campioni di Francia. Il Psg, fresco della vittoria della Supercoppa grazie alla vittoria per 2 a 1 contro il Marsiglia con ritorno al gol per Mauro Icardi, vuole proseguire la corsa per portare di nuovo a casa il titolo. Gli uomini di Pochettino sono momentaneamente in seconda piazza dietro al Lione di Rudi Garcia che comanda il campionato. IL ritorno di Icardi porterà sicuramente benefici ad una squadra che ha già segnato 43 gol, 2,26 a partita.

Dove vedere Angers-Psg: DAZN

Brest-Rennes (domenica 17 gennaio ore 13:00)

Padroni di casa che veleggiano a metà classifica con i 26 punti conquistati nel girone d'andata. Una squadra con buoni numeri che vuole trovare la salvezza matematica nel minor tempo possibile. I biancorossi hanno perso nell'ultima partita in casa del Psg per 3 a 0. Il finale del 2020 e l'inizio del 2021 evidenziato però alcuni problemi per la squadra che ha vinto solamente una delle ultime cinque partite di campionato contro il Nizza per 2 a 0. Due i pareggi che hanno aperto il 2021 del Rennes. A metà campionato i rossoneri sono al quinto posto a pari merito con il Monaco quarto. Nell'ultima sfida però sono tanti i rimpianti nella sfida contro la capolista Lione. Il Rennes infatti aveva addirittura due gol di vantaggio ma si è fatto rimontare in tre minuti dai gol di Depay e Denayer che hanno riportato in rotta l'Olumpique.

Dove vedere Brest-Rennes: DAZN

Lorient-Dijon (domenica 17 gennaio ore 15:00)

Scontro salvezza decisivo che andrà in scena allo Stade do Moustoir. Il Lorient padrone di casa è penultimo con 12 punti e a -5 dal Nantes quartultimo. Gli uomini di Pellissier hanno raccolto un solo punto nelle ultime cinque e non vince dal 13 dicembre quando sconfisse il Nimes per 3 a 0. La situazione di classifica preoccupa molto così come le 38 reti subite che rendono il Lorient la seconda peggior difesa, davanti solamente al Nimes. Il Dijon invece sta vivendo un buon momento per provare ad uscire dalle sabbie mobili conquistando cinque punti nelle ultime tre partite di campionato. I biancorossi hanno bloccato il Marsiglia nell'ultima sfida di campionato sullo 0 a 0 muovendo ancora la classifica. Sono tre i punti che separano la squadra della Borgogna rispetto al Nantes che sarebbe momentaneamente salvo.

Nantes-Lens (domenica 17 gennaio ore 15:00)

Molto interessante la sfida dello Stade de la Beaujoire tra due squadre a caccia di punti ma con obiettivi diversi. I padroni di casa sono al quartultimo posto con 17 punti. Due i pareggi che hanno aperto il 2021 dei gialloverdi con Rennes e Montpellier. La squadra di Domenech deve però cercare i tre punti per allungare sulle ultime tre squadre di questo campionato. Il 2021 del Lens è cominciato malissimo con due sconfitte per chiudere il girone d'andata. I giallorossi sono al momento al nono posto con 27 punti e hanno visto allontanarsi la zona Europa che momentaneamente dista sei punti. La squadra di Haise ha perso nell'ultima sfida per 1 a 0 contro lo Strasburgo con soli due tiri in porta, mostrando alcune lacune offensive che proveranno a migliorare già dalla prossima.

Nizza-Bordeaux (domenica 17 gennaio ore 15:00)

Sfida di metà classifica per aprire il girone di ritorno per le due squadre. I padroni di casa si trovano in 13esima posizione con 23 punti e solo due pareggi nelle ultime quattro sfide. La squadra della Costa Azzurra ha trovato il pari nell'ultima di campionato con il Metz dopo la sconfitta contro il Brest che ha aperto il 2021 dei rossoneri. In caso di vittoria però raggiungerebbero proprio il Bordeaux per allontanarsi ancora di più dalla zona salvezza. I girondini sono in 10ma piazza momentanea a +3 dai rivali di giornata e hanno trovato la vittoria nell'ultima partita contro il fanalino di coda Lorient per 2 a 1. I biancoblu, con soli 20 gol segnati, sono il quarto peggior attacco, troppo poco per una squadra che aveva ambizioni europee ad inizio campionato.

Strasburgo-St. Etienne (domenica 17 gennaio ore 15:00)

Partita fondamentale per due squadre che sono al momento salve ma potrebbero essere risucchiate nella lotta per non retrocedere. Lo Strasburgo sta vivendo il miglior momento stagionale con le due vittorie consecutive per iniziare il 2021 battendo il Nimes e il Lens. I biancoblu stanno provando ad uscire da zone di classifica molto basse che potrebbero far soffrire i tifosi fino all'ultima giornata. Il St. Etienne si approccia a questa sfida senza vittorie nelle ultime quattro e con la sconfitta in casa del Rennes nell'ultima giornata per 3 a 1. I biancoverdi sono momentaneamente 16esimi e sono stati superati proprio dagli avversari di giornata nell'ultima partita. Il vantaggio sul Dijon terzultimo è buono ma ancora non permette di stare tranquilli in campionato.

Lille-Reims (domenica 17 gennaio ore 17:00)

Serve una vittoria al Lille per passare momentaneamente in testa prima della partita del Lione. Gli uomini di Galtier sono ripartiti con la vittoria il Nimes dopo la sconfitta che aveva aperto il 2021 con l'Angers. I 39 punti in classifica sono comunque un bottino importante al termine del girone d'andata che lascia i rossoblu in piena lotta per il titolo, oltre ad attendere la ripresa dell'Europa League. Il Reims sta vivendo un grande momento di forma con 11 punti nelle ultime cinque partite e la vittoria contro il St. Etienne per 3 a 1 nella partita che ha chiuso il girone d'andata. Favorito ovviamente il Lille ma consapevole che affronterà una squadra molto in salute in questo momento.

Dove vedere Lille-Reims: DAZN

Lione-Metz (domenica 17 gennaio ore 21:00)

La capolista Lione chiude la prima giornata di ritorno di questa Ligue 1. Gli uomini di Garcia hanno conquistato 40 punti al giro di boa con il secondo attacco del campionato con 39 reti e la terza miglior difesa con 18 gol subiti. Nell'ultima sfida di campionato sono stati bloccati per 2 a 2 sul campo del Rennes con una rimonta che ha però dato ancora più consapevolezza ai rossoblu. Il Metz è momentaneamente al 12esimo posto con 25 punti, due dei quali conquistati in questo inizio 2021. I biancorossi hanno una classifica molto tranquilla che potrebbe permettere agli uomini di Antonetti di presentarsi sul campo della capolista senza pressioni per giocare una grande gara.

Dove vedere Lione-Metz: DAZN


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ligue 1