Seguici su

Serie A

Roma-Spezia, Fonseca: “Vittoria meritata. Non parlo di Dzeko”

Paulo Fonseca allenatore Roma
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’allenatore della Roma Paulo Fonseca al termine della partita vinta contro lo Spezia per la 19^ giornata di Serie A

Una vittoria arrivata solo nei minuti di recupero finali, permette al tecnico Fonseca di tirare un sospiro di sollievo. I giallorossi dopo essersi portati in vantaggio per due volte, si erano fatti rimontare da un ottimo Spezia. Il gol di Pellegrini regala la vittoria per 4-3 alla Roma, che si conferma momentaneamente al terzo posto in classifica.  Questo successo consente ai giallorossi e all'allenatore portoghese di tirarsi fuori dal difficile momento degli ultimi giorni. Le parole di Fonseca, che analizza la partita, glissando sulla questione Dzeko.

La corsa dopo il gol vittoria

Il gol di Pellegrini nei minuti di recupero ha fatto esultare tutta la panchina giallorossa, con Fonseca che si è reso protagonista di una corsa per andare ad abbracciare i suoi giocatori.

“E' stato un momento emozionante, sarebbe stata un'ingiustizia non vincere questa partita. Abbiamo meritato di vincere. L'abbraccio è stato un bel momento di squadra. Dimostriamo che siamo tutti insieme.”

Sul rapporto con Dzeko

Il bosniaco è finito in tribuna ufficialmente per un problema fisico, ma sono state tante le voci riguardanti un litigio fra l'attaccante e Fonseca. L'allenatore però non vuole rispondere alle insistenti domande dei giornalisti, sorvolando anche sulla possibilità di vedere una Roma senza Dzeko.

“Su questo ho parlato ieri, non voglio aggiungere altro. Oggi è importante quello che abbiamo fatto come squadra, non pensiamo al resto.”

Sugli errori difensivi

I tre gol dello Spezia sono nati da tre disattenzioni dei difensori giallorossi. Il tecnico non colpevolizza i suoi nonostante i tanti gol subiti in questa prima parte di stagione, per errori singoli.

“Sono errori di squadra, io sono il primo a sbagliare quando prendiamo gol. Le circostanze in cui abbiamo preso gol sono strane, dopo quello che abbiamo creato era ingiusto prendere tre gol così.”

Su Mayoral

“Mayoral ha fatto una buona partita anche in coppa, ma non ha fatto gol. Anche oggi ha fatto una buona gara. In questa squadra tutti possono essere titolari.”

Sulle critiche e sulle voci di un suo esonero

“Non mi danno fastidio le critiche, sono focalizzato solo sul lavoro. Non è Fonseca che è importante, ma è la Roma. Non ascolto niente. Le critiche sono normali ma non siamo ultimi, stiamo facendo bene. Sono concentrato sul mio lavoro.”


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A