Seguici su

Serie B

Serie B 2020/21, il programma della 18^ giornata: c’è Empoli-Salernitana

Esultanza giocatori Lecce
© imagephotoagency.it

Come arrivano le squadre, orario e dove vedere le partite della 18^ giornata di Serie B. L’Empoli ospita la Salernitana per la sfida tra le prime due

Ritorna dopo lo stop di 12 giorni la Serie B con la 18^ giornata di campionato. Una giornata spezzatino che parte da venerdì 15 gennaio con Chievo-Entella per terminare lunedì 18 gennaio alle ore 21 con Spal-Reggiana. Una giornata che si concentrerà principalmente con la sfida tra le prime due in classifica: al Castellani andrà in scena la sfida tra l’Empoli e la Salernitana domenica 17 gennaio alle 21:00. Tante però le sfide interessanti e senza un pronostico chiuso come la Serie B insegna con due partite casalinghe per Cittadella e Monza.

Chievo-Entella (venerdì 15 gennaio ore 19:00)

Ghiotta occasione per il Chievo per rientrare in piena zona play-off nel primo anticipo della 18^ di Serie B. Gli uomini di Aglietti hanno conquistato la vittoria nell’ultima a Cremona dopo ben quattro pareggi consecutivi. Gli scaligeri devono inanellare una serie di buoni risultati per poter entrare nei primi otto posti e giocarsi poi le possibilità per la promozione. I gialloblu sono momentaneamente in nona posizione con 24 punti a una sola lunghezza dal Frosinone ottavo.

Arriva con il vento in poppa invece la Virtus Entella nonostante il penultimo posto in classifica. Sono ben tre le vittorie consecutive per la squadra di Chiavari che sta provando a sovvertire un inizio di campionato davvero molto complicato. Dall’arrivo di Vivarini le cose in Liguria sono molto cambiate e i risultati stanno arrivando anche superiori alle previsioni. La sfida di Verona potrebbe addirittura portare per la prima volta in campionato i biancoblu fuori dalla zona salvezza.

Dove vedere Chievo-Entella: DAZN

Vicenza-Frosinone (venerdì 15 gennaio ore 21:00)

Il Vicenza ha cominciato il 2021 con una vittoria molto convincente in casa del Brescia dopo un finale di 2020 non proprio esaltante. I biancorossi di Di Carlo navigano ad un ritmo leggermente superiore delle squadre che lottano per la salvezza e sperano di trovare i punti per la tranquillità il prima possibile. Attualmente hanno infatti quattro punti in più rispetto alla Cremonese, squadra che in questo momento sarebbe destinata ai play out.

Sembra migliorare la situazione Covid-19 in casa Frosinone dopo una fine 2020/inizio 2021 davvero da dimenticare per Nesta che ha dovuto giocare con al massimo 16 elementi convocabili. La squadra ciociara ha comunque tenuto botta e per il momento si trova all’ottavo posto, l’ultimo utile per i play off. L’ultima giornata ha visto la sconfitta contro la Spal ma la formazione laziale ha dimostrato comunque di avere un grande spirito di gruppo rimanendo in partita nonostante le tantissime difficoltà. Una squadra, quella dell’ex capitano della Lazio che deve necessariamente ripartire per recuperare posizioni in classifica.

Dove vedere Vicenza-Frosinone: DAZN

Cittadella-Ascoli (sabato 16 gennaio ore 14:00)

Chance per avvicinare momentaneamente il primo posto per gli uomini di Venturato che poi avrebbero la possibilità di vedere il big match tra Empoli e Salernitana recuperando comunque punti. La squadra veneta ha iniziato con una vittoria il 2021 a Reggio Emilia contro la Reggiana dopo lo stop subito a sorpresa a casa dell’Entella con il quale aveva terminato il 2020. Il Cittadella ha anche una partita ancora da recuperare quindi potenzialmente, in caso di vittoria nel recupero, sarebbe già seconda a quota 33 ad un solo punto dalla capolista Empoli.

