Seguici su

Serie A

Napoli-Fiorentina 6-0, Prandelli: “Chiedo scusa ai tifosi. Ribery preoccupa”

Prandelli Fiorentina
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Prandelli dopo la terribile sconfitta per 6-0 subita dalla Fiorentina contro il Napoli, nel lunch match della 18^ giornata di Serie A

Difficile analizzare una partita dopo un risultato così largo. Il 6-0 subito dalla Fiorentina contro il Napoli è forse troppo severo, per una squadra che aveva anche approcciato bene la partita. La mollezza difensiva e la maggiore qualità avversaria sono stati secondo Prandelli i fattori che hanno determinato la pesante sconfitta. Il tecnico viola ha però invitato i suoi giocatori a riflettere sui propri errori e rialzarsi in vista della prossima delicata sfida contro il Crotone.

Sulla pesante sconfitta per 6-0

Prandelli non nega la superiorità tecnica del Napoli. Secondo il tecnico viola i suoi difensori sono stati però troppo superficiali in qualche situazione, soprattutto sulla giocata di Insigne che ha portato al gol del 3-0 di Lozano. Prandelli ha inoltre chiesto scusa ai tifosi per il terribile risultato riportato sul tabellino.

“Oggi ha vinto la tecnica avversaria. I primi gol li abbiamo però concessi troppo facilmente. Abbiamo perso tanti contrasti e subito 6 gol su 6 tiri avversari. Chiedo scusa ai tifosi, dobbiamo lavorare e stare zitti. Non sono arrabbiato, quando perdi così una reazione deve esserci. L’abbiamo avuta all’inizio ma poi siamo scesi nel corso della partita. L’emblema della partita è il terzo gol: Insigne non può passare così facilmente in mezzo a 5 giocatori”.

Rialzarsi in vista della prossima partita con il Crotone

Prandelli non ha buttato tutta la partita giocata dai suoi giocatori, salvando qualche aspetto interessante nonostante il risultato finale. La reazione della sua squadra deve ora essere immediata, perché si troverà ad affrontare il Crotone nella prossima gara di campionato e sarà d’obbligo tornare a vincere.

Paradossalmente oggi ho visto anche cose buone. Non dobbiamo però pensare solo a costruire in fase offensiva ma anche a difendere. La reazione deve essere forte e precisa. Prendere 6 gol senza nessun ammonito fa riflettere. Dobbiamo leccarci le ferite e capire dove dobbiamo migliorare. Ora subito testa al Crotone. Un passo falso ci può stare, i grandi uomini reagiscono subito.

Sulla sostituzione di Ribery

La Fiorentina è rientrata in campo dagli spogliatoi sul risutato di 4-0 e senza Ribery nel secondo tempo. Prandelli non mette assolutamente in dubbio la qualità del campione francese, ma la sua tenuta fisica non convince affatto il tecnico viola.

“Ribery è un campione e questo non è sicuramente in dubbio. Quando però si ferma e si tocca ho sempre paura che possa avere un problema fisico. Situazione che dobbiamo valutare attentamente”.

 

 

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati