Seguici su

Pagelle

Napoli-Fiorentina 6-0, le pagelle: Insigne leader, fulmine Lozano

esultanza gol Lorenzo Insigne Napoli
© imagephotoagency.it

Punteggio tennistico per il Napoli contro la Fiorentina. I partenopei si impongono per 6-0, con una prestazione spumeggiante in fase offensiva. Viola completamente in balia

Finisce 6-0 tra Napoli e Fiorentina. Allo Stadio Maradona di Napoli i partenopei giocano quella che forse è la loro miglior partita della stagione. Lo strapotere offensivo della squadra di Gattuso travolge una malcapitata Fiorentina, disattenta e in balia del gioco avversario. Ad aprire le marcature un gol di Insigne, seguito dalle reti di Demme, Lozano e Zielinski. Nella ripresa segna ancora il capitano sul rigore e chiude definitivamente i giochi i gol del 6-0 di Lozano.

Calcio champagne per il Napoli nei primi quarantacinque minuti. È però la Fiorentina a partire forte, con un atteggiamento aggressivo e spregiudicato. La squadra di Gattuso riesce però attraverso la qualità dei giocatori ad eludere il pressing avversario e arrivare con pericolosità dalle parti di Dragowski. Dopo 5 minuti arriva infatti il gol dell’1-0, con Insigne che ringrazia Petagna per l’ottima sponda e insacca con un tiro preciso all’angolino. La squadra di Prandelli prova a reagire e costruisce due importanti occasioni concluse da Biraghi e Ribery.Il tiro deviato dell’esterno mancino si stampa però sulla traversa, mentre il francese trova un ottimo intervento di Ospina sulla sua conclusione angolata. Da lì in poi è solo Napoli. Zielinski guida un contropiede servendo Petagana, che dalla sinistra trova un altro assist vincente per Demme, pronto a centro area a fare 2-0. Pochi minuti dopo Venuti perde un brutto pallone in uscita. Insigne sfida l’intera difesa avversaria e con la classica giocata da sinistra verso destra trova Lozano sul secondo palo che fulmina Dragowski. Gli azzurri non si accontenta del 3-0. Mario Rui e Demme duettano alla perfezione, il pallone arriva a Zielinski al limite dell’area: solita danza sul pallone, mirino azionato e grande conclusione dal limite dell’area che si infila in rete. Napoli incontenibile e Fiorentina in bambola. Al termine del primo tempo il risultato è di 4-0.

Nel secondo tempo la Fiorentina prova a ridisegnarsi con l’ingresso di Kouame e il passaggio al 3-5-2. I viola trovano maggiore equilibrio e sfiorano il gol con Vlahovic, fermato solo dal salvataggio sulla linea di Koulibaly. Il Napoli è però in fiducia e trova sempre combinazioni interessanti sulla trequarti avversaria. Al 72′ Insigne trasforma il rigore del 5-0, dopo l’intervento in ritardo di Catsrovilli su Bakayoko. Gattuso concede minuti anche a Mertens e Politano, con l’ex Inter che nel finale si mette in proprio e trova un gran gol di sinistro a giro. Punteggio tennistico per il Napoli, che al termine dei novanta minuti chiude il set sul 6-0.

Napoli-Fiorentina: le pagelle del match

Napoli

Ospina 6,5: Sicuro in presa alta ma soprattutto con i piedi.  Si supera sul destro angolato di Ribery, allungandosi benissimo e deviando in calcio d’angolo. Alcune delle azioni più pericolose del Napoli partono dai suoi rinvii.

Hysaj 6: Inizia in difficoltà, con Gattuso che lo richiama costantemente. Sale con il passare dei minuti insieme a tutta la squadra.

Manolas 6,5: Tanta personalità in fase di impostazione. Sempre efficiente in anticipo su Vlahovic. Respinge bene i cross avversari provenienti dalle fasce. Chiude bene anche sul subentrato Kouame.

Dal 79′ Rrahmani S.V.

Koulibaly 6,5: Prova spesso la giocata profonda per gli attaccanti e il più delle volte gli riesce. Salva sulla linea sul tentativo di pallonetto di Vlahovic. Il 5-0 di oggi non è solo merito degli attaccanti.

Rui 6,5: Si vede poco nei primi minuti, rinunciando ad accompagnare l’azione in avanti. Da poi il via al gol del 4-0 con una grande combinazione con Demme.

Demme 7: Perde un pallone sanguinoso al limite dell’area e deve ringraziare Ospina se la Fiorentina non trova il gol dell’1-1 nell’occasione. Si fa perdonare poco dopo facendosi trovare pronto in mezzo all’area per il gol del 2-0. Duetta alla grande di tacco con Mario Rui in occasione del gol di Zielinski.

Bakayoko 6,5: Domina il centrocampo con le sue uscite palla al piede in assoluta sicurezza. Vince il duello fisico con un cliente scomodo come Amrabat. Uomo ovunque per il Napoli, si guadagna anche il rigore poi trasformato da Insigne.

Lozano 7: Il merito dell’1-0 va attribuito in gran parte al messicano, che parte in dribbling dalla destra e crossa un gran pallone in area. Le sue continue accelerazioni sulla fascia sono il problema numero uno per la difesa della Fiorentina. Trova la gioia personale raccogliendo in rete l’ottimo suggerimento di Insigne.