Sfida difficile per l’Ascoli di Sottil che ha raccolto sette punti nelle ultime tre partite ma rimane all’ultimo posto in classifica della serie cadetta. I marchigiani si trovano in questo momento a quota 13 punti a soli tre punti dal Pescara 15esimo, a dimostrazione anche della bellezza di questo campionato che vede tutte le squadre coinvolte per obiettivi nonostante si stia raggiungendo il giro di boa. La vittoria contro la Reggina per 2 a 1 ad inizio 2021 ha dimostrato la qualità di un gruppo che ha tutte le carte in regola per raggiungere la salvezza.

Dove vedere Cittadella-Ascoli: DAZN

Monza-Cosenza (sabato 16 gennaio ore 14:00)

Vento in poppa per gli uomini di Brocchi nonostante il pareggio al Via del Mare contro il Lecce del 4 gennaio. I biancorossi hanno incamerato ben 10 punti nelle ultime quattro battendo anche squadre del calibro della Salernitana. L’arrivo, finalmente, in gruppo di Mario Balotelli ha dato quella scossa in più per una squadra che ha tutte le carte in regola per vincere il campionato e raggiungere la Serie A nella prossima stagione. Attualmente al quarto posto con 30 punti, in questa partita la vittoria è d’obbligo prima di Empoli-Salernitana.

Situazione non facile per il Cosenza: la squadra calabrese ha raccolto solamente tre punti nelle ultime cinque partite e non vince dal 15 dicembre dove sconfisse in trasferta al Del Duca 3 a 0 l’Ascoli in uno scontro salvezza. Gli uomini di Occhiuzzi hanno un disperato bisogno di punti ma sicuramente questa è una sfida proibitiva per provare a portare via almeno un punticino sul campo di una delle rose più forti dell’intero torneo cadetto.

Dove vedere Monza-Cosenza: DAZN

Pisa-Brescia (sabato 16 gennaio ore 14:00)

Interessante la sfida all’Arena Garibaldi tra l’undicesima e la dodicesima di Serie B. Il Pisa raggiunge questa sfida dopo un ottimo periodo di forma dove spesso però ha impattato in un pareggio. L’ultima sconfitta risale infatti al 5 dicembre contro la Spal per 4 a 0. Da lì in poi tre vittorie e quattro pareggi che hanno fatto risalire molto la squadra toscana. Permangono però i problemi difensivi di una squadra che ha già subito 29 reti, peggiore difesa del campionato con Reggiana e Entella. In caso di vittoria supererebbe in classifica proprio il Brescia.

Le rondinelle hanno un rendimento davvero poco lineare in tutta questa stagione. Nelle ultime cinque hanno raccolto sette punti frutto di due vittorie, due pari e una sconfitta. La squadra lombarda ha 21 punti in classifica a -4 dalla zona play off che rimane l’obiettivo per gli uomini di Dionigi nonostante la cocente ultima sconfitta contro il Vicenza per 3 a 0 in casa. Una vittoria potrebbe rilanciare il Brescia che deve trovare una linearità nelle prestazioni, cosa che ancora non è mai avvenuta.

Dove vedere Pisa-Brescia: DAZN

Pordenone-Venezia (sabato 16 gennaio ore 14:00)

Il Pordenone si avvicina a questo match con la voglia di passare proprio il Venezia in classifica. I neroverdi sono infatti momentaneamente al decimo posto, con un punto in meno proprio dei lagunari al settimo posto. Il 2021 iniziato col botto, grazie alla vittoria all’Arechi contro la Salernitana, ha dato nuova convinzione a una squadra che può raggiungere i play off in questa stagione. I friulani sono sicuramente una tra le sorprese di questo campionato

Momento critico per il Venezia che non vince da ben cinque partite, ultima vittoria a Reggio Calabria per 2 a 1. La squadra veneta rimane ancora in ottima posizione ma sicuramente deve provare a cambiare rotta. Gli uomini di D’Angelo non hanno più trovato le situazioni che tanto avevano funzionato nella prima parte di stagione. Il rischio attuale è quello di uscire dalle zone nobili della classifica e rimanere imbottigliati nella metà della serie cadetta.

Dove vedere Pordenone-Venezia: DAZN

Reggina-Lecce (sabato 16 gennaio ore 16:00)

Lo stop con l’Ascoli nell’ultima giornata ha frenato un po’ la rincorsa della squadra calabrese che aveva trovato ben sette punti nelle tre sfide precedenti portandosi a 17 punti. L’assenza di Menez si fa purtroppo sentire per la squadra calabrese che deve continuare a salire in classifica per raggiungere la salvezza nel minor tempo possibile. Questa del Granillo però sembra una partita molto complicata contro una grande di questo torneo.

Lecce enigmatico quello di questo girone d’andata. La squadra calabrese si trova in sesta posizione e ha vinto solamente una partita delle ultime cinque contro il Vicenza per 2 a 1. La squadra di Corini ha però pareggiato contro il lanciatissimo Monza nell’ultima partita e potrebbe essere stata quella la partita della svolta. La situazione di Falco però potrebbe cambiare le carte in tavola: il fantasista è uno dei migliori della sua squadra ma ha delle sirene importanti in Serie A che potrebbero farlo cedere e lasciare la Puglia.

Dove vedere Reggina-Lecce: DAZN

Pescara-Cremonese (domenica 17 gennaio ore 15:00)

Sfida salvezza quella dell’Adriatico che aprirà la domenica di Serie B. Gli abruzzesi sono momentaneamente al 15esimo posto con 16 punti, solo uno in più di Cosenza e Cremonese che al momento giocherebbero il play out. La squadra allenata da Breda ha trovato una vittoria fondamentale nell’ultima sfida contro la Reggiana dopo un periodo non molto felice con il pareggio casalingo con il Cosenza e il 3 a 0 subito in casa dell’Entella.

Saltata la panchina di Bisoli dopo la sconfitta casalinga contro il Cittadella per 2 a 0, toccherà a Fabio Pecchia portare alla salvezza la squadra lombarda. Non facile da gestire la situazione per l’ex centrocampista del Napoli dopo le tre sconfitte consecutive che hanno rimesso completamente la squadra biancorossa nella lotta per non retrocedere. Questa partita sarà fondamentale per entrambe le formazioni.

Empoli-Salernitana (domenica 17 gennaio ore 21:00)

La partita più attesa della giornata. Allo Stadio Castellani si incontreranno le prime due del campionato. I toscani hanno raggiunto nove punti nelle ultime cinque con la vittoria nell’ultima giornata contro il Cosenza per 2 a 0. Con 34 punti in classifica i biancoblu hanno dimostrato una cosa fondamentale in un campionato come questo la costanza di rendimento e la capacità di portare a casa che un solo punto quando necessario. Solamente una, infatti, la sconfitta rimediata dagli uomini di Dionisi a Venezia il 1 novembre.

Il secondo posto dei campani nasconde però il primo vero momento di crisi per la squadra di Castori. Zero punti nelle ultime due partite, sconfitte contro Monza e Pordenone, che potrebbero aver minato le certezze di una squadra sicuramente non costruita per la promozione diretta. I granata però potrebbero trovare delle nuove forze per una partita che li vede partire sicuramente sfavoriti ma potrebbe regalare grandi emozioni e una nuova spinta verso l’alto per proseguire al massimo la stagione.

Dove vedere Empoli-Salernitana: DAZN

Spal-Reggiana (lunedì 18 gennaio ore 21:00)

Si chiuderà a Ferrara la 18^ giornata di Serie B. La Spal ha ritrovato la vittoria a Frosinone nell’ultima partita dopo due sconfitte consecutive. La squadra di Pasquale Marino ha anche raggiunto i quarti di finale di Coppa Italia dopo aver sconfitto per 2 a 0 a sorpresa il Sassuolo di De Zerbi. Un derby emiliano che potrebbe permettere ai biancoblu di riavvicinarsi con la vetta della classifica. Una partita non semplice però per una squadra che ultimamente non riesce a dare delle certezze.

Situazione difficilissima in casa Reggiana. Sono ben quattro le sconfitte consecutive per la squadra di Alvini che è momentaneamente in terzultima posizione con soli 15 punti a pari punti con Cremonese e Cosenza. Grandi problemi in fase realizzativa con le ultime cinque partite nelle quali la squadra emiliana non ha mai trovato la via del gol. Una situazione sicuramente da cambiare il più in fretta possibile altrimenti le cose potrebbero mettersi molto male nel proseguio del campionato.

Dove vedere Spal-Reggiana: DAZN

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie B

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati