Seguici su

Serie A

Sampdoria-Juventus: orario, probabili formazioni e dove vederla in tv

Cristiano Ronaldo Juventus-Atalanta

Tutto quello che c’è da sapere su Sampdoria-Juventus, partita della 20^ giornata di Serie A: come arrivano le squadre, precedenti e statistiche

Si è conclusa la prima parte del campionato di Serie A, ma è già tempo di tornare in campo per l’inizio del girone di ritorno. Allo Stadio Luigi Ferraris di Genova, rinominato Marassi per il quartiere in cui si trova, alle ore 18:00 di sabato 30 gennaio andrà in scena Sampdoria-Juventus, match valevole per la 20^ giornata di Serie A. La sfida vedrà protagonista un incrocio interessante anche in panchina: Andrea Pirlo, 41 anni, è il più giovane allenatore del campionato, mentre Claudio Ranieri è il più “esperto” con i suoi 69 anni. Entrambe le squadre arrivano a questa partita dopo una vittoria nell’ultimo turno contro squadre emiliane (Parma e Bologna). Tutto quello che c’è da sapere sul match della 20^ giornata tra Sampdoria-Juventus.

Come arriva la Sampdoria

Le due vittorie di fila nelle ultime giornate hanno permesso ai blucerchiati di portarsi nella parte sinistra della classifica. Gli uomini di Ranieri hanno vinto contro Parma e Udinese, portandosi così al decimo posto con 26 punti totali. I doriani conoscono poco il pareggio, che si è verificato solo due volte finora. Per il resto ben otto vittorie e nove pareggi.

Il cammino in casa della Sampdoria nella prima parte di stagione aveva visto una sola vittoria tra le mura amiche fino allo scorso dicembre. Poi nelle ultime cinque è riuscita a vincerne tre, invertendo la tendenza. Oltre ai successi contro Crotone e Udinese, ha trovato i tre punti anche contro l’Inter di Conte. Bilancio equilibrato tra casa e trasferta per i blucerchiati, così come è quasi in parità il conto delle reti subite (29) e di quelle realizzate (30).

Come arriva la Juventus.

Dopo l’agevole passaggio del turno in Coppa Italia, tornano in campo i bianconeri per chiudere questo gennaio ricco di impegni. Tra coppa e campionato, l’impegno di sabato in trasferta contro la Sampdoria sarà il nono in questo primo mese del 2021. Un bilancio nettamente positivo, considerando le sette vittorie e la conquista della Supercoppa, ma purtroppo macchiato dalla pesante sconfitta di San Siro contro i rivali dell’Inter.

I bianconeri devono riscattare dunque l’ultima sconfitta in trasferta. Il cammino lontano dall’Allianz Stadium è stato leggermente più complicato. Solo quattro vittorie e altrettanti pareggi fuori casa, rispetto ai sei successi casalinghi. Nonostante questo dato la squadra di Pirlo ha segnato un gol in più in trasferta (19), a dimostrazione del potenziale offensivo della rosa. Una vittoria consentirebbe alla Juventus di portarsi momentaneamente al terzo posto a quota 39 punti, con ancora una partita da recuperare.

Orario di Sampdoria-Juventus e dove vederla in tv o in streaming

La prima partita del girone di ritorno tra Sampdoria-Juventus si svolgerà sabato 30 gennaio alle ore 18:00. La gara allo Stadio Marassi di Genova si svolgerà regolarmente a porte chiuse, a causa del diffondersi della pandemia di coronavirus. Il match sarà tramesso in diretta ed in esclusiva su Sky e precisamente su Sky Sport Serie A (canale 202 e 249 del satellite) e Sky Sport Calcio Uno (canale 251 del satellite). Inoltre, per gli abbonati Sky, sarà possibile assistere al big-match tramite le piattaforme streaming Sky Go e Now TV.

Probabili formazioni Sampdoria-Juventus

In difesa Ranieri conferma la coppia di centrali formata da Yoshida e Colley, in attesa del pieno recupero di Tonelli e Ferrari. Per il resto formazione tipo per l’allenatore, che ha qualche ballottaggio da risolvere soprattutto in attacco. Senza l’indisponibile Gabbiadini, il tecnico potrebbe optare per Keita al fianco di Quagliarella, per sfruttare al massimo le ripartenze.

