Seguici su

Coppa Italia

Roma-Spezia: orario, probabili formazioni e dove vedere il match di Coppa Italia in tv

Mayoral Carles Perez Roma
© imagephotoagency.it

Tutto quello che c'è da sapere su Roma-Spezia, match valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Roma-Spezia sarà il penultimo ottavo di finale di Coppa Italia. Le due squadre scenderanno in campo all'Olimpico di Roma martedì 19 gennaio alle 21:15. Dopo il passaggio del turno di Milan, Inter, Napoli, Juventus, Spal e Atalanta, anche le squadre di Fonseca e Italiano cercano un posto fra le migliori otto del torneo. Fra i giallorossi è ancora aperta la ferita rimediata contro la Lazio, con il derby capitolino perso per 3-0. I liguri stanno invece stupendo in campionato e vogliono continuare a sognare anche in Coppa Italia. Tutto quello che c'è da sapere su Roma-Spezia.

Come arriva la Roma

Non è mai facile rialzarsi dopo una sconfitta nel derby. Soprattutto se questa arriva dopo una partita completamente dominata dagli avversari. Il 3-0 contro la Lazio non toglie però nulla ad un campionato giocato sin qui alla grande dalla squadra di Fonseca, che vale alla Roma attualmente il quarto posto in classifica. Mettere da parte la partita contro i rivali e trarne rabbia per affrontare i prossimi impegni è ciò che i giallorossi devono fare, a partire dal match di Coppa Italia contro lo Spezia, prossimo avversario della Roma anche in campionato. Dzeko e compagni si sono automaticamente qualificati agli ottavi di finale come testa di serie ed hanno tutte le carte in regola per arrivare sino in fondo nella competizione. La Roma è infatti la seconda squadra italiana ad aver vinto più volte la Coppa Italia, con 9 trofei alzati al cielo. L'ultima risale al 2007/08, con l'Inter battuta 2-1 in finale.

Come arriva lo Spezia

Due vittorie ed un pareggio nelle ultime 3 partite di campionato. Tredicesimo posto in classifica con 18 punti e nessun timore di affrontare le squadre più blasonate della Serie A. È questo ciò che emerge dopo 18 giornate di campionato per lo Spezia, alla sua prima avventura nella massima divisione italiana. I liguri hanno finora stupito con il loro calcio spregiudicato e i tanti giovani che  compongono la rosa a disposizione di mister Italiano. L'impegno di Coppa Italia contro la Roma non sarà affatto facile, con i giallorossi che vorranno sicuramente riscattare la sconfitta del derby. Lo Spezia ha però sin qui dimostrato di potersela giocare con avversari di qualsiasi portata, addirittura battendo 2-1 il Napoli fuori casa. La squadra spezzina è arrivata agli ottavi di finale dopo aver fatto fuori Cittadella e Bologna. Continuare a sognare per la banda Italiano è dunque più che lecito.

Orario di Roma-Spezia e dove vederla in tv o in streaming

Il match tra Roma e Spezia, valido per gli ottavi di finale di Coppa Italia, si giocherà martedì 19 dicembre alle 21:15. Le due squadre scenderanno in campo in uno Stadio Olimpico di Roma inevitabilmente vuoto, a causa del diffondersi della pandemia di coronavirus. La partita sarà trasmessa in diretta su Rai Due e in streaming sulla piattaforma Rai Play.

Probabili formazioni Roma-Spezia

Nella Roma Fonseca sembra essere orientato verso un corposo turnover, visto che la sua squadra è apparsa stanca nel finale di partita contro la Lazio. Il 3-4-2-1 verrà comunque confermato. In porta è ancora fuori per infortunio Mirante e ci sarà dunque ancora Pau Lopez. Squalificato per la prossima partita di campionato, Mancini sarà l'unico titolare a comporre il terzetto difensivo con Fazio e Kumbulla. Sugli esterni riposo per Karsdrop, co Bruno Peres a destra e Spinazzola, in cerca della forma fisica migliore, a sinistra. Completano il centrocampo Cristante e Diawara. Rivoluzione in attacco, con Carles Perez e Pedro che giocheranno alle spalle di Mayoral, per un tridente offensivo tutto spagnolo.

Per il match di Coppa Italia lo Spezia dovrà fare a meno del suo bomber Nzola. uscito per infortunio nell'ultima partita contro il Torino. In compenso Italiano ritrova Galabinov, oltre a Ricci e Bastoni guariti dal Covid-19. Liguri in campo dunque con il 4-3-3. In porta chance per Rafael. Linea difensiva parzialmente inedita, con Vignali e Bastoni terzini e Chabot e Dell'Orco centrali. A centrocampo, insieme a Deiola e Ricci, torna a giocare dal primo minuto il neoarrivato Saponara. Rotazione massiccia in avanti, con Agudelo e Verde ai lati del rientrante Galabinov.

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Fazio, Kumbulla; Peres, Cristante, Diawara, Spinazzola; Pedro, Perez; Mayoral. All. Fonseca

Spezia (4-3-3): Rafael; Vignali, Chabot, Dell'Orco, Bastoni; Deiola, Ricci, Saponara; Agudelo, Galabinov, Verde. All. Italiano

Precedenti Roma-Spezia

Roma e Spezia si ritrovano ancora agli ottavi di finale di Coppa Italia. Era infatti già successo nella stagione 2015/16, con i liguri che vinsero clamorosamente ai rigori, dopo che i tempi supplementari erano terminati sullo 0-0. Quello del dicembre 2015 è ad oggi anche l'unico precedente fra Roma e Spezia.

 

 

 


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Coppa Italia