Seguici su

Pagelle

Spezia-Sampdoria 2-1, le pagelle: certezza Nzola. Keita nell’ombra

Esultanza gol giocatori Spezia
twitter.com/acspezia

Finisce con lo Spezia che vince contro la Sampdoria. Prima storica vittoria in casa per le aquile. Le pagelle per il fantacalcio

Un match per chiudere il weekend di Serie A: Spezia-Sampdoria è l'ultima partita della 17^ giornata di campionato, in programma lunedì 11 gennaio alle ore 20:45 allo Stadio Picco. La sfida vedrà due squadre incontrarsi in un momento esaltante della loro stagione: i ragazzi di Italiano hanno scritto la storia al Diego Armando Maradona, battendo in rimonta il Napoli di Gattuso. I blucerchiati invece sono forti della vittoria casalinga contro l'Inter, siglata da due grandi ex come Candreva e Keita. Due posizioni non tanto lontane in classifica: i genovesi sono all'undicesimo posto in classifica a 20 punti mentre gli spezzini si trovano a quota 14. Vincere vorrebbe dire scalare qualche scalino nella pericolosa scalata verso l'Europa per Ranieri e allontanarsi dalla zona salvezza per Italiano.

L'arbitro Piccinini non fa in tempo a fischiare l'inizio che il match parte subito alla grande: le due squadre corrono da una parte all'altra del campo, andando spesso vicino al gol dell'1-0. A metterla nel sacco per primo ci pensa Terzi che, su assist di Chabot, colpisce di testa e batte Audero. La Sampdoria però non ci sta e parte immediatamente all'attacco per raggiungere il prima possibile il pareggio che arriva al 24′ grazie a Candreva. Il numero 87 fa tutto da solo: crea l'azione che porta al gol, corre sulla fascia destra e, pronto sulla ribattuta di Provedel, riesce a mandarla in rete con una semirovesciata. Il primo tempo finisce con la prospettiva di continuare a fare bene nel secondo tempo. Ammoniti nella prima frazione di gioco Yoshida e Farias.

Rispetto alla prima parte di gioco, la partita è più bloccata e con meno spazi da sfruttare per entrambe le squadre che sembrano incentrate più a difendere che attaccare. Al 59′ però cambiano le sorti del match: Thorsby commette un'ingenuità, spingendo in area di rigore doriana Pobega. Piccinini fischia subito il calcio di rigore e Nzola va dal dischetto: lo spezzino calcia alla sinistra di Audero che non può nulla. E' 2-1 per lo Spezia! Due ammoniti per la Sampdoria: Bereszynski e Jankto. Tre sono invece i cartellini gialli per lo Spezia: Gyasi, Marchizza e Agudelo.

Spezia-Sampdoria 2-1: le pagelle del match

Spezia

Provedel 6: gara pulita la sua, senza molte parate da ricordare. Non ha molto partecipato al gioco, se non nel primo tempo fino a quando Candreva riesce a sovrastarlo con la sua semirovesciata.

Vignali 6: una grande prova difensiva per lui che riesce a contenere i blucerchiati sulle tutte le occasioni create. Un po' sottotono solo nell'occasione del momentaneo 1-1 della Sampdoria.

dal 79′ Ferrer sv

Terzi 7: lavora tanto per tenere unita la difesa spezzina e ci riesce. Costruisce un muro che i doriani non riescono a oltrepassare. Corona la sua bellissima serata con il gol del vantaggio.

dall'82' Erlic sv

Chabot 6.5: bella prestazione la sua, pulita e riesce a spingere forte per avanzare con tutta la squadra. E' suo l'assist dell'1-0 di Terzi.

Marchizza 5.5: prestazione discreta per lui che riesce a tenere bene la sua fascia. In pochi riescono a passare davanti a lui anche se l'unico che ci è riuscito, Candreva, ha messo la palla in rete.

Estevez 6: contribuisce alla solidità del centrocampo insieme ai suoi compagni di reparto. Va avanti facilmente per impostare le azioni delle aquile.

dal 79′ Maggiore sv

Agoume 6: partita in crescita per lui. Molti palloni recuperati ed è proprio da lui che parte l'azione da cui parte il rigore su Pobega.

Pobega 6.5: spende moltissimo in 96 minuti. Corre da una parte all'altra per mantenere il centrocampo unito e rimedia il fallo da rigore, fondamentale per la vittoria spezzina.

dall'89 Erlic sv

Gyasi 6: si muove molto bene e con le sue giocate, lo Spezia riesce a ripartire bene verso la porta di Audero.

Nzola 7: gioca una buona partita, fatta di ripartenze e qualche pallone sbagliato davanti l'area della Sampdoria. Arriva il riscatto però con il calcio dal dischetto, riuscendo a siglare il gol del momentaneo 2-1. E' il miglior marcatore della sua squadra: ha messo a segno nove delle ultime 14 reti dello Spezia in Serie A.

dal 78′ Piccoli sv

Farias 5.5: la sua prestazione non è brillante e perde molti palloni lì davanti. Anche se corre molto per raggiungere l'area doriana.

dal 65′ Agudelo 6: gioca solo una parte del secondo tempo del match ma corre molto e recupera molti palloni.

All. Italiano 6.5: dopo la prima rimonta in Serie A, il tecnico spezzino riesce a coronare un altro sogno. Vincere per la prima volta in Serie A in casa vuol dire voglia di rimanere in campionato a tutti i costi. Il suo è un bellissimo gioco e il gruppo è molto unito al suo allenatore. Qualche arrabbiatura su Marchizza che ha permesso il gol del momentaneo 1-1.

Sampdoria

Audero 5.5: è lui il portiere più impegnato della serata. Riesce a salvare spesso i suoi da possibili gol dello Spezia ma nulla p

Bereszynski 6: nonostante Farias che ha voluto metterlo in difficoltà, il polacco riesce a contenerlo e a trovare spazi anche per andare in avanti.

Yoshida 5.5 : fa molta fatica a difendere e con l'ammonizione ottenuta nel primo tempo, il suo gioco diventa più pesante. Sfiora il gol del pareggio nei minuti di recupero.

Colley 5: soffre molto la presenza fisica e la velocità di Nzola. Sbaglia molti appoggi e con Thorsby perde la marcatura in occasione del gol di Terzi.

Augello 6: ha campo libero davanti la sua fascia e fa meno fatica in difesa. Non riesce a sfondare in avanti come il suo solito.

Candreva 7: quello contro lo Spezia è il terzo gol di stagione, il secondo consecutivo dopo l'Inter. Scappa facilmente sulla fascia, astuto sulla palla del pareggio.

dall'85 Leris sv

Thorsby 5: bruttissima partita la sua. Fa fatica a contenere lo Spezia a centrocampo. Contribuisce a sbagliare la marcatura su Terzi e regala il rigore allo Spezia.

Ekdal 5.5: Nella prima frazione non riesce a tenere in mano il centrocampo blucerchiato e fatica sia in fase di interdizione che di costruzione. Nel secondo tempo conferma la sua serata negativa senza riuscire ad aumentare i giri del motore blucerchiato.

Jankto 6: Primo tempo positivo per l’esterno ceco che prima impegna Provedel e poi regala a Candreva il pallone del pareggio. E’ il più propositivo, anche se con meno incisività, nella seconda frazione  

dal 78′ Verre sv

Damsgaard 6.5: Non ancora al 100% nella sua posizione offensiva ma contribuisce al momentaneo pareggio di Candreva, con una grande apertura che porta Jankto all’assist decisivo.

dal 78′ Quagliarella sv

Keita 5.5: luci e ombre al Picco. Il numero 10 non riesce a sfondare del tutto lì davanti: solo nel primo tempo prova a concludere delle belle azioni iniziate dalle retrovie doriane. Non pervenuto nel secondo tempo.

dall'85 Ramirez senza voto

All. Ranieri 5.5: prepara la gara molto bene, infatti i suoi scendono in campo con la voglia di vincere ancora dopo la bellissima prestazione contro l'Inter. Sottovaluto forse l'avversario che piano piano sovrasta i doriani in ogni parte del campo. Tutto da rifare per Ranieri: brutto stop in classifica per i blucerchiati.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Pagelle