Verre dunque potrebbe sedersi inizialmente in panchina, così come Ramirez, a cui Ranieri preferisce Jankto sulla fascia sinistra per contenere le sgroppate di Cuadrado. Nonostante la buona prova di Adrien Silva contro il Parma, l’allenatore dei blucerchiati ritrova Ekdal dall’inizio al fianco di Thorsby. La coppia scandinava guiderà il centrocampo, assieme all’ex Candreva schierato sulla sua fascia di competenza.

Il turno di Coppa Italia è stato utile per far ritrovare minuti importanti a tanti giocatori fermi da un po’ di tempo come De Ligt, Demiral e Alex Sandro. Dal primo minuto però l’unico che può partire titolare è l’olandese, anche se Chiellini lo tallona da vicino. Dopo aver riposato in coppa, tornano Cuadrado e Danilo sulle fasce e Bonucci al centro.

In mezzo al campo, resta in forte dubbio Bentancur che aveva accusato un problema al piede. In caso non dovesse farcela pronto Rabiot. La partita di Coppa ha restituito anche il pieno recupero di Chiesa, che andrà ad occupare il suo posto sull’esterno sinistro. Per bilanciare il centrocampo ci sarà ancora McKennie insieme ad Arthur. Ronaldo, dopo aver riposato in coppa, ritorna dal primo minuto affiancato da Morata, visto la squalifica di Kulusevski e l’infortunio di Dybala.

Sampdoria(4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Keita, Quagliarella. All. Ranieri

Juventus (4-4-2): Szczesny; Caudrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; McKennie, Arthur, Bentancur, Chiesa; Morata, Ronaldo. All. Pirlo

Tutte le probabili formazioni della 20^ giornata di Serie A

Precedenti Sampdoria-Juventus

Le due squadre si sono affrontate 124 volte in Serie A col bilancio di 61 vittorie per la Juventus, 37 pareggi e 26 successi per la Sampdoria. Il pareggio manca da 11 partite, precisamente dall’1-1 del 14 dicembre 2014. Le due squadre non hanno pareggiato nessuna delle ultime otto sfide di Serie A disputate in casa dei blucerchiati (tre successi casalinghi e cinque esterni nel parziale): l’ultimo pareggio a Marassi risale a gennaio 2011, a reti inviolate con Buffon tra i pali bianconeri.

La Juventus ha vinto le due ultime partite di Serie A contro la Sampdoria senza subire reti: l’ultima volta in cui i bianconeri hanno registrato tre successi di fila contro la Sampdoria nella competizione senza incassare gol risale al 1977 (quattro in quel caso).

Sampdoria-Juventus: i consigli per il fantacalcio

Una partita ricca di spunti dal punto di vista tattico, non può che coinvolgere anche il fantacalcio. Le due squadre si schiereranno quasi in modo speculare e quindi diventeranno fondamentali i duelli tra i singoli giocatori. Sulla fascia sinistra dei blucerchiati, Augello si troverà spesso a fronteggiare le corse di Cuadrado e  gli inserimenti di McKennie. Si prospetta un pomeriggio difficile per lui, così come per Colley che se la vedrà con un Ronaldo alla ricerca del gol.

In avanti Quagliarella è solito colpire le sue ex squadre, ma in questa giornata il compito sembra più complicato del solito. Potrebbe rivelarsi una sorpresa invece Keita, che con i tanti spazi concessi dalla Juventus soprattutto in campo aperto, può far male alla retroguardia bianconera.

Pirlo ritrova Ronaldo al centro dell’attacco e il portoghese non segna da due partite, un’eternità per lui che quando vede i blucerchiati spesso riesce ad andare a segno. Scegliere il fuoriclasse può sembrare scontato, così come schierare Chiesa titolare. L’esterno ha ritrovato il gol in coppa e vuol continuare ad essere decisivo.

Per questa partita resta in dubbio Bentancur, che oltre a qualche acciacco fisico non sembra passare un buon momento di forma. La squadra di Ranieri tende a chiudersi molto per poi ripartire con veloci contropiedi. I calci piazzati potrebbero essere un’occasione per gli ospiti. Bonucci e De Ligt possono sfruttare questo tipo di azione per ritornare al gol. Il centrale italiano non segna dalla decima giornata, ma attenzione perchè contro la velocità degli attaccanti blucerchiati può rivelarsi un’arma a doppio taglio.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati