Seguici su

Pagelle

Napoli-Spezia 1-2, le pagelle: Provedel d’acciaio. Delusione Insigne

Esultanza gol giocatori Spezia
twitter.com/acspezia

Finisce con lo Spezia che vince 1-2 contro il Napoli. Prima rimonta in Serie A per la squadra di Italiano. Le pagelle per il fantacalcio

Un’epifania all’insegna del calcio: il pomeriggio di Serie A si anima con il match Napoli-Spezia, valido per la 16^ giornata di campionato. Occasione per la squadra di Gattuso di continuare la striscia di risultati utili e aggiudicarsi la seconda vittoria consecutiva, dopo il 4-1 rifilato al Cagliari nella prima del 2021. I partenopei sono al quarto posto in classifica con 28 punti, una lunghezza sopra la Juventus. Lo Spezia arriverà a Napoli con una squadra dimezzata da Covid-19 e infortuni ma Italiano proverà a fare comunque la sua figura: le aquile si trovano al terzultimo posto a quota 11, a pari punti con Torino e Genoa.

Il match parte subito forte: il Napoli comincia a spingere verso la porta di Provedel ma lo spezzino riesce a mantenerla inviolata. Il portierone riesce a disinnescare ben otto tiri di Insigne più le occasioni di Politano e Lozano, finita con la palla in rete ma il gol viene annullato per fuorigioco. Lo Spezia dal canto suo attende che i padroni di casa sbaglino e tentano il contropiede appena recuperano palla: qualche occasione l’ha avuta anche la squadra di Italiano.

Il secondo tempo inizia con un cambio efficace per il Napoli: Gattuso decide di far entrare subito Petagna al posto di Politano. E l’attaccante non ci mette molto ad andare in gol: su cross rasoterra dalla fascia destra di Di Lorenzo, il numero 37 si gira e manda la palla direttamente in rete. L’attaccante ex Spal anticipa Terzi e Provedel siglando il gol del vantaggio partenopeo. Lo Spezia non molla e trova la rete del pareggio con Nzola: l’attaccante, freddo dal dischetto, spiazza Ospina e realizza il gol del pari. Il match però si chiude al minuto 81: Gyasi premia l’inserimento di Nzola in area di rigore. L’attaccante francese brucia Di Lorenzo e calcia cogliendo il palo alla destra di Ospina. Sulla ribattuta del montante, Pobega è abile a ribadire in rete. Vittoria storica per lo Spezia: è la prima rimonta in Serie A per la squadra di Italiano.

Napoli-Spezia 1-2: le pagelle del match

Napoli

Ospina 5: dopo un primo tempo tranquillo, senza troppe preoccupazioni, vive la seconda parte di gara in modo sofferente. Riesce a intuire la direzione del rigore tirato da Nzola ma non ci arriva e subisce malamente il secondo gol di Pobega.

Di Lorenzo 6,5: gioca bene lì davanti, al limite dell’area dello Spezia. Ottima la sua azione che ha portato all’assist per il gol dell’1-0 di Petagna.

Manolas 6: dopo un primo tempo pulito, subisce troppo la forza dello Spezia che spinge verso la porta ma riesce a sporcare un cross di Marchizza e un tiro di Gyasi.

Maksimovic 5: dopo qualche recupero pulito nei primi 45 minuti, nel secondo tempo non riesce a tenere molto l’attacco spezzino che cerca, e trova, in tutti i modi di vincere la partita.

Rui 5,5: prestazione poco palpabile. Sembra invisibile ma riesce a tenere bene la fascia sinistra anche se poco impreciso sui cross.

Ruiz 5: una partita pulita, senza tanti rischi, ma al 67′ cambiano le cose. Sullo sviluppo di un’azione offensiva dello Spezia, entra in ritardo su Pobega e Mariani indica il dischetto.

dall’83’ Llorente sv

Bakayoko 6: nel festival del tiro iniziale c’è anche lui ed è un’ancora grazie alla sua forza fisica.

dal 76′ Elmas 5: si divora il gol del pareggio nel finale e non è reattivo quando Llorente gli lascia la palla a due metri dalla porta.

Politano 5,5: Gattuso decide di schierarlo dal primo minuto nonostante la sua forma fisica non al top. Non si vede tantissimo e l’unica occasione che ha per mandare la palla in porta, viene sfumata da una grande parata di Provedel.

dal 52′ Petagna 7: entra a inizio del secondo tempo e Gattuso lo incita dalla panchina a “sfondare la porta”. Il numero 37 non ci pensa troppo e trova il gol dell’1-0 al 57′, dopo cinque minuti dal suo ingresso. Fa reparto da solo e sfrutta al meglio l’assist di Di Lorenzo per il gol.

Zielinski 6: una prestazione nell’ombra per l’azzurro che non riesce ad incidere del tutto sulle sorti della partita. Le poche occasioni vengono sfumate dalla bravura di Provedel.

dal 76′ Lobotka sv

Insigne 5,5: parte subito forte e sin dai primi minuti del match prova in tutti i modi a mettere la palla in rete. Nel secondo tempo però non riesce a fare la differenza. A tratti non lo stoppa nessuno, tranne l’imprecisione.

Lozano 6,5: un ruolo inedito per il numero 11 che prova più volte a mettere la palla in rete. Insigne e Zielinski lo aiutano spesso a salire.

All. Gattuso 5: sceglie di schierare Lozano come centravanti, lasciando in panchina Petagna. Una scelta che può sembrare azzardata ma il primo tempo del Napoli dimostra che le occasioni create sono tante. A smentirlo c’è l’ingresso dell’ex Spal che va in gol cinque minuti dopo essere entrato. Sbagliati i cambi a centrocampo che non incidono sulle sorti del match e l’ingresso di Llorente rallenta la manovra azzurra.

Spezia

Provedel 7,5: grande prova di forza per il portierone che impedisce più volte le occasioni da gol di Insigne. Primo tempo sublime: riesce a parare di tutto e in tutti i modi. Unica nota negativa della serata è la rete presa da Petagna per il resto ottimo lavoro per Provedel!

Vignali 6: una grande prova difensiva per lui che riesce a contenere gli azzurri su qualsiasi occasione da gol arrivata per il Napoli.

Terzi 6,5: riesce a contenere molto bene l’avanzata dell’armata napoletana e salva molto spesso il risultato insieme a Provedel.

Ismajli 5,5: un doppio giallo che lascia in 10 i suoi in un momento cruciale della partita. Il suo eccesso di foga potrebbe costare caro alla sua squadra, ma sul secondo cartellino rimangono molti dubbi.

Marchizza 6: buona prestazione per lui che riesce a tenere bene la sua fascia. In pochi riescono a passare davanti a lui.

dal 90′ Ramos sv

Deiola 5,5: gioca solo la prima parte del match e non fa la differenza. Riesce a contenere l’attacco del Napoli ma non brilla.

dal 45′ Pobega 7: entra a inizio del secondo tempo e fa la differenza per i suoi. Recupero tantissimi palloni e subisce il fallo da rigore da Ruiz. A coronare la bella prestazione dello spezzino c’è il bel gol vittoria, siglato all’81’.

Agoume 5,5: nonostante la prestanza fisica, non riesce a contenere molto le ripartenze del Napoli.

Maggiore 6: centrocampo coperto soprattutto da lui, che riesce a fermare spesso le azioni azzurre dal nascere.

dal 90′ Saponara sv

Agudelo 6: gioca solo il primo tempo e a centrocampo sono più le palle che perde rispetto a quelle che tiene. Non brilla

dal 45′ Gyasi 6: entra a inizio del secondo tempo e riesce a fare bene. Si muove molto bene e con le sue giocate, lo Spezia riesce a ripartire bene verso la porta di Ospina.

Nzola 7: gioca una buona partita, fatta di ripartenze e qualche pallone sbagliato davanti l’area del Napoli. Arriva il riscatto però con il calcio dal dischetto, riuscendo a siglare il gol del momentaneo pareggio dello Spezia.

Farias 5,5: la sua prestazione non è brillante e perde molti palloni lì davanti.

dal 79′ Erlic sv

All. Italiano 8: nonostante il poco tempo e le poche risorse a disposizione per preparare la partita contro il Napoli, il mister legge bene i movimenti degli avversari e scrive la storia. Con la vittoria contro la squadra di Gattuso, è la prima rimonta dello Spezia in Serie A. Ottima lettura di gioco e può ripartire da questo 1-2 per sperare nella salvezza.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Pagelle

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati