Seguici su

Serie A

Udinese-Napoli 1-2, Gattuso: “Dobbiamo annusare meglio il pericolo”

Gennaro Gattuso allenatore Napoli
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Gattuso al termine della sfida tra Udinese e Napoli, match della 17^ giornata di Serie A

Non ha giocato di certo la sua miglior partita in stagione, ma il Napoli è riuscito comunque a portar via i 3 punti dalla Dacia Arena. Udinese battuta infatti per 2-1, col il gol decisivo di Bakayoko arrivato al 90′. Il tecnico dei partenopei Genanro Gattuso, apparso visibilmente meglio fisicamente, ha analizzato la prestazione della sua squadra al termine di Udinese-Napoli ai microfoni di Sky. 

Secondo Gattuso il Napoli è stato caparbio nel trovare il gol nel finale ma deve ancora lavorare sul proprio aspetto mentale. Il gol subito dall'Udinese è infatti arrivato nuovamente in seguito ad un errore difensivo, questa volta di Rrahmani.

“Vittoria importante. Mi sono arrabbiato non per errori tattici ma per alcune disattenzioni. In alcune occasioni dobbiamo annusare meglio il pericolo. Sarà importante per il futuro lavorare sull'aspetto caratteriale. Non siamo ancora pronti al 100% sotto quel punto di vista”.

Dopo la sconfitta interna con lo Spezia era dunque importante dare un segnale oggi contro l'Udinese. Gattuso cha chiesto comunque ai suoi giocatori di lasciar perdere le voci e i fattori esterni al campo da gioco,

“So che è difficile giocare in una piazza importante come Napoli. I giocatori devono però smanettare di meno sui sociale e pensare a dare tutto sul campo. Bisogna lasciar fuori le notizie che girano e che possono distrarci”.

Gattuso ha parlato anche di calciomercato, chiarendo la situazione di Llorente ed escludenso particolari movimenti in entrata.

“Finché Osimhen e Mertens non recuperano Llorente è la nostra unica alternativa a Petagna in attacco e rimane con noi. Per quanto riguarda il mercato in entrata non prevedo grandi manovre da parte della società. Siamo apposto così”.

 

Consulta anche: le pagelle di Udinese-Napoli


Commenta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Probabili formazioni Serie A

Classifica Serie A

Rubriche

Di più in Serie A