Seguici su

Serie A

Verso Benevento-Milan, Pioli in conferenza: “Ripartiamo con entusiasmo. Castillejo recuperato”

Stefano Pioli allenatore Milan

Stefano Pioli ha toccato tanti temi nella conferenza stampa prima di Benevento-Milan. Dalle ambizioni al mercato, da Castillejo a Ibrahimovic: tutte le dichiarazioni del tecnico rossonero

La capolista Milan vola in trasferta a Benevento per la 15^ giornata di Serie A. Alla vigilia della partita, che andrà in scena domenica 3 gennaio alle ore 18:00, il tecnico dei rossoneri Stefano Pioli ha presentato la prima gara del 2021. Dall’analisi dell’avversario alle nuove ambizioni in campionato: sono tanti i temi trattati dall’allenatore, che ha glissato le domande sul mercato e ha rassicurato tutti sul ritorno di Ibrahimovic.

Verso Benevento-Milan, le parole sull’avversario e su Inzaghi

Una trasferta complicata attende gli uomini di Pioli, che dovranno affrontare un Benevento in ottima forma. Per iniziare al meglio questo nuovo anno e proseguire la striscia positiva, i rossoneri non dovranno sottovalutare la squadra di Inzaghi. L’allenatore del Milan ha voluto avvertire i suoi, sottolineando il buon lavoro del suo collega ed ex bandiera rossonera.

“Affrontiamo una squadra che sta bene e che sta ottenendo ottimi risultati. Dobbiamo approcciare bene la gara e giocare da Milan. Sarà una partita difficilissima, al Vigorito hanno perso punti diverse big. Pippo Inzaghi è stato un bomber, un finalizzatore, ha rappresentato il massimo per un centravanti dentro l’area; sicuramente avrebbe dato una mano anche a questo Milan. Fare l’allenatore comporta sempre dei rischi, l’importante è avere idee, metodo e personalità: Inzaghi e anche Pirlo sono stati dei campioni, sono persone intelligenti e bravi allenatori.”

Le ambizioni del nuovo anno

Fino alla fine del girone di andata del campionato di Serie A mancano ancora cinque giornate. Secondo Pioli, per restare in vetta il Milan deve continuare a pensare partita dopo partita. I giocatori del Milan hanno ritrovato fiducia ed entusiasmo, e per il tecnico bisogna continuare a cavalcare quest’onda positiva.

“Un anno fa cominciavamo a gettare le basi e costruire, adesso le fondamenta ci sono e dobbiamo avere sempre voglia di migliorare e vincere. Il 2020 è stato importante e positivo, tutte le componenti hanno messo a disposizione il massimo potenziale. Ma ormai il 2020 è alle spalle, l’obiettivo è solo il Benevento. Ora ripartiamo con grande entusiasmo e fiducia, sapendo di avere dei valori importanti. La stagione sarà bella e stimolante, dobbiamo sempre pensare a una partita alla volta.”

L’analisi di Pioli sui singoli: recupera Castillejo, Ibrahimovic professionista

Il tecnico ha risposto alle polemiche sulla notizia riguardante Ibrahimovic e i suoi impegni extra calcistici, sottolineando la professionalità dello svedese e la sua voglia di tornare. A proposito dei recuperi degli infortunati, solo Castillejo verrà convocato e sarà arruolabile per il Benevento. Note positive anche per Tonali e Hernandez e per la loro continua crescita.

Castillejo ha recuperato e sarà convocato, per tutti gli altri infortunati vedremo nel breve-medio periodo: difficile fare previsioni perché sono soprattutto problemi muscolari, ma i giocatori sono determinati e concentrati. Tonali è in continua crescita, aveva bisogno di adattarsi; può ancora migliorare tanto, specialmente in fase difensiva. Ibrahimovic è molto più concentrato a recuperare che a Sanremo. Di Sanremo, Zlatan ci ha avvisato per tempo, coglierà anche quell’occasione per dimostrare di essere un campione e continuerà ad aiutare la squadra. Il suo ritorno è stato una manna dal cielo, in generale è stato fondamentale tutto quel mercato di gennaio. Hernandez ha un potenziale incredibile, sta migliorando giorno dopo giorno grazie al lavoro quotidiano; è già un top ma può e deve ancora crescere.”

Sul ritorno dalla sosta natalizia e sul mercato

Le parole di Pioli sul riposo necessario, dopo tante partite consecutive e una lunga striscia di risultati positivi. Sul mercato invece il tecnico non si sbottona e si affida alle idee della società.

“È stata una sosta corta, noi ne abbiamo comunque beneficiato perché avevamo speso tanto. La vittoria con la Lazio ci ha dato ancora più convinzione, dobbiamo cavalcare questo entusiasmo. Adesso i nostri avversari ci aspettano, ci conoscono, dovremo essere ancora più bravi a fare quel qualcosa in più per crescere e migliorare in termini di attenzione e motivazioni.

L’obiettivo primario è recuperare gli infortunati, al completo ho a disposizione un organico giusto per tutti gli impegni. Quando inizierà il mercato la società si farà trovare pronta se ci saranno delle opportunità.”


Commenta

Rispondi

Annuncio pubblicitario
Probabili formazioni Serie A
Annuncio pubblicitario

Rubriche

Classifica Serie A

Di più in Serie A

Calciodangolo.com fornisce pronostici sulle principali competizioni calcistiche, confronta quote e offerte dei Bookmakers da noi selezionati, in possesso di regolare concessione ad operare in Italia rilasciata dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli. Il servizio, come indicato dall’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni al punto 5.6 delle proprie Linee Guida (allegate alla delibera 132/19/CONS), è effettuato nel rispetto del principio di continenza, non ingannevolezza e trasparenza e non costituisce pertanto una forma di pubblicità.   Loghi AAMS   © Calciodangolo.com - Testata reg. Trib. Locri (RC) n.1175/2016 del 18/07/2016 - P.IVA 03039540806 - Tutti i diritti riservati