Dal 60′ Politano 6: Entra con molta volontà e voglia di fare. Non trova però mai l’occasione di sfoderare il suo pericoloso sinistro.

Zielinski 7,5: Eleganza e continui strappi sulla trequarti. Da una sua incursione palla al piede nasce il gol del 2-0. Mette in mostra tutta la sua qualità nel gol del 4-0, quando danza sul pallone e infila all’angolino con un colpo da biliardo dal limite dell’area.

Dal 73′ Elmas 6: Prova ad infierire maggiormente sul risultato ma non si rende mai troppo pericoloso.

Insigne 8: Trova il gol alla prima azione pericolosa con una rasoiata precisa. Orchestra spesso la manovra offensiva partenopea dalla sinistra.  Recupera tanti palloni, due dei quali danno al via alle azioni dei gol. Sfida l’intera difesa della Fiorentina in dribbling e mette in porta Lozano in occasione del 3-0. Trasforma con sicurezza il rigore del 5-0.

Dal 79′ Cioffi S.V.

Petagna 7: Giocata da grande attaccante in mezzo all’area in occasione dell’1-0, quando fa da sponda ad Insigne libero di calciare a rete. Serve anche a Demme un cioccolatino solo da scartare in occasione del 2-0. Non segna ma contribuisce alla vittoria con due assist.

Dal 73′ Mertens 6: Minuti importanti nelle gambe dopo il lungo infortunio.

All. Gattuso 7: Probabilmente il miglior Napoli della stagione. La sua squadra ritrova entusiasmo ed energia, componenti fondamentali per il suo gioco spumeggiante. A differenza delle ultime uscite oggi non si riscontrano errori difensivi.

Fiorentina

Dragowski 6: Il Napoli nel primo tempo fa 4 tiri in porta e 4 gol. Il polacco non può nulla contro la qualità dei giocatori avversari. Intuisce ma non riesce ad arrivare sul tiro angolato di Insigne dal dischetto.

Milenkovic 5: Le prende tutte di testa su Petagna. Perde però il pallone in uscita che porta al 2-0 del Napoli. Sul terzo gol partenopeo si fa mandare al bar da Insigne. Perde tanti duelli individuali e risulta meno determinato del solito.

Dal 85 Quarta S.V.

Pezzella 4,5: Petagna lasciato troppo solo a centro area in occasione dell’1-0. Dovrebbe guidare la difesa ma il suo reparto è allo sbando più totale dopo il 2-0 di Demme. Il Napoli dilaga contro una diversa il più delle volte troppo morbida.

Igor 5 Soffre la vivacità di Lozano sulla zona di campo. Il più delle volte deve ricorrere alle maniere forti per fermare il messicano. Prendere 6 gol è però sinonimo di una difesa in evidente difficoltà.

Venuti 5: Grande azione sulla destra nel primo tempo, con il cross per Biraghi che impatta al volo ma sbatte sulla traversa. Perde ingenuamente il pallone che porta poi al 3-0 di Lozano. Scompare definitivamente in fase di spinta nella ripresa.

Ambrabat 5,5: Annientato fisicamente da Bakayoko. Errori banali anche in fase di passaggio. Il centrocampo viola è costantemente bypassato dalla forza del Napoli.

Dal 85′ Borja Valero S.V.

Castrovilli 6: Tra i pochi salvabili della Fiorentina. Si batte molto in mezzo al campo ed è autore di qualche lancio interessante per gli esterni. Delizioso il suo tocco per Vlahovi ad inizio ripresa, col cucchiaio del serbo salvato sulla linea da Koulibaly. Rovina la sua prestazione intervenendo in ritardo su Bakayoko e causando il rigore per il Napoli.

Dal 73′ Bonaventura 6: Entra e porta maggiore equilibrio a centrocampo.

Biraghi 6: Mette subito in mostra il mancino raffinato con un bel cross per Vlahovic. Al 22′ un suo tiro al volo deviato si stampa sulla traversa. Tra le poche sufficienze viola di giornata.

Callejon 5,5: In quella che dovrebbe essere la sua partita è il giocatore meno incisivo fra i suoi. Chissà che non abbia provato nostalgia sul gol di Lozano, arrivato dopo il taglio in area sul suggerimento di Insigne dalla sinistra.

Dal 73′ Pulgar 6: Sostituzione che non cambia il finale di una partita già scritta.

Ribery 6: Sprazzi di classe sotto la pioggia di Napoli. Ha una grande occasione nel primo tempo ma il suo destro angolato è intercettato alla grande da Ospina. Non è al top della forma fisica e Prandelli lo lascia negli spogliatoi al termine del primo tempo.

Dal 45′ Kouame 6: Entra con molta intensità in partita. Non riesce comunque mai a costruirsi occasioni importanti.

Vlahovic 5,5: Tanta volontà ma poca concretezza. Impreciso in più di un’occasione in fase di sponda. Ha una grande occasione di frotne ad Ospina: lo supera con il cucchiaio ma deve fare i conti con Koulibaly che salva sulla linea. Da apprezzare il fatto che sul 5-0 cerca ancora il gol con insistenza.

All. Prandelli 5: L’atteggiamento e lo spirito con cui i suoi giocatori scendono in campo sarebbe anche positivo. La grande giornata degli avversari e qualche errore individuale dei suoi condannano però la Fiorentina ad un risultato forse troppo severo. Rialzarsi in vista della prossima partita contro il Crotone diventa ora fondamentale.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Pagelle

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati