Seguici su

Ultime notizie

Milan-Torino, Giampaolo: “Beffa la lotteria dei rigori”. Meité? È in partenza”

Giampaolo Torino
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’allenatore del Torino Marco Giampaolo al termine della sconfitta dei granata contro il Milan negli ottavi di finale di Coppa Italia

Le parole del tecnico granata, dopo la sconfitta ai rigori del Torino contro il Milan negli ottavi di finale di Coppa Italia. Decisivo il rigore sbagliato da Rincon e il penalty finale segnato da Calhanoglu. Come lo scorso anno, la squadra piemontese esce contro i rossoneri in questa fase del torneo. Le dichiarazioni ai microfoni di Rai Sport.

Commento sulla gara “La squadra ha fatto bene, l'obiettivo era essere competitivi. Ce la siamo giocata, nonostante le tante partite giocate. Il calendario è ingiusto, si gioca veramente tanto. Alla lotteria dei rigori, non siamo riusciti a vincere, ma bisogna riorganizzarsi”.

Dobbiamo giocare con personalità “Davanti abbiamo combinato poco, nonostante comunque abbiamo fatto complessivamente una buona partita. Si deve fare meglio dal punto di vista del palleggio, stasera ci siamo riusciti, abbiamo giocato con personalità”.

Sul mercato “La classifica è preoccupante, ma bisogna conviverci. Il mercato è un qualcosa di competenza della dirigenza, io mi confronto con loro. Io non mi esprimo sul mercato, non dico se voglio 4-5 giocatori, perché sarebbe altrimenti irrispettoso per i giocatori che alleno. Meitè non ha giocato, perché è in partenza”.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Ultime notizie