Seguici su

Serie A

Verso Atalanta-Genoa, Gasperini: “Stiamo facendo bene. Tutti recuperati, Pessina in dubbio”

Giampiero Gasperini allenatore Atalanta
© imagephotoagency.it

L’allenatore nella consueta conferenza della vigilia, ha presentato Atalanta-Genoa. Le parole di Gianpiero Gasperini sul buon momento della sua squadra e sui recuperi degli infortunati.

Continua la risalita in classifica dell’Atalanta, che non perde da otto partite e arriva a questa giornata con quattro vittorie consecutive. Al Gewiss Stadium, domenica 17 gennaio alle ore 18:00, arriva il Genoa che in settimana ha costretto la Juventus ai supplementari in Coppa Italia. Un match da non sottovalutare per gli uomini di Gasperini, che è soddisfatto del lavoro della sua squadra ma sa che non bisogna abbassare la guardia.

Verso Atalanta-Genoa: sugli avversari

Gasperini conosce bene l’ambiente genoano, avendo guidato gli ospiti per ben sette anni. Nonostante le ottime prestazioni dei suoi non vuole cali di tensione o un approccio sbagliato alla partita.

“Il Genoa ha portato la Juve ai supplementari, è una squadra che troviamo in un momento migliore rispetto a qualche settimana fa. Ha ritrovato entusiasmo, sarà una partita da interpretare bene, hanno dimostrato di saper fare risultato.”

Gasperini sullo stato di forma della squadra

La Champions League ha sicuramente tolto qualche energia alla squdra bergamasca, che ha dovuto fare i conti anche con il caso Gomez. Ma da quando si è potuta concentrare solo sul campionato, l’Atalanta è tornata a macinare punti e gol. Sei vittorie e due pareggi nelle ultime otto partite di Serie A, con ben 25 gol segnati: una media superiore ai 3 gol a partita. Un dato impressionante, che però non accontenta il tecnico Gasperini.

“Speriamo di avere un po’ più di precisione. Col Cagliari la partita si è incanalata bene, ma non è sempre così. Per noi sarà molto importante fare quello che stiamo facendo, ma ci saranno altri tipi di partite. Stiamo facendo bene, abbiamo una buona mentalità: anche chi ha giocato la scorsa, stasera sta bene, ho tutta la rosa a disposizione. Andiamo a chiudere il girone d’andata, in quel momento si potrà fare il punto. Ma stiamo facendo bene”. 

I recuperi di Caldara e Pasalic, dubbio Pessina

Per la partita casalinga contro il Genoa, l’allenatore recupera tutti i giocatori infortunati e torna ad avere tutta la rosa a disposizione. Resta ancora qualche dubbio su chi scenderà in campo dal primo minuto. Il problema principale riguarda Pessina: il centrocampista sta facendo bene al posto di Gomez, ma in questa settimana non si è allenato per un problema fisico e Gasperini deve decidere come sostituirlo.

“Domani ho qualche possibilità di scelta, verrà condizionata dalle gare con Udinese e Milan. Hanno recuperato tutti, anche Caldara e Pasalic. Ci dà fiducia. Su Pasalic difficile fare previsioni, ripartirà con degli spezzoni. Dal momento in cui lo porterò in panchina sarà a disposizione. La difesa sta facendo molto bene, stiamo giocando con grande attenzione. C’è anche la bravura dell’avversario e degli attaccanti. Credo che in questo momento abbiamo una buona attenzione difensiva, rispetto alla parte centrale della stagione stiamo facendo bene. Su Pessina sono abbastanza tranquillo, ma devo avere il riferimento dall’allenamento di oggi. Ieri ad esempio non si è allenato”.

Sui nuovi acquisti Miranchuk e Maehle

Per dare continuità ai risultati nonostante le tante partite ravvicinate, Gasperini sta provando ad inserire tutti i nuovi arrivati. Difficile trovare spazio in un squadra collaudata come quella atalantina, ma Miranchuk e Maehle sembrano avere la giusta personalità per mettere in difficoltà l’allenatore.

“Miranchuk ha avuto una serie di vicissitudini, tra infortunio e Covid è stato fuori tanto. Le caratteristiche sono quelle, secondo me potrà anche fare il vice Ilicic, ma le caratteristiche sono queste. L’obiettivo, anche per lui, sarà quello di avere una certa continuità. Ha dimostrato delle doti molto importanti, io mi devo adeguare alle sue caratteristiche. L’importante è che possa avere la giusta duttilità. Maehle ha fatto una buona partita, non è semplice giocare con la sua personalità. Ha sicuramente possibilità di inserirsi, i presupposti sono buoni”.

Consulta anche: tutto quello che c’è da sapere su Atalanta-Genoa della 18^ giornata.


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
presentazione Guida fantacalcio calciodangolo
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati