Seguici su

Serie A

Verso Atalanta-Sassuolo, Gasperini: “Toloi out. Miranchuk va aspetatto”

Gian Piero Gasperini allenatore Atalanta
© imagephotoagency.it

Gasperini ha parlato prima di Atalanta-Sassuolo, analizzando la situazione infortunati e facendo il punto sul calciomercato

Gian Piero Gasperini ha terminato la conferenza stampa prima di Atalanta-Sassuolo, in campo al Gewiss Stadium di Bergamo domenica 3 gennaio alle 15:00. Il tecnico della Dea è sembrato essere ancora deluso per il pareggio ottenuto dopo esser stato in vantaggio di due gol con il Bologna. La sua squadra ha però recuperato energie ed è pronta a ripartire in questo nuovo anno. Gasperini non si è espresso sul caso Gomez, ma ha presentato Mahele, ultimo acquisto dell’Atalanta. Dichiarazioni importanti anche su Miranchuk e sulla situazione infortunati.

Verso Atalanta-Sassuolo

Gasperini vede nel Sassuolo la squadra che più ricorda la sua per stile di gioco. Quella con i neroverdi sarà per l’Atalanta la prima di un intenso periodo di sfide.

“Il Sassuolo è una squadra di importante valore. Hanno mantenuto gli stessi elementi della passata stagione, aggiungendone altri di qualità. È la squadra più simile a noi in Serie A e non è mai facile affrontarla. Ci siamo allenati bene negli ultimi giorni e abbiamo ricaricato le pile in vista di un tour de force con partite ogni tre giorni”.

Sull’ultimo pareggio con il Bologna

Il tecnico dei bergamaschi non ha ancora digerito il pareggio con il Bologna, arrivato dopo un primo tempo condotto per 2-0 dai suoi. Secondo Gasperini l’ultima prestazione dell’Atalanta non è comunque interamente da buttare.

“Contro il Bologna abbiamo fatto molto bene nel primo tempo ma siamo calati notevolmente nella ripresa. Difficilmente nel campionato italiano si vede una differenza così netta di prestazione. Non siamo riusciti a chiudere la gara e loro sono stati bravi a sfruttare le occasioni per pareggiare. L’Atalanta ha fatto comunque una gran partita ma era difficile dare continuità di risultati in un periodo pieno di impegni”.

Su Miranchuk

Miranchuk è entrato ad inizio secondo tempo contro il Bologna al posto di Ilicic, ma la sua prestazione è stata l’esatto opposto di quella spumeggiante dello sloveno. Gasperini ne ha riconosciuto le difficoltà di inserimento, giustificate dagli infortuni e dalla provenienza dal campionato russo, completamente diverso dalla Serie A.

“Miranchuk non ha avuto un grande impatto sul match con il Bologna, non credo però che il problema sia stato entrare a gara in corso. Il giocatore deve solo inserirsi al meglio nell’Atalanta e in Serie A. Purtroppo è stato penalizzato dagli infortuni e dal coronavirus. Viene comunque da un campionato molto diverso rispetto a quello italiano. Ha i suoi tempi ma mi auguro che le sue potenzialità vengano fuori al più presto”.

Sul calciomercato: arrivo di Mahele e caso Gomez

A proposito di giocatori da scoprire, Gasperini ha detto la sua sull’ultimo arrivato in casa Atalanta: Joakim Mahele. Il caso Gomez sembra invece non distoglierlo dai prossimi impegni sul campo. La rosa è però secondo il tecnico da sfoltire in questa sessione di mercato.

“Il caso Gomez non è al momento ingombrante per noi, abbiamo tanti impegni in programma e dobbiamo pensare a quelli. Mahele è appena arrivato ma non è ancora disponibile. Il fatto che sia arrivato a mercato non ancora aperto vuol dire che è un acquisto programmato e che si rivelerà utile, a differenza di quei colpi fatti durante l’ultimo giorno di mercato”. 

Sulla situazione infortuni

Toloi, Caldara e Pasalic sono gli infortunati di lusso nell’organico di Gasperini. L’allenatore ha reso note le condizioni dei loro giocatori, ritenendo necessari i loro recuperi in vista del fitto calendario di partite che aspetta l’Atalanta.

Caldara si è allenato bene con la squadra in questi giorni. Ha bisogno di ritrovare la condizione migliore dopo l’intervento. Potrei anche convocarlo con il Sassuolo per iniziare il suo processo di reinserimento. Toloi non recupererà per domenica ma potrebbe rientrare già dalla prossima. Pasalic mi ha dato buone sensazioni, potrebbe accelerare i tempi di recupero”. 

 

 

 

 

 


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati