Seguici su

Ultime notizie

Roma-Verona 3-1, Fonseca: “La squadra ha reagito bene, su Dzeko…”

Paulo Fonseca allenatore Roma
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Fonseca al termine della partita vinta sul Verona per 3-1 e valida per la 20^ giornata di Serie A

La Roma scaccia le ultime voci negative sul suo conto e vince nettamente contro il Verona per 3-1. I giallorossi hanno dominato in lungo e in largo la partita ed attaccato come sempre con grande intensità. Ad ora la Roma si trova terza in classifica a meno quattro punti sull'Inter. Le dichiarazioni di Fonseca ai microfoni di Sky Sport.

Sulle vecchi voci su un suo esonero: “Noi dobbiamo avere sempre la valigia pronta. Io sono sempre stato tranquillo e focalizzato sul mio lavoro”. 

Sui tre gol fatti in nove minuti: “Vuol dire che abbiamo fatto tre gol alla miglior difesa del campionato, e non è facile segnare ad una squadra come il Verona. La squadra ha capito che per giocare queste partite dobbiamo cambiare le nostre intenzioni. E cambiandole abbiamo fatto tre gol”.

Cosa è successo dopo lo Spezia? “Penso che la cosa più importante sia che la squadra dopo la sconfitta contro lo Spezia abbia reagito bene, questa è una vittoria di spirito di squadra ed è la cosa che conta. Oggi era importante uscire in profondità, penso che sia una questione di mentalità ed essa può far vincere le grandi squadre. Abbiamo avuto buoni momenti ma non continuità, ma stiamo lavorando per trovarla”.

Sulla situazione Dzeko: “È una domanda intelligente, la cosa più importante è la cosa che ha fatto la squadra adesso. Avremo la possibilità di parlare di questo accaduto ma ora è importante analizzare ciò che è stato fatto oggi”.

È cambiato qualcosa dal derby nella vostra preparazione? “No, è cambiato solo che siamo usciti dalla Coppa, abbiamo avuto una settimana lunga per lavorare di più ed è stato importante lavorare bene e preparare bene la partita. Quando giochiamo ogni tre giorni bisogna recuperare”. 

La Roma può fare a meno di Dzeko fino a fine stagione? “La squadra dimostra che non dipende da un solo giocatore. La squadra ha sempre risposto bene ed ha una identità precisa, non c'entra la questione di Dzeko. La cosa più forte di questa squadra è la consapevolezza di ciò che si può fare assieme”.

Lei ha preteso le scuse da parte di Dzeko?Non è vero”.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Ultime notizie