Seguici su

Calciomercato

Torino, Giampaolo verso l’esonero: il sostituto sarà Nicola

Giampaolo Torino
© imagephotoagency.it

Il presidente Cairo si è preso del tempo dopo il pareggio amaro contro lo Spezia e la decisione è arrivata nella giornata di domenica

Domenica di fuoco in casa Torino: il pareggio contro lo Spezia nella partita del pomeriggio di sabato di Serie A, ha portato la società granata a esonerare Giampaolo. La brusca decisione però non è arrivata subito dopo la partita, dove il presidente Cairo aveva assicurato la permanenza del tecnico abruzzese sulla panchina. La notte però porta consiglio e le decisioni sono cambiate: l'esonero è vicino e ci sarebbe già il sostituto.

Il motivo per cui esonerare Giampaolo? I 13 punti ottenuti in 18 partite con due vittorie, sette pareggi e nove sconfitte. Il bottino del Torino è veramente misero e la società vuole assolutamente correre ai ripari per provare ad agguantare la salvezza, avendo a disposizione tutto il girone di ritorno.

Il Torino ha già il sostituto: Davide Nicola

Con Giampaolo ormai ai saluti, sono stati diversi i nomi legati al Torino: da Longo a Donadoni fino a Ventura. Il nome che ha convinto Cairo però è quello di Davide Nicola. Il motivo principale che ha spinto il presidente a scegliere l'ex allenatore del Genoa è stata proprio la sua impresa con i rossoblù raggiunta nella scorsa stagione che si chiama salvezza.

L'annuncio ufficiale ancora non è arrivato e arriverà probabilmente nella giornata di lunedì. Nicola è ancora legato contrattualmente al Genoa fino al 30 giugno 2021 ma riuscirà a liberarsi per firmare un accordo fino a fine campionato con il Torino, con opzione di rinnovo in caso di salvezza.


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Calciomercato