Seguici su

Infortuni

Milan, le sensazioni sugli infortunati Bennacer e Kjaer in vista dell’Atalanta

Ismael Bennacer Milan
© imagephotoagency.it

Milan che si prepara per affrontare l'Atalanta con alcuni dubbi. Per Bennacer è difficile il recupero, Kjaer ci prova

Procede il lavoro sul campo dei rossoneri in vista della sfida di Serie A contro l'Atalanta, sabato 23 gennaio. Si è allenata in gruppo la squadra a Milanello, eccezion fatta per Kjaer e Bennacer, ancora alle prese con problemi fisici. Il primo ha svolto lavoro atletico per recuperare al fastidio alla schiena accusato contro il Cagliari. L'algerino, invece, ha svolto lavoro personalizzato. Le loro condizioni.

Le condizioni di Kjaer

Il difensore danese è uscito malconcio all'intervallo di Cagliari-Milan, per una lombosciatalgia, un'infiammazione alla schiena. Kjaer ha lavorato atleticamente, visto il fastidio lombare che è ancora persistente. La sua presenza contro l'Atalanta non è in forte dubbio, il danese dovrebbe riuscire a farcela stringendo i denti per la sfida. Saranno valutati nuovamente i suoi progressi in vista della prossima partita.

Le condizioni di Bennacer

A differenza del difensore, Bennacer fermatosi per un problema muscolare verso la fine del 2020, è ancora indietro nel recupero. Non si vorranno affrettare i tempi per un suo rientro in campo. Ad oggi, l'algerino ha lavorato a parte, svolgendo un allenamento personalizzato, non è ancora pronto per tornare in gruppo. Per la gara contro l'Atalanta il centrocampista non dovrebbe esserci, difficilmente recupererà.

Out Romagnoli, buone sensazioni per Kjaer. La probabile formazione

La buona notizia è delle condizioni non gravi di Kjaer, che nonostante il fastidio alla schiena proverà a farsi forza e giocare dall'inizio, dovrebbe farcela. In caso di un forfait last minute, il Milan non potrà contare su Romagnoli, squalificato. Gabbia ne avrà ancora per un po' ed è indisponibile. In caso di forfait last minute, in difesa potrebbe schierarsi la coppia inedita Kalulu-Musacchio. Con la presenza del danese, molto probabile, si schiererebbe lui al centro della difesa con Kalulu affianco.

La probabile formazione

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Kalulu, Hernandez; Kessie, Tonali; Castillejo, Diaz, Leao; Ibrahimovic. All. Pioli


1 commento

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Infortuni