Seguici su

Infortuni

Tegola in casa Juventus: Alex Sandro positivo al coronavirus

Alex Sandro Juventus
© imagephotoagency.it

A poche ore dal fischio d'inizio del big match Milan-Juventus, i bianconeri perdono il terzino brasiliano, per positività al tampone

La Juventus perde Alex Sandro, risultato positivo al tampone contro il coronavirus. Il terzino brasiliano, come annunciato anche dalla società attraverso un comunicato, ha lievi sintomi e adesso si trova in isolamento. Dunque, il giocatore sarà costretto a saltare il Milan, finché il suo tampone non si negativizzi. A rischio, peraltro, anche il prossimo match di campionato contro il Sassuolo e la gara di Coppa Italia di mercoledì 13 gennaio contro il Genoa.

Il comunicato della Juventus

“Juventus Football Club comunica che, a seguito della comparsa di alcuni lievi sintomi è stato disposto per il giocatore Alex Sandro un controllo, nel quale è emersa la sua positività al Covid 19. Il calciatore è già stato posto in isolamento. La Società è in contatto con le Autorità Sanitarie per la definizione di un’efficace attuazione dei protocolli previsti per consentire le attività di allenamento e di gara del Gruppo Squadra”.

Quali partite salterà Alex Sandro

In base al protocollo approvato dalla Lega calcio, facendo riferimento alla circolare del Ministero della Salute del 12 ottobre, i giocatori sintomatici (il caso di Alex Sandro, che mostra lievi sintomi) possono rientrare dopo almeno 10 giorni di isolamento dalla comparsa dei sintomi, di cui tre senza sintomi e un tampone negativo. Dunque, il terzino brasiliano dovrebbe saltare i match di campionato contro Milan e Sassuolo − nonché quello di Coppa Italia, contro il Genoa − per rientrare, presumibilmente, il 17 gennaio per il derby d'Italia contro l'Inter.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Infortuni