Seguici su

Pagelle

Parma-Sampdoria 0-2, le pagelle: Audero ancora super, male Hernani, Kucka sfortunato

Gervinho parma-sampdoria
twitter.com/1913parmacalcio

La Sampdoria espugna il Tardini 2-0 grazie alle reti di Yoshida e Keita. Male Hernani, solita grande partita di Audero, Kucka ci prova fino alla fine.  Le pagelle per il fantacalcio

Avvio lento della gara, con la Sampdoria che sembra un po' scollata. Il primo squillo è della squadra di casa che al 6′ minuto con Gervinho che attacca la profondità, trova l'inserimento di Conti che calcia però centralmente verso la porta di Audero. Al 12′ Yoshida sbaglia un rinvio e regala palla a Gervinho che trova Kucka nel mezzo: il tiro dello slovacco è neutralizzato da Colley ad Audero battuto. Più reattivi i crociati che vanno di nuovo al tiro con Gervinho, salva la Sampdoria Audero che tocca il pallone quanto basta per farlo finire sul palo. Nonostante un migliore Parma in avvio al 22′ arriva il gol degli ospiti: cross di Candreva dalla destra, buca della difesa del Parma con Cornelius che è sfortunato e si vede carambolare il pallone addosso servendo involontariamente Yoshida che da due passi segna il gol dell'1-0 in favore dei blucerchiati. Al 28′ Audero ancora protagonista su Gervinho, l'estremo difensore della Sampdoria salva il risultato uscendo sui piedi di Gervinho e neutralizzando l'attacco dell'ivoriano. Al 33′ altro momento cruciale del match, Ramirez recupera palla a centrocampo, punta la difesa del Parma e scarica su Keita che incrocia sul secondo palo e buca Sepe per il 2-0 ospite. Il Parma perde la bussola e la Sampdoria ha l'occasione del 3-0 al 38′ con keita che da buona posizione manda alto con un colpo di testa. Si rivede il Parma al 40′ per un finale di fuoco: prima Kucka cerca di sfondare in area e con un tiro che respinto prende un effetto strano quasi non beffa Audero. Nell'azione dopo è ancora Kucka che ci prova dalla distanza, questa volta la palla finisce sulla traversa con Audero battuto.

Nella seconda metà di partita il Parma tiene il possesso e la Sampdoria attende cercando il contropiede. Al minuto 54′ palla persa dal Parma a centrocampo che porta a liberare il tiro di Thorsby respinto dalla difesa crociata. Entra bene Damsgaard in partita che al 59′ impegna Sepe con un tiro centrale da fuori. Il Parma non molla e ci prova con Kucka al 60′ che ci prova al volo con un tiro da fuori ma trova il solito Audero tra i pali. La partita si fa più aggressiva. Il Parma ci prova prima con il neo entrato Brugman che scivola al momento del tiro: palla centrale, poi con Kurtic che tira però non trovando la porta. Al 77′ ancora Kucka di testa su cross di Conti ma la palla esce dallo specchio della porta. Cala il ritmo partita con il Parma che sembra pagare il conto di una partita in salita. Nei minuti finali di gara la Sampdoria si riaffaccia in avanti senza però rendersi pericoloso.

Parma-Sampdoria: le pagelle del match

Parma 

Sepe 6: incolpevole su entrambi i gol, sui cross esce deciso. Grande intervento su Daamsgard  ad inizio secondo tempo.

Conti 6: parte bene nel primo tempo andando anche al tiro al 6′ minuto con un buon inserimento. Sale di più nella ripresa tentando di swrvire i compagni con i cross.

Iacoponi 6: partita diligente del centrale del Parma, incolpevole sul primo gol, concede troppo spazio al tiro per il gol di Keita del 2-0.

Gagliolo 6: partita complicata dalle due reti avversarie, nel secondo tempo cresce di intensità la sua partita ed è uno dei crociati a crederci fino alla fine.

Pezzella 5,5: corre tanto sulla fascia che è sicuramente la più pericolosa del Parma ma non sempre è preciso nei cross.

Grassi 6: Agisce bene da mezz'ala e tenta qualche interessante inserimento ma non è una delle sue migliori partite.

Hernani 5: fatica a centrocampo, la sua partita si complica quando sul gol del 2-0 perde una palla sanguinosa a metà campo che libera la Sampdoria per il gol del raddoppio.

Kurtic 6: solita partita di quantità in mezzo al campo, picchia e si difende come può, nel finale di gara paga la fatica.

Kucka 6,5: gioca col cuore e prova a trovare la rete in più di un occasione, nel primo tempo colpisce la traversa, nel secondo trova Audero su un suo tiro al volo.

Cornelius 5,5: lotta su tutti i palloni, sfortunato sul primo gol della Sampdoria: la palla gli carambola ddosso e favorisce Yoshida che segna da due passi.

Gervinho 6: corre tanto e prende un palo nel primo tempo, poi è pericoloso ancora in velocità trovandosi a tu per tu con audero che però in uscita gli nrga la gioia del gol. Nel secondo tempo si spegne.

dal 46′ Karamoh 5,5: entra e prova a lasciare il segno nella partita, si inserisce bene in area. Prova a sfondare la difesa della Sampdoria ma senza successo.

dal 64′ Brugman 5,5: Cerca di fare meglio di Hernani e ci riesce se non fosse che il risultato compromesso. Commette qualche errore nei passaggi per la troppa foga.

dal 80′ Mihaila s.v

dal 85′ Ricci s.v

Sampdoria

Audero 7: insuperabile stasera, salva la Sampdoria più di una volta. su Gervinho due volte prima toccando il pallone sul palo, poi uscendo bene ed anticipando l'ivoriano. Nella ripresa bene ancora su un tiro da fuori di Kucka

Bereszynski 6: gestisce bene la fascia e chiude più di una volta su Gervinho, buona la sua partita.

Colley 6: buona partita la sua, gioca semplice, nonostante questo è concreto negli interventi.

Yoshida 6,5: sbaglia al 12′ regalando la palla a Gervinho che non sfrutta il regalo. Si fa perdonare segnando il gol dell'uno a zero battendo Sepe da posizione ravvicinata.

Augello 6: solita corsa sulla corsia mancina, tanti i cross e regge bene in difesa nella seconda parte di gara.

Candreva 6: leggero nel primo tempo cresce e prende fiducia, è suo il cross che porta all'1 a zero blucerchiato.

Thorsby 6: gioca bene tra le linee e gestisce molti palloni a centrocampo.

Silva 6,5: buona prova la sua, tanti i palloni recuperati dal portoghese. Un muro a centrocampo, prova di quantità la sua.

Ramirez 6,5: gioca nella posizione che più gli compete, è lui ad iniziare l'azione del 2-0 ed a servire coi tempi giusti Keita che segna.

Quagliarella 5,5: gioca di sponda davanti ma viene servito poco dai compagni. attacca bene la profondità ed una buona occasione di testa nel primo tempo ma manda fuori

Keita 6,5: elettrico, inizia piano poi si accende, bello il gol del 2-0 ad incrociare che non lascia spazio a Sepe.

dal 58′ Damsgaard 6: entra bene in partita e ci prova subito ma Sepe para il suo tiro centrale. Corre e gioca tanti palloni

dal 69′ Verre 6: si muove molto e cerca di gestire il risultato tornando anche a coprire in difesa.

dal 69′ Torregrossa 6: non gioca tanti palloni ma è utile per allungare la squadra, torna anche lui a difendere il risultato sfruttando la sua altezza nei corner.

dal 81′ Jankto s.v

dal 81′ Ekdal s.v


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Pagelle