Seguici su

Serie A

Udinese-Atalanta 1-1, Gasperini: “Il gol preso ha complicato la gara. Ora testa al Milan”

Gasperini
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni dell’allenatore dell'Atalanta dopo il pareggio contro l'Udinese nel recupero della 10^ giornata di Serie A

Gli uomini di Gasperini mancano l'aggancio al terzo posto in classifica, sbattendo contro il muro difensivo dell'Udinese. Partita che si è messa subito in salita, dopo il gol incassato dopo solo 25 secondi dal fischio d'inizio. I bergamaschi l'hanno riacciuffata a pochi minuti dalla fine del primo tempo, ma non sono riusciti a ribaltarla. Il secondo pareggio consecutivo ha il sapore di un'occasione mancata, e con questo risultato l'Atalanta non riesce a portarsi ancor più in alto in classifica.

Le parole di Gasperini sul gol subìto

“Prendere un gol così ha complicato una partita difficile già di suo. Alla fine è un risultato che dobbiamo accettare, ma il gol subito ha rovinato i piani. Siamo stati bravi a restare in partita e a trovare il pareggio. Non era facile, l’Udinese ha spezzettato molto il gioco. Nel secondo tempo si è giocato poco e questo mi dispiace”.”

Sulla gestione della rosa

Il tecnico ha optato per un iniziale turnover, schierando i nuovi arrivati Miranchuk e Maehle dal primo minuto. Senza ottenere però risultati incoraggianti.

“Giocando ogni tre giorni dobbiamo fare questo e sono contento di come sta giocando questa rosa. Soprattutto Maehle è appena arrivato, ha ancora difficoltà perché deve conoscere i compagni. Miranchuk ha qualità tecniche, ci potrà dare una mano in futuro. Ilicic è un giocatore importante ma non può giocare tutte le partite con lo stesso rendimento”.

Sulla prossima sfida con il Milan

Il tecnico risponde alla domanda sul turnover e sulla mancata concentrazione dovuta probabilmente alla prossima sfida contro il Milan in campionato.

“Inizieremo a pensarci da adesso. E' una partita a cui teniamo molto. Chiudiamo il girone di andata, con una buona posizione di classifica che ci soddisfa. Inoltre abbiamo passato il turno in Champions League e in Coppa Italia, siamo impegnati su tutti i fronti. Nella prossima partita, giochiamo contro la prima in classifica, quindi vogliamo confrontarci per capire a che livello siamo. Il Milan ha fatto un girone straordinario, bisogna fare i complimenti a Pioli e a tutta la squadra perchè nonostante le tante difficoltà riesce a giocar bene e a vincere.”

Su Muriel

L'attaccante colombiano è andato ancora in gol, per il suo 11^ gol stagionale. Sempre a segno quando gioca titolare.

“Muriel è un giocatore straordinario, ha un esplosività tale che forse non gli permette di giocare bene per 90 minuti. Invece nei 60/70 minuti può fare la differenza. Quando viene impiegato così da il meglio, forse questo è il motivo per cui sta facendo così bene qui.”


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A