Seguici su

Ultime notizie

Milan-Torino 2-0, le parole di Giampaolo: “Provato a reagire, rammarico non aver giocato il primo tempo”

Marco Giampaolo allenatore Torino
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’allenatore del Torino Giampaolo dopo la sconfitta subita dal Milan nella 17^ giornata di Serie A

Il Torino, dopo quattro risultati utili consecutivi torna alla sconfitta a San Siro contro il Milan per 2-0. I granata sembrano appannati nel primo tempo e quando approcciano con la giusta grinta la seconda metà della gara è ormai troppo tardi per poter incidere sul risultato. Dopo 17 partite il Torino si trova a dover risalire dalla bassa classifica essendo alla penultima posizione in campionato con appena 12 punti. Peggio dei granata solo il Crotone, attualmente ultimo a nove punti ma con una partita ancora da giocare. Queste le dichiarazioni dell’allenatore del Torino Giampaolo al termine della gara valevole per la 17^ giornata di Serie A. 

Giampaolo sulla partita del Torino: “La squadra ha provato a reagire, non ci siamo riusciti ma quanto meno qualcosa in più l’abbiamo fatto. Il cambio modulo? Non è un discorso di modulo. La squadra ha fatto bene come era schierata nel primo tempo in altre partite, ma nel primo tempo eravamo spenti. Ho vista poca responsabilità nel prendere la palla e nel farsi vedere. Nel secondo tempo la squadra si è scrollata qualche preoccupazione di dosso, ma queste non devono esserci”.

Sul primo tempo dei granata: “Il rammarico è non aver giocato i primi 45 minuti. Non è mai successo quest’anno di giocare in modo così passivo. Non è una questione di rabbia, con la rabbia soltanto non si vincono le partite. Dobbiamo fare un passaggio in più. La rabbia ce l’ha già questa squadra, è una caratteristica che già abbiamo, ora dobbiamo imparare a fare un passaggio in più. Se non lo si fa c’è soltanto dispersione di energie, passaggi lunghi e corse lunghe. Si deve giocare bene al calcio. Dobbiamo giocare a pallone, dobbiamo fare un passaggio in più. Non vince il sistema di gioco. Questa squadra lavora meglio con il vestito della difesa a 3. Il problema è che non abbiamo giocato il primo tempo. Dopo i due gol chiaro che la partita è in salita”.

L’allenatore ha parlato della prestazione di Belotti: “Andrea è un giocatore generoso che ha nelle caratteristiche quel tipo di gioco. Non è il tipo di giocatore che aspetta e non partecipa. È un generoso. Io credo che se lo inneschi sempre sulla profondità ti allunghi e gli fai sprecare energie. Io preferisco un passaggio in più e alternare il passaggio lungo a quello breve. Non è sempre necessario fare corse lunghe. Le corse vanno fatte brevi. Noi abbiamo il vizio di fare un passaggio in meno. Nel secondo tempo quando abbiamo fatto il passaggio in più, siamo anche riusciti nella riconquista alta”.

Le parole di Giampaolo sui tanti impegni ravvicinati:Questa è la quarta partita in nove giorni. Tra i due tempi ho pensato che la squadra fosse spenta per gli incontri ravvicinati. Il Milan, che gioca le nostre stesse partite, poi dopo la coppa gioca lunedì e noi sabato. A me non preoccupa di giocare le partite. Le gare pesano sotto tanti altri aspetti. Martedì potrei fare giocare sette giocatori diversi. Nella situazione in cui siamo le risorse fisiche sono determinanti”.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ultime notizie

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati