Seguici su

Serie A

Napoli-Spezia 1-2, Italiano: “Brutta prestazione ma ottimo risultato”

Vincenzo Italiano allenatore Spezia
© imagephotoagency.it

Le parole del tecnico dello Spezia dopo la grande vittoria contro il Napoli di Gattuso. Prima rimonta storica in Serie A

Lo Spezia si aggiudica il match contro il Napoli, nel match valido per la 16^ giornata di Serie A. Aquile che salgono al sedicesimo posto in classifica, a quota 14. Le parole di Italiano ai microfoni di DAZN.

Consapevolezza di aver giocato male: “Il calcio è strano, imprevedibile. Nella partita peggiore da parte nostra riusciamo a strappare tre punti contro una squadra di tantissimi livelli superiore. Ci prendiamo questi punti che ci servono come il pane anche per ricreare un po' di entusiasmo e sorridere un po' durante la settimana perché l'ultimo periodo stava diventando pesante”.

Una rimonta arrivata nonostante l'espulsione: “L'inferiorità numerica in questa categoria è tremendo. Ci è andata bene, ma con un uomo in meno si fa tanta fatica. Tenere qualche giocatore sopra la linea del pallone ti permette di respirare. L'idea è stata quella e abbiamo trovato il secondo gol. Bravi i ragazzi a non mollare. Riuscire a fare due gol e ribaltare questa partita mi fa rimanere contentissimo, ho visto una bella reazione. Il campionato è lungo, abbiamo ancora tanto da lavorare, ora affrontiamo la prossima partita con un po' di coraggio”.

Le prestazioni di Nzola sono in crescita: “Penso mostruosi. Ha fisicità, velocità, struttura per reggere i confronti. E' un '96 al primo anno di Serie A, ha grandi prospettive. E' normale che debba crederci anche lui. Sono felice della sua prestazione, inizia a venir fuori anche l'attaccamento alla maglia. Quest'anno vede di più la porta, sta crescendo e ha tutto per diventare un attaccante di valore”.

Situazione Pobega: “Ho sempre il timore di stare a ridosso della nostra area e nel primo tempo non mi era piaciuto il fatto di non proporsi e giocare. Tommaso e Gyasi sono entrati bene, l'idea era quella di cambiare la partita e alla fine è andata bene. Tante volte non ci riesci, oggi c'è stato un contributo importante da entrambi”.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A