Seguici su

Serie A

Verona-Napoli 3-1, Juric carico: “Zaccagni e Lazovic fondamentali per noi”

Ivan Juric Verona
© imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Juric al termine della partita vinta dalla sua squadra contro il Napoli, e valida per la 19^ giornata di Serie A

Le dichiarazioni di Ivan Juric dopo l’ottima vittoria per 3-1 contro il Napoli che chiude uno splendido girone d’andata per gli scaligeri. Il Verona è a metà campionato a 30 punti in nona posizione e ormai la salvezza – obiettivo stagionale – è quasi in tasca, quindi la formazione veneta potrebbe pensare ad obiettivi più ambiziosi anche perchè senza nessun peso mentale. Le parole del tecnico scaligero al termine del match.

Complimenti per questa altra grande vittoria del Verona: “Dovevamo disputare la migliore partita possibile per battere il Napoli e l’abbiamo fatta. Siamo partiti in svantaggio dopo pochi secondi ma i ragazzi hanno fatto una gara stupenda. Nelle ultime uscite stiamo cominciando anche a giocare bene e meglio rispetto alle prime gare, e oggi abbiamo fatto tutto difendendo bene e giocando con grande qualità. Finalmente una grande e bella vittoria”.

È sorpreso dalle prestazioni della sua squadra: “Assolutamente no. Abbiamo fatto qualche errore di valutazione nel mercato estivo, perchè abbiamo preso calciatori che venivano da stagioni difficili e senza pensare che non avevamo il ritiro a disposizione. Purtroppo non li abbiamo quasi mai avuti e abbiamo attraversato un periodo di emergenza totale. Fortunatamente ne siamo usciti e adesso con tutti a disposizione stiamo facendo benissimo. Non dobbiamo mai mollare e adesso dipende tutto da noi”.

Dimarco l’ha abbracciata dopo il gol: “È partito malissimo col brutto infortunio in occasione del gol di Lozano,ma si è ripreso benissimo disputando un ottima ora di gioco e trovando anche il gol del pareggio che ci ha rimesso in partita. A lui dico sempre di fare qualche chilometro in meno, perchè sa giocare a calcio e deve sfruttare meglio il suo piede anche correndo di meno per essere più lucido sotto porta”.

Adesso con gli acquisti del mercato potrà puntare ad altri obiettivi? “Non arrivano tutti i calciatori che dite voi. Le nostre cose sono più o meno fatte. Non succedono cose eclatanti. Abbiamo anche ritrovato Barak mi piace in quella posizione perchpè riesce a prendere meglio la palla e giocare in zona gol. è più libero ed è più pericoloso. Oggi ha fatto un gol stupendo

La partita di Zaccagni: “È un ragazzo stupendo, però non penso sia il più forte che io abbia mai allenato. È cresciuto in modo allucinante. Se penso a come era due anni fa quando abbiamo fatto il primo ritiro e come è adesso, la crescita è impressionante. Adesso sembra un giocatore completamente diverso. È anche merito suo se siamo riusciti a conquistare così tanti punti. Però ha ancora margini di miglioramento, ma è un giocatore strepitoso”.

Chiusura sul mercato, è in arrivo Lasagna oltre che Sturaro (già acquistato)? “Vediamo prima se ci sarà qualcosa e poi valutiamo se è il caso di giocare a due punti o continuare con questo modulo. Lazovic sta anche migliorando tanto ed è ritornato sui suoi livelli già dalla partita contro lo Spezia. È uno dei pochi calciatori buoni che abbiamo nella rosa ed è fondamentale per noi”.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati