Seguici su

Coppa Italia

Roma-Spezia, Fonseca deluso: “Abbiamo sprecato troppe occasioni”

Paulo Fonseca allenatore Roma
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’allenatore della Roma Paulo Fonseca al termine della partita persa contro il Genoa negli ottavi di finale di Coppa Italia

Le dichiarazioni di Fonseca dopo la deludente sconfitta per 4-2 contro lo Spezia dopo i tempi supplementari. I giallorossi incappano nella seconda partita persa di fila dopo la debacle nel derby di venerdì scorso contro la Lazio. Pessime le prestazioni dei singoli, soprattutto quelle di Mancini e Pau Lopez – che pagano l’espulsione – e di Mayoral che ha sbagliato tutto quello che poteva sbagliare. Inoltre ad aggravare la situazione c’è anche il fatto del sesto cambio effettuato dal club romanista che è proibito dal regolamento, il quale prevede di utilizzare uno slot in più nei tempi supplementari sempre rimanendo all’interno delle cinque sostituzioni. Le parole del tecnico giallorosso al termine del match.

Ci si aspettava una Roma veemente dopo il tracollo nel derby: “Situazione difficile ad inizio partita, ma dopo la squadra ha reagito bene e ha creato situazioni ottime per riuscire a ribaltare il risultato. Abbiamo sbagliato tanti gol e poi con due giocatori in meno è stato difficile”.

Come si esce da questa difficile situazione? “È un momento difficile, volevamo andare più avanti possibile in Coppa Italia. A questo punto dobbiamo pensare alla prossima partita senza guardarci indietro”.

Non ha mai pensato di far giocare insieme le due punte? “Abbiamo creato tante situazione nei novanta minute per portare a casa il risultato. Quando abbiamo messo i due attaccanti contro la Lazio la squadra non è andata bene. Oggi comunque abbiamo creato tanto e penso che non sia stato un problema di sistema di gioco”.

Nove gol incassati in tre partite sono troppi, forse per la costruzione forzata da dietro che porta a subire troppo? “Siamo una squadra che vuole giocare fin dalla prima fase di impostazione. I gol presi non sono causati dall’uscita della transizione. Uno su calcio di rigore e l’altro perchè volevamo giocare lungo e invece abbiamo sbagliato il rinvio”.

Cristante da centrale è in difficoltà? “Nei novanta minuti giocati in parità numerica, lo Spezia non ha creato molto. Cristante centrale è stata una scelta visto che giocavamo contro una squadra che pressa alto, ed era importante Bryan per le qualità di impostazione che ha come centrocampista”.

C’è una mancanza di reazione dovuta alla mancanza di un leader? “Esiste un problema di mentalità visto che la squadra dopo aver incassato gol non ha alcune volte la forza di cambiare le partite. Ma oggi dopo lo 0-2 hanno reagito bene volendo cambiare il risultato. Questa sera abbiamo dimostrato che siamo forti anche mentalmente e quello creato nei 90 minuti era sufficiente a vincere la partita”.

Si sente in discussione dopo la sconfitta di questa sera? “Sono in discussione dal primo giorno in cui sono arrivato qui. In campionato siamo in una posizione giusta e tutte le settimane quando non vinco sono in discussione. Devo continuare a fare il mio lavoro senza pensare a nient’altro”.

Si aspetta qualcosa dal mercato? “Stiamo lavorando col nuovo ds tutti insieme. Appena faremo qualcosa informeremo tutti quanti”.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Coppa Italia

